You are currently browsing the tag archive for the ‘PORTO POTENZA PICENA’ tag.

Completati 15.000 metri quadrati con il primo edificio, l’area verde e le strade di accesso • Il nuovo quartiere di Porto Potenza Picena apre le porte  con il grande punto vendita di Ce.Di. Marche

PORTO POTENZA–Ecocittà, il nuovo quartiere di Porto Potenza PPPP-primo edificio di Ecocittà_lighticena che sta facendo rinascere l’area dell’ex Ceramica, diventa realtà e prende vita con l’apertura della prima attività commerciale. Domani Sabato 5 luglio 2014, alle ore 8.15, verrà inaugurato in via Nelson Mandela il supermercato “Sì con Te Superstore” di Ce.Di. Marche, società leader nella grande distribuzione organizzata marchigiana.  

“Questo evento segna l’apertura del quartiere alla città: dopo il lungo lavoro di ripristino ambientale, la prima parte è completata e dal 5 luglio sarà fruibile dai cittadini – commenta con soddisfazione Paolo Giorgini, amministratore delegato di Ecocittà management. L’area comprende il primo edificio che ospita supermercato, gallerie commerciali e appartamenti; l’area verde “Yitzhak Rabin” e le prime strade di accesso. In questa prima parte di Ecocittà c’è già tutta la filosofia del progetto: risparmio energetico, edilizia sostenibile, ampi spazi aperti, tanto verde e comfort. Con Ecocittà costruire vuol dire non consumare nuovo suolo, ma riqualificare e valorizzare il territorio: il nuovo centro di Porto Potenza Picena, prima svilito da un complesso industriale in abbandono, sta rinascendo secondo i principi del rispetto dell’ambiente e della qualità della vita”.

“I nostri punti vendita – spiega Michele Principi, presidente Ce.Di. Marche – sono il punto di riferimento delle comunità in cui siamo presenti. Di fronte alla riduzione dei consumi anche l’apertura di questo nuovo superstore va nella direzione di incrementare gli sforzi per offrire convenienza e prodotti di qualità ai consumatori. In linea con i valori dell’insegna, la struttura è dotata di un’ampia area dedicata al fresco e freschissimo, nella quale, CE.DI. Marche ha da sempre focalizzato la propria attenzione, per garantire qualità e genuinità ai propri consumatori”

L’area completata di Ecocittà è ampia complessivamente 15 mila metri quadrati. Il primo edificio è realizzato secondo principi di alto risparmio energetico ed è caratterizzato da chiostri, ballatoi, giardini pensili e ampie superfici scoperte; ospita il supermercato al piano terra e una galleria commerciale al primo piano, mentre i tre piani superiori sono occupati da 26 appartamenti, con gli attici che spiccano con le grandi terrazze sul mare. L’area verde “Rabin”, ampia 7.000 mq, è irrigata con sistema di recupero dell’acqua piovana e verrà presto attrezzata con panchine e area giochi. Con l’area verde Rabin, via Mandela e le prossime vie intitolate a Madre Teresa di Calcutta e Martin Luther King, Ecocittà rende omaggio ai Premi Nobel per la Pace.

L’inaugurazione del superstore del 5 luglio prevede, alle ore 8,15, il taglio del nastro alla presenza di Francesco Acquaroli, Sindaco di Potenza Picena, e della giunta comunale, di Michele Principi, presidente Ce.Di. Marche, di Paolo Giorgini, amministratore delegato di Ecocittà management e Guy Bertolozzi di Ecocittà, e di Pierluigi Cossignani, nuovo gestore del punto vendita. A seguire, alle 8,30, dopo l’apertura ufficiale al pubblico del nuovo supermercato “Si Con Te Superstore”, sarà il momento della festa con l’area allestita all’interno di Ecocittà con musica, giochi gonfiabili per bambini e prodotti tipici.

 Il progetto Ecocittà. Ecocittà è uno dei progetti di riconversione industriale  in corso oggi in Italia. Prevede la riqualificazione di un’ex area industriale di 60 mila metri quadrati nella località turistica di Porto Potenza Picena (Mc), a pochi passi dal mare, con la costruzione di un quartiere modello per qualità della vita: edifici in classe energetica A e A+, aree verdi, attività commerciali e servizi, una piazza, parcheggi e piste ciclabili. Un quartiere realizzato senza consumo di nuovo suolo (la nuova volumetria sarà anzi pari alla metà del complesso industriale pre-esistente) e secondo i principi di alta efficienza energetica, riduzione dei consumi, qualità costruttiva, alto profilo architettonico e comfort interno. 

Ecocittà è frutto di un investimento del Fondo Immobiliare Ecocittà, costituito da investitori italiani e stranieri e gestito da Namira S.G.R.p.A. http://www.ecocitta.com

 

Ufficio stampa

Caciorgna: «Cresceremo in regular season per arrivare pronti ai playoff»

PORTO POTENZA PICENAWeekend in palestra

MATTEO CACIORGNA

MATTEO CACIORGNA

per i giocatori della B-Chem Potenza Picena durante la pausa della regular season di A2 per le finali di Coppa Italia. Gli uomini di coach Gianluca Graziosi si sono così rimessi al lavoro per ritrovare la serenità e puntare a una vittoria nel terzo turno del girone di ritorno il 19 gennaio al PalaPrincipi contro la Materdominivolley.it Castellana Grotte. L’opposto titolare della formazione marchigiana Federico Moretti ha superato i fastidi muscolari e domenica prossima tornerà regolarmente al suo posto nella sfida contro il sestetto pugliese.

 Venerdì scorso nell’amichevole persa col massimo scarto in casa contro la Sieco Service Ortona, la bocca da fuoco d’origine fermana non era al meglio e Graziosi ha lanciato dall’inizio Matteo Caciorgna, protagonista di una buona prova personale. La carica per la riscossa in campionato arriva proprio dal secondo opposto biancazzurro, una pedina importante per l’alchimia del gruppo e un grande lavoratore in allenamento.

 «Quando posso aiutare la squadra sono contento – dichiara Caciorgna -, ma nel test con l’Impavida potevamo raccogliere di più e non mi capacito per la sconfitta dell’ultimo set visto che eravamo avanti 24-19». Purtroppo nel punto a punto i potentini non sempre riescono a essere lucidi. «E’ vero – conferma l’attaccante -, ma non sono queste le gare da vincere. Gli incontri amichevoli servono proprio a migliorarci. Dobbiamo trovare una continuità sul cambio palla».

 Al di là della campagna invernale di rafforzamento delle altre società e indipendentemente dagli infortuni o dai possibili problemi tecnici, l’opposto biancazzurro imputa gran parte delle sconfitte ufficiali alla tensione. «Possiamo giocarcela con tutti – garantisce – ma a volte in campo subentra quasi la paura di vincere nelle fasi clou dei singoli match. Le altre squadre si sono sbizzarrite sul mercato e gli innesti mirati hanno il loro peso, ma il nostro problema è più che altro mentale. Personalmente sono grato alla società e a coach Graziosi per l’opportunità di assaggiare la serie A2 e provo tanto entusiasmo quando calco il rettangolo di gioco».

 In vista della ripresa del campionato servirà un netto cambio di marcia corale in termini di determinazione e risultati. «Da adesso fino all’ultima giornata – conclude Caciorgna – ci aspettano tante partite da prendere come allenamenti migliorativi in vista dei playoff. Graziosi ce lo ripete sempre. Contro Castellana Grotte in casa non sarà facile, ma chiunque scenderà in campo darà il massimo».

 

  

PORTO POTENZA PICENA–Iniziata la sistemazione

EZIO MANZI

EZIO MANZI

di via Duca degli Abruzzi. L’intervento, che rientra nel finanziamento di complessivi 500 mila euro destinati alla sistemazione di varie strade del territorio, consisterà nel rifacimento del tappetino e del fondo stradale e nella riqualificazione delle passeggiate laterali. Via Duca degli Abruzzi è una delle arterie principali e più frequentate di Porto Potenza. Essa attraversa la cittadina rivierasca da Nord a Sud, parallelamente alla Strada Statale 16, collegando l’area nord antistante la chiesa di S. Anna fino ad arrivare all’incrocio della Madonnetta.

Interventi di sistemazione stradale e di asfaltatura sono in corso di esecuzione anche in altre zone del territorio, sia del Centro storico che del Porto.

Intanto via Lombardia a breve si presenterà completamente riqualificata e rimessa a nuovo. Prosegue, infatti, l’intervento di sistemazione, sono stati realizzati i nuovi sottoservizi, realizzato il marciapiede est e i parcheggi. In precedenza si era provveduto all’intervento di contenimento della scarpata nel lato ovest della strada e al rifacimento dell’impianto di illuminazione con le nuove canalizzazioni, nuovi pali e corpi illuminanti e nuovo sistema con lampadine a led che consentirà un minore consumo di corrente elettrica ed alcune economie per le casse comunali. Nuovi impianti di illuminazione realizzati anche nelle vie limitrofe.

Nei mesi scorsi, invece, sono terminati i lavori lungo la Circonvallazione nord. Con l’intervento, dell’importo di 57mila euro, si è provveduto al consolidamento statico della scarpata,soggetta a smottamenti. I lavori, che si sono resi necessari a seguito delle intense piogge del marzo del 2011che avevano determinato lo scivolamento a valle di piccole porzioni di terreno superficiale trascinato dall’acqua accumulatasi sulla soprastante area delle Fontanelle, sono consistiti nel rinforzo statico del terreno, attraverso chiodature e reti di sostegno,nella regimentazione delle acque provenienti dai giardini delle Fontanelle e nel restauro di una porzione delle antiche mura storiche sottostanti la via Lodovico Scarfiotti. Con l’ultimazione dei lavori è stato possibile rimuovere le barriere in calcestruzzo, poste lungo la circonvallazione,e ripristinare il libero transito lungo il marciapiede ad essa adiacente.

PORTO POTENZA–Riuscito “Concerto di Natale” sabato 14 dicembre, nella chiesa Corpus Christi di Porto Potenza Picena per soli, coro e orchestra, giunto quest’anno alla XIII edizione. Ad esibirsi, le Corali riunite Santa Cecilia di MontPPP-concERTO NATALE-2013-.orch.08.42-lgecosaro e Sant’Anna di Porto Potenza Picena, con interventi dei Piccoli Cantori di Potenza Picena, nonchè dei solisti Fabrizia Petrelli, Anna Sabbatini e Bruno Garbuglia. Il tutto accompagnato dