You are currently browsing the tag archive for the ‘VOLLEY POTENTINO’ tag.

Al PalaPrincipi i biancazzurri capitolano in tre set tiratissimi

B-CHEM POTENZA PICENA – CASSA RURALE CANTU’ 0-3

PORTO POTENZA PICENA–Inizio di campionato in salita per la B-Chem Potenza Picena che nella prima giornata della Serie A2 UnipolSai perde al PalaPrincipi in tre set contro la Cassa Rurale Cantù degli ex biancazzurri Ippolito e Mercorio. Una partita giocata quasi alla pari in tutti i parziali, ma con i brianzoli più efficaci nei momenti topici e le volate conclusive. Ospiti trainati da un grande Tamburo, top scorer con 18 punti e Ippolito, devastante nell’ultimo tratto di gara. La serata si apre in un clima di festa e solidarietà al PalaPrincipi grazie i volontari di Viva 2014!, campagna per la rianimazione cardiopolmonare, ma si tramuta in una sofferenza subito dopo il fischio d’inizio. Unica gioia dei tifosi di casa la presenza in campo dell’infortunato Cristian Casoli, disposto a stringere i denti Casoli ricevepur di garantire più qualità ai suoi nuovi compagni. Pessimo l’impatto nel match dei potentini, poi il gioco torna sostanzialmente equilibrato. Tre set simili con la Cassa Rurale più cinica alla vista del traguardo. I biancazzurri lottano in ogni set (22-23, 21-23, 21-23) salvo poi pagare dazio sui singoli episodi. Domenica 26 ottobre Moretti e compagni se la vedranno in trasferta con la Domar Matera. Dall’altra parte della rete altri due ex di indiscusso valore come Pinelli e Zamagni.

1 set: La B-Chem si presenta in campo con Casoli in banda nonostante e condizioni di salute non ottimali dell’esperto schiacciatore. Nel primo set partono meglio gli ospiti (3-7). Troppo contratti in avvio gli uomini di Graziosi. Moretti e compagni cercano di reagire e si portano a -2 proprio con una bella giocata dell’opposto (7-9). Da lottatore com’è nemmeno Casoli si risparmia, ma al primo time out i canturini conducono di quattro lunghezze (8-12). La formazione di Della Rosa rientra in campo col mirino fuori fuoco e i padroni di casa si riavvicinano (11-12). Il pubblico del PalaPrincipi incita i propri beniamini a più non posso con il Volley Potentino che resta in scia con Moretti (15-16). Sul più bello i brianzoli riescono a riallungare su un attacco fuori di poco dei marchigiani (16-19) e arriva il time out di Graziosi. Quasi una maledizione per la B-Chem che appena si riavvicina (18-19) spreca palloni d’oro. Sul 20-21 Gemmi lascia il posto a Calistri in battuta. Sul 21-22 Casoli esce per Alikaj, ma torna al suo posto sul 21-23. Diamantini accorcia con un tocco beffardo (22-23). Cantù si procura un set ball (22-24) e Tamburo sfodera un diagonale imprendibile (22-25). Fatali gli 8 punti dell’opposto ospite e le battute insidiose degli avversari.

2 set: La B-Chem parte meglio (7-6), ma gli ex Mercorio e Ippolito si confermano clienti ostici e centrano subito il sorpasso portandosi al time out tecnico in doppio vantaggio (10-12). I biancazzurri impattano sull’ace di Partenio (12-12) e rimettono la testa avanti con Moretti (13-12). Si procede punto a punto fino al sorpasso brianzolo direttamente su ace di Tamburo (15-16). Coach Graziosi chiama a raccolta i suoi. Cantù va sul 16-18 con l’ace di Ippolito e Graziosi getta nella mischia Tartaglione al posto di Gemmi. La Cassa Rurale allunga ancora (16-19) spinVolontari campagna Viva! 2014gendo il tecnico marchigiano al time out. Al rientro Moretti incassa un muro da Mercorio (16-20) e Graziosi fa entrare in campo capitan Miscio al palleggio. Il Volley Potentino paga dazio su un’invasione e precipita a -5 (18-23). Bravi i marchigiani a crederci ancora con un muro attento e micidiali con Muscio al servizio (21-23). Della Rosa spezza il ritmo della B-Chem con un time out e i suoi uomini s’impongono a muro con Monguzzi (21-25). Belle giocate di Moretti in attacco, ma una buona tenuta in ricezione di Butti (75%).

3 set: Graziosi si gioca il terzo set con Tartaglione in banda e i biancazzurri partono meglio (6-3), ma subiscono l’immediato ritorno della Cassa Rurale (6-6). Si procede punto a punto con continui capovolgimenti del risultato, ma è Moretti con un mani out a portare i suoi avanti di uno alla pausa tecnica (12-11). Il tira e molla continua con il gioco in perfetto equilibrio (16-16). Cantù piazza un uno-due micidiale (16-18) e il tecnico di casa chiama un time out. Un’infrazione dei marchigiani complica la situazione (16-19), ma il Volley Potentino non si perde d’animo e con una serie “eroica” trova il pareggio grazie a una veloce di Tartaglione che brucia sul tempo tutti (20-20). Della Rosa chiama una pausa rigenerante. I suoi lo ascoltano e trovano un +2 che vale oro (20-22). Questa volta è Graziosi a chiedere un time out “salvavita”. I potentini si riavvicinano con Moretti (21-22), ma con un’azione tanto combattuta, quanto fortunosa Cantù torna in doppio vantaggio (21-23). Nel finale Ippolito corona un set giocato ad alti ritmi chiudendo i giochi con un grande attacco (21-25).

Cristian Casoli (schiacciatore, Volley Potentino):

«Sono sceso in campo con grande fatica nonostante il dolore e ho cercato di fare la mia parte. E’ un vero peccato aver perso così perché ce la siamo giocata in tutti i set. Ci hanno condizionato molto gli errori iniziali e, nel terzo parziale, anche delle decisioni dubbie dell’arbitro nelle fasi clou. Dobbiamo fare mea culpa. Sono caduti troppi palloni facili e non siamo stati sempre efficaci nei contrattacchi. Ci resta l’amaro in bocca, ma l’importante è imparare dalle sconfitte. A volte è meglio non forzare gli attacchi e optare per altre scelte. Siamo solo all’iMuro Diamantininizio».

POTENZA PICENA: Polo 10, Bonami (L), Alikaj, Partenio 3, Miscio 1, Gemmi 4, Calistri, Moretti 15, Tartaglione 2, Diamantini 8, Casoli 6, Quarta ne. All. Graziosi.

CANTU’: Bargi, Monguzzi 6, Butti (L), Groppi ne, Mercorio 9, Santangelo ne, Carminati ne, Gatti ne, Tamburo 18, Gerosa 1, Ippolito 13, Fiorelli (L) ne, Robbiati 7. All. Della Rosa

Parziali: 22-25 (28’), 21-25 (27’), 21-25 (28’).

Arbitri: Saltalippi e Puletti di Perugia

Note: Durata totale 1h 23’. Potenza Picena: battute sbagliate 9, ace 3, muri 3. Cantù: battute sbagliate 16, ace 6, muri 6.

Starting six

Potenza Picena: Partenio-Moretti, Gemmi-Casoli, Diamantini-Polo, Bonami (L)

Cantù: Gerosa-Tamburo, Ippolito-Mercorio, Robbiati-Monguzzi, Butti (L)

Insieme alla Label System un record di quattro promozioni 

PORTO POTENZA PICENA–Due imprese sportive in altrettante partite nella nuova stagione tra i cadetti contro Sora e Corigliano, ma anche una dedica dal sapore particolare. Un ponte simbolico tra le fondamenta che hanno alimentato la storia del Volley Potentino e le ambizioni rinnovate della B-Chem Potenza Picena in serie A2. A poche ore dalla difficile trasferta pugliese del PalaGrotte contro la Masterdomini.it Castellana Grotte, in casa biancazzurra si chiude la settimana dedicata alla memoria  dello sponsor storico Giovanni Andreani, patron della Label System, scomparso pochi mesi fa all’età di 59 anni. Domenica scorsa, in occasione dell’esordio casalingo vittorioso al PalaPrincipi con il sestetto calabrese (3-0), la società ha ricordato Andreani premiando la sua famiglia con una targa laminata, una cornice contenente una foto dell’imprenditore in festa per una promozione e una maglia da gioco consegnata all’unisono dal capitano Riccardo Tobaldi insieme al libero Roberto Romiti. Un tributo per una sorta di angelo custode nel cammino dalla prima divisione alla serie B1. Suggestivi gli abbracci alla vedova Donatella da parte del presidente del Potenza Picena Volley Giuseppe Massera, dell’ex presidente Andrea Rinaldelli e del dg Carlo Muzi.

