You are currently browsing the tag archive for the ‘SINDACO FRANCHELLUCCI’ tag.

 

PORTO SANT’ELPIDIO–Oggi, su proposta del Sindaco Nazareno Franchellucci, l’assemblea dei soci delle FarmacNAZARENO FRANCHELLUCCI-ie Comunali ha approvato all’unanimità il taglio dei compensi dei tre componenti (1 Presidente e due Consiglieri) del consiglio di amministrazione della stessa società.

Nello specifico i due consiglieri, il cui compenso è relativo al gettone di presenza nel consiglio, prenderanno 2/3 in meno, passando dai precedenti 150 euro a seduta agli attuali 50 euro. Per la figura del Presidente (ruolo di responsabilità e con potere di firma), come precedentemente promesso da parte del Sindaco Franchellucci, il compenso viene ridimensionato nella sua parte fissa e subordinato alla performance della società. Il Presidente passa così dai precedenti 15.000.000 di lire (c’era ancora la lira quando furono definiti) agli attuali 500 euro al mese (taglio del 25% circa), subordinando la restante parte agli utili netti delle Farmacie comunali (1,5%). In questo modo il Presidente riceverà un compenso subordinato a quanto sarà capace di far funzionare le farmacie stesse.

 “Preso atto del difficile momento di congiuntura economica in cui versano le casse degli Enti pubblici – ha dichiarato il Sindaco Nazareno Franchellucci (nella foto) – visti i continui tagli da parte del Governo centrale, è stato ritenuto opportuno ridurre anche i suddetti compensi, al fine di diminuire nel nostro piccolo la spesa pubblica”.

Un ringraziamento particolare va all’intero CDA delle Farmacie che, comprendendo le motivazioni che mi hanno portato a presentare questa proposta, ha accettato comunque di proseguire nell’incarico nonostante le decurtazioni.”

L’assemblea ha quindi preso la decisione di tagliare i costi. Perciò, da quest’anno, calano i compensi del consiglio d’amministrazione

Non dimentichiamo – conclude il Primo cittadino Franchellucci – che le Farmacie comunali oltre ad offrire importanti servizi per la cittadinanza,  ogni anno nella ripartizione degli utili danno un importante supporto alla quadratura del bilancio comunale”.

 

Annunci

 

Luisa Romano nonna interista di 106 anni è la più anziana di Porto Sant’Elpidio

PORTO SANT’ELPIDIOLo scorso 1 maggio Luisa Romano ha compiuto 1luisa romano 00206 anni, conquistando il titolo di nonnina più longeva della città di Porto Sant’Elpidio e battendo gli altri 12 centenari che la seguono a ruota.

Luisa Romano, salernitana doc, dal 1979 risiede a Porto Sant’Elpidio e nonostante la veneranda età è una nonna molto arzilla. E’ interista sfegatata e con passione continua a seguire in Tv la sua squadra del cuore, tanto che l’Inter l’ha voluta omaggiare con una medaglia ed una lettera di congratulazioni da parte di tutti i giocatori.

Anche ieri sera è rimasta incollata al televisore, per seguire le sorti della sua squadra del cuore e quando si è resa conto che tutto era perduto ha spento la TV ed è andata a dormire.

Il Sindaco Nazareno Franchellucci si è recato oggi lunedì 5 maggio a casa della signora Romano per porgerLe gli auguri da parte dell’Amministrazione Comunale e le ha donato una pergamena, attestante l’ambito titolo di nonna più longeva della città elpidiense.

E’ notizia di questi giorni – ha detto il primo cittadino Franchellucci – che il fermano detiene il record di over 90 (+39% rispetto al 2012) e ultracentenari (ben 49 di cui 13 risiedono a Porto Sant’Elpidio). Quello della nonnina elpidiense, è un importante traguardo che a dispetto dell’intero secolo portato sulle spalle, la trova oggi in buona forma. “

 

 

 

PORTO SANT’ELPIDIO–La Giunta Comunale ha approvato le NAZARENO FRANCHELLUCCI-linee guida per “Feste e Sagre Sostenibili”. L’Amministrazione Comunale in accordo con la normativa europea e nazionale, nell’ambito della propria attività di programmazione di politica ambientale, al fine di contribuire alla riduzione della produzione dei rifiuti, ha elaborato delle regole necessarie per promuove la gestione corretta e sostenibile dei rifiuti durante le feste, sagre e manifestazioni.

Tali linee guida stabiliscono le norme necessarie ad aiutare tutti gli organizzatori di eventi pubblici a promuovere azioni per la riduzione della quantità di rifiuti prodotti, a sensibilizzare i partecipanti ad azioni sostenibili positive, diffondere l’utilizzo e la conoscenza dei prodotti biologici e del commercio equo solidale. Infine, in tale documento, l’Amministrazione attribuisce compiti di sorveglianza e controlli all’Ente Gestore mentre le sanzioni al corpo dei Vigili Urbani, come già stabilito dall’art. 43 e art 44 del regolamento Comunale per la gestione dei rifiuti che prevede a chiunque non si adegui alle modalità di conferimento dei rifiuti urbani ed assimilati stabilite dall’Amministrazione comunale una sanzione amministrativa da un minimo di € 25,00 a un massimo di € 150,00.

 Le feste e le sagre – ha spiegato a Millepaesi il Sindaco Nazareno Franchellucci (nella foto) – si caratterizzano per elevate produzioni di rifiuti imputabili soprattutto all’utilizzo di stoviglie monouso e alla somministrazione di bevande in contenitori PET, oltre che alla produzione di rifiuti derivanti dalla preparazione dei pasti (imballaggi, scarti alimentari) e dall’attività di pulizia. Il nostro obiettivo è quello di ridurre la quantità di rifiuti prodotta attraverso l’adozione di buone pratiche, come l’utilizzo di materiali riutilizzabili (stoviglie, posate e bicchieri in ceramica, vetro e metallo) o biodegradabili, l’utilizzo di detersivi biologici per il lavaggio delle stesse, il recupero delle eccedenze alimentari attraverso le associazioni di volontariato, la fornitura di avanzi di preparazione a strutture di ricovero animali, oltre che all’attuazione delle raccolte differenziate attraverso isole ecologiche.

Inoltre nell’organizzazione di una manifestazione pubblica ogni ente organizzatore è tenuto obbligatoriamente all’individuazione di un responsabile per i rifiuti, che avrà il compito di dare indicazioni ai partecipanti e guidare ed organizzare le fasi della raccolta e smaltimento dei rifiuti. Gli oli usati nelle cucine saranno raccolti in appositi contenitori e smaltiti adeguatamente mediante ditta specializzata che a fine manifestazione dovrà prelevare i fusti pieni o consegnarli all’ecocentro comunale.

La comunicazione – conclude il primo cittadino di Porto Sant’Elpidio – è fondamentale per la riuscita di un evento, ma rappresenta anche un importante veicolo per far passare altri contenuti. Comunicare la sostenibilità dell’evento da un lato rappresenta un modo di sensibilizzare coloro che vengono a contatto con la comunicazione e con l’evento, ma dall’altro diventa un valore aggiunto che farà maggiormente apprezzare l’evento alle persone attente a questi aspetti, che sono sempre di più”.

Amministrazione e quartieri: un rapporto nel segno del dialogo, trasparenza e condivisione

PORTO SANT’ELPIDIO–Il confronto diretto con i cittadini e l’opportunità di condividere insieme il programma per la riqualificazione del territorio è una delle priorità della nuova Amministrazione Comunale di Porto Sant’Elpidio.

A tal proposito, ieri il Sindaco Nazareno Franchellucci e l’Assessore Monica Leoni hanno incontrato i rappresentati dei Comitati di quartiere.

Nel corso della riunione è stato definito un calendario di incontri che il Primo Cittadino e l’assessore con delega ai rapporti con i quartieri terranno direttamente nelle sedi delle associazioni, dove saranno disponibili a ricevere i residenti del quartiere che vorranno conferire con loro.

Questo l’elenco delle prime date:

27 Luglio Quartiere Fonte di Mare; 10 agosto Marina Picena; 31 agosto San Filippo; 14 settembre Cretarola; 28 settembre Faleriense nel Centro Sociale Anziani di via Pesaro; 12 ottobre alla Corva.

L’orario sarà dalle 9.30 alle 12.30 e il ricevimento sarà aperto a tutti i cittadini del quartiere.

Oltre a ciò si è parlato anche dell’istituzione della Consulta dei Comitati di Quartiere: organo che si riunirà con cadenza almeno mensile per discutere dei più importanti temi dell’Amministrazione Comunale e delle questioni di particolare rilevanza per i quartieri.

Questo nuovo strumento di dialogo e confronto con il Comune non andrà comunque a sostituire le tradizionali assemblee pubbliche con i quartieri che continueranno ad essere organizzate per condividere con la cittadinanza i programmi amministrativi.

E’ nostra intenzione – ha detto il Sindaco Franchellucci – non solo di rendere il più trasparente possibile l’attività amministrativa dell’Ente, ma anche di portarla il più vicino possibile ai cittadini”. Sarà questa un’occasione per avere un dialogo diretto con ogni cittadino su programmi e progetti riguardanti P.S.Elpidio ed il quartiere; ogni cittadino potrà avere notizie, informazioni ed un confronto con il Sindaco e l’Amministrazione comunale. Un impegno ulteriore che prendiamo con la Città, nello spirito di dialogo e condivisione, perché crediamo davvero che P.S.Elpidio sia un bene Comune”.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
settembre: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
Annunci