Questo il testo scritto e letto dall’ex presidente del Volley Potentino Andrea Rinaldelli, rimasto molto legato alla società e al ricordo di chi ha contribuito a farne la storia: «Ricordiamo un amico. Con piacere ripenso a Giovanni Andreani, che ci ha lasciato pochi mesi fa. Potrei definirlo uno dei nostri sponsor storici, ma limiterei i suoi meriti. In realtà Giovanni è da considerare il nostro emblema. Sono orgoglioso di ricordarlo, come suo amico, ma anche come presidente della passata gestione durata un trentennio. Nelle società sportive, talvolta, ci si imbatte in personaggi speciali. Uomini in grado di scrivere pagine importanti. Parti essenziali destinate a comporre qualcosa di grande come il meraviglioso libro che racconta la nostra storia. Una favola senza fine capace di consegnare il Volley Potentino ai vertici della pallavolo italiana. L’attuale gruppo dirigente aggiungerà capitoli memorabili, ma, anche se i meriti del passato vanno distribuiti tra tutti, è giusto esaltare protagonisti come Andreani. Un fedele co????????mpagno sotto il sodalizio con Label System. Oltre a garantire una stabilità economica, Giovanni ci fece capire che nello sport e nella vita non si deve avere paura di sognare e di osare. In quel periodo crollò il nostro provincialismo. Così ci siamo messi in gioco e abbiamo scalato le classifiche. Con la Label System abbiamo ottenuto quattro promozioni: dalla 1°divisione alla B1. Ricordo Giovanni come una persona vicina, ma discreta e rispettosa dei ruoli. Mai una pressione, solo critiche costruttive e pungenti che hanno favorito il processo di crescita dell’ambiente biancazzurro. Un matrimonio basato sulla fiducia con un solo rammarico. Dopo il salto in B1 abbiamo scelto un altro sponsor capace di sostenere il percorso verso la A2. Con spirito paterno Giovanni mostrò il suo disappunto, ma capì che era la giusta decisione e ci chiarimmo subito. Un’ultima testimonianza d’amore per la società che avrebbe voluto accompagnare fino in fondo. Senza far torto a nessuno, lo considero il nostro più grande sponsor. E’ e resterà sempre con noi!».

«Sono felice per questo rinnovo. Al PalaPrincipi dobbiamo diventare insuperabili»

PORTO POTENZA–Il centrale romagnolo Matteo Zamagni continuerà a murare???????? per la B-Chem Golden Plast. Un’altra certezza nel roster biancazzurro per affrontare un campionato tranquillo e puntare sempre più in alto. Classe 1989 per 195 cm, il colosso originario di Bellaria-Igea Marina fin dai primi allenamenti dello scorso anno aveva sostenuto di sentirsi come a casa sua nell’ambiente di Potenza Picena e del PalaPrincipi di Porto Potenza. Parole significative che unite alla stagione positiva del giocatore hanno portato a un nuovo accordo. Glaciale e molto concentrato nei momenti clou delle gare più importanti, Zamagni si è fatto trovare sempre pronto quando è stato chiamato in causa dal tecnico Graziosi, partendo spesso e volentieri da titolare. Per lui parla anche un curriculum di tutto rispetto, visto che fin da giovanissimo ha fatto parte di gruppi allestiti per ottenere risultati importanti. Vanno ricordate le vittorie della regular season di A2 con Perugia e Ravenna, ma anche il salto di categoria dalla B2 alla B1 con la casacca di Bellaria nella stagione 2007-2008. Negli ultimi giorni il centrale biancazzurro è rimasto impressionato anche dall’attività frenetica e dai risultati del volley giovanile nella zona. Basti pensare che l’under 13 del Volley Potentino ha ottenuto un piazzamento  di tutto rispetto a livello regionale, così come le under 13 femminili Volley Torresi e Montelupone Pallavolo Bechelet.ZAMAGNI-Schiacciata Matteo Zamagni contro Sora

Questa la dichiarazioni di Matteo Zamagni in merito alla riconferma: «Sono molto contento ovviamente per la riconferma. Mi sono trovato molto bene a Potenza Picena sotto tutti i punti di vista. Ringrazio la totalità dei dirigenti per l’impegno profuso e in particolare lo sponsor Maurizio Bernardi per la grinta che ci ha saputo trasmettere. Nell’album dei ricordi devo per forza annoverare la partita vinta in casa con Ortona, un match chiave per la salvezza. Ora vogliamo consolidarci, ma abbiamo bisogno di un supporto ancora più intenso da parte dei nostri sostenitori. Il nostro obiettivo? Tanto per iniziare, quest’anno tra le mura amiche vogliamo diventare INSUPERABILI!»

CURRICULUM

Matteo Zamagni C – 195cm ‘89 Bellaria Igea marina (Rn)

 13/14 Volley Potentino A2

12/13 Volley Potentino A2

11/12 Sir Safety Perugia A2

10/11 Marcegaglia Ravenna

08/10 Pallavolo Bellaria B1

05/08 Pallavolo Bellaria B2

02/05 Pallavolo Bellaria (Giov)

 

La B-Chem Golden Plast riconferma in banda il veterano reduce da un grave infortunio

PORTO POTENZA–Una persSONY DSConalità travolgente e tanta voglia di riscatto dopo l’intervento chirurgico e il lungo stop che lo hanno tenuto fermo ai box per quasi tutta la regular season. Lo schiacciatore toscano Enrico Zampetti prenota la terza stagione in biancazzurro. L’atleta nato a Castiglion Fiorentino in provincia di Arezzo, classe 1980 per 197 centimetri, tra i grandi protagonisti della storica promozione in A2, vuole rifarsi dopo il brutto infortunio patito nel 2012 al PalaSassi di Matera alla terza giornata di andata. La permanenza al PalaPrincipi dell’attaccante appassionato di pittura è un bel colpo per la B-Chem Golden Plast visto che lo schiacciatore di banda conosce bene l’ambiente, è in possesso di ottime doti atletiche e con il suo carisma può rivelarsi il collante numero uno per il gruppo in fase di definizione. Tra i giocatori più amati dalla tifoseria potentina per la sua generosità in campo, Zampetti durante lo scorso campionato ha sempre sostenuto i propri compagni rimanendo sempre vicino alla squadra fin dai primissimi giorni dopo l’intervento al crociato. Nel curriculum chilometrico del veterano dalla stoccata micidiale figurano un Trofeo delle Regioni conquistato con la sua Toscana e ben cinque salti di categoria all’attivo, ma Zampetti non è ancora sazio e vuole incorniciare una bella stagione in A2 a Potenza Picena. Per il futuro si vedrà, ma una cosa è certa, lo schiacciatore biancazzurro ha già in tasca un cartellino da allenatore di primo grado giovanile. Per quest’anno l’atleta che più di ogni altro incarna l’anima del Volley Potentino lotterà per la salvezza sul rettangolo di gioco carpendo di tanto in tanto i segreti del mestiere da coach Graziosi.????????

Dichiarazioni di Enrico Zampetti dopo il rinnovo: «Ho raggiunto un accordo con la società e ne sono entusiasta. Qui a Potenza Picena conosco benissimo l’ambiente, mi sento stimato e responsabilizzato. So che posso fare bene. Ho un conto in sospeso con la serie A2 in biancazzurro dopo l’infortunio nel match con Matera. Ormai la lunga pausa e l’intervento chirurgico sono alle spalle. La riabilitazione è andata a gonfie vele e sono in fase di rifinitura. Ho già affrontato persino dei test sul campo da beach volley e ho ancora parecchio tempo a disposizione per presentarmi alla prima di campionato con una forma fisica ottimale».

 Palmares: 1 trofeo delle Regioni con la Toscana

 Enrico Zampetti S – 197cm,  classe ’80 – Nato a Castiglion Fiorentino (Arezzo)

 13/14 Volley Potentino A2

12/13 Volley Potentino A2

11/12 Volley Potentino B1

09/11 Cortona Volley B1

08/09 Pall. Città di Castello A2

05/08 Pall. Città di Castello B1Zampetti-ENRICO

04/05 Pall. Sardegna Uta B2

03/04 igo Genova volley B1

02/03 Alimenti Sardi Cagliari A2

01/02 Perugia Volley A2

00/01 Volley Castiglione B1

99/00 Volley Arezzo B1

98/99 Pall. Brenta Fiesso B2

97/98 Petrarca Padova C

 

Domani pomeriggio si alzerà il sipario sulla manifestazione giovanile

PORTO POTENZA PICENA–Reduce dalla stagione d’esordio in serie A2, nel pomeriggio di domani (giovedì 16 maggio) il PalaPrincipi di Potenza Picena aprirà le porte per la prima volta nella sua storia alla Del Monte Junior League “Trofeo Massimo Serenelli”, il più importante torneo italiano giovanile targato Lega Pallavolo Serie A. Autentica fucina di talenti e prestigiosa vetrina per i maggiori club della penisola, la competizione nazionale riservata agli under 20 e giunta alla ventiduesima edizione consacrerà l’ingresso nel grande volley dell’impianto potentino, campo di gare con il PalaSerenelli di Loreto. Potenza Picena ospiterà tre incontri dei gironi preliminari e la finale del 5°-6° posto.????????

GRANDE SPETTACOLO NEL TEMPIO DEL VOLLEY POTENTINO

Domani (giovedì 16 maggio alle 17.30) il Palazzetto della B-Chem Golden Plast ospiterà la partita inaugurale del girone B tra Macerata e San Giustino.  Alle 10.30 di venerdì si affronteranno Trento e San Giustino (pool B), mentre alle 17.30 i riflettori saranno puntati sul match tra Cuneo e Vibo Valentia (pool A). Sabato alle 11 la Junior League saluterà il PalaPrincipi con la finale del 5°-6° posto tra le terze classificate dei due minigironi. Il resto degli incontri preliminari, le semifinali incrociate tra le prime e le seconde dei due gruppi si svolgeranno al PalaSerenelli di Loreto, così come la finale del 3°-4° posto e la finalissima con diretta tv streaming sul portale www.sportube.tv.

DICHIARAZIONI DEL DS BIANCAZZURRO PAOLO SALVUCCI

«Non ci siamo mai persi un edizione di questo trofeo. Si tratta di un appuntamento fisso per la nostra dirigenza. Ricordo parecchie spedizioni insieme al dg Carlo Muzi per assistere alle gare e studiare i giovani più promettenti. Quasi non mi sembra vero che Potenza Picena per qualche giorno diventerà il cuore della Del Monte Junior League “Massimo Serenelli”. E’ un tributo della Lega Volley per il nostro entusiasmo e una promozione importante sul fronte organizzativo».

PROGRAMMA DELLE PARTITE

Girone A

Bre Banca Lannutti Cuneo

Tonno Callipo Vibo Valentia

Sir Safety Perugia

Girone B

Cucine Lube Banca Marche Macerata

Itas BTB Trentino

Altotevere San Giustino

Due gironi all’italiana con gare di sola andata. Le prime due classificate di ogni gruppo disputeranno semifinali e le finali dal 1° al 4° posto. Le terze classificate si affronteranno nella finalina per il 5°- 6° posto.

 Giovedì 16 maggio 2013

PalaSerenelli – Loreto

17.30  Bre Banca Lannutti Cuneo – Sir Safety Perugia (Girone A)

PalaPrincipi – Potenza Picena

17.30  Cucine Lube Banca Marche Macerata – Altotevere San Giustino (Girone B)

Venerdì 17 maggio 2013

PalaSerenelli – Loreto

10.30  Tonno Callipo Vibo Valentia – Sir Safety Perugia (girone A)

18.00  Cucine Lube Banca Marche Macerata – Itas BTB Trentino (Girone B)

PalaPrincipi – Potenza Picena

10.30  Itas BTB Trentino – Altotevere San Giustino (Girone B)

18.00  Bre Banca Lannutti Cuneo – Tonno Callipo Vibo Valentia (Girone A)

Sabato 18 maggio 2013

PalaPrincipi – Potenza Picena

11.00  Finale 5°- 6° posto (3a Girone A – 3a Girone B)

PalaSerenelli – Loreto

15.30  Semifinale 1

18.00  Semifinale 2

Domenica 19 maggio 2013

PalaSerenelli – Loreto

11.00  Finale 3°- 4° posto (perdente Semifinale 1 – perdente Semifinale 2)

15.30  Finale 1°- 2° posto (vincente Semifinale 1 – vincente Semifinale 2 – diretta tv streaming sul sito www.sportube.tv)

 Gara inaugurale del girone B a Potenza Picena. Roster di Macerata e San Gustino

LUBE BANCA MARCHE MACERATA

N° ATLETA Data di Nascita RUOLO

1 Alessandro CATALINI 19/06/1993 CENTRALE

3 Tommaso GRASSI 20/06/1994 PALLEGGIATORE

4 Jacopo CENCI 24/03/1993 SCHIACCIATORE

5 Pierpaolo PARTENIO 06/02/1993 PALLEGGIATORE

6 Luigi RANDAZZO 30/04/1994 SCHIACCIATORE

7 Simmaco TARTAGLIONE 11/04/1994 SCHIACCIATORE

8 Bernardo CALISTRI 04/10/1993 LIBERO

11 Giovanni PROVVISIERO 03/08/1996 SCHIACCIATORE

12 Enrico DIAMANTINI 04/04/1993 CENTRALE

13 Fabio RICCI 11/07/1994 CENTRALE

14 Andrea SANTANGELO 19/11/1994 SCHIACCIATORE

15 Riccardo VECCHI 01/04/1996 SCHIACCIATORE

16 Javier Facundo MARTINEZ 27/02/1995 UNIVERSALE

1° All. Giovanni ROSICHINI 2° All. Enrico MASSACCESI

ALTOTEVERE SAN GIUSTINO

N° ATLETA Data di Nascita RUOLO

1 Filippo AGOSTINI 04/09/1994 SCHIACCIATORE

2 Riccardo COSTANZI 14/09/1993 PALLEGGIATORE

3 Giammarco MARTA 14/07/1993 CENTRALE

5 Niccolò CAPPELLETTI 25/10/1996 SCHIACCIATORE

6 Davide URBANI 24/02/1994 SCHIACCIATORE

7 Davide LENSI 10/11/1995 LIBERO

8 Luca SARTORETTI 20/11/1995 SCHIACCIATORE

9 Tommaso TROIANI 04/07/1995 PALLEGGIATORE

10 Lorenzo MERLI 02/07/1993 CENTRALE

11 Francesco MARGARITELLI 06/02/1995 SCHIACCIATORE

13 Alessandro MARTA 10/09/1997 LIBERO

14 Matteo SEGONI 12/01/1993 SCHIACCIATORE

15 Giulio SANTILLI 17/06/1994 CENTRALE

1° All. Alejandro Luis ROMANÒ 2° All. Paolo DEPAOLIS

ALBO D’ORO JUNIOR LEAGUE

1991/92 Il Messaggero Ravenna

1992/93 Sidis Baker Falconara

1993/94 Cassa di Risparmio Ravenna

1994/95 Cassa di Risparmio Ravenna

1995/96 Cassa di Risparmio Ravenna

1996/97 Sisley Treviso

1997/98 Sisley Treviso

1998/99 TNT Alpitour Cuneo

1999/00 Lube Banca Marche Macerata

2000/01 Esse-Ti Carilo Loreto

2001/02 Sisley Treviso

2002/03 Sira Ancona

2003/04 Icom Latina

2004/05 Sisley Treviso

2005/06 Sisley Treviso

2006/07 Lube Banca Marche Macerata

2007/08 Sisley Treviso

2008/09 Sisley Treviso

2009/10 Bre Banca Lannutti Cuneo

2010/11 Itas Diatec Trentino

2011/12 BRE BANCA LANNUTTI CUNEO

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
gennaio: 2020
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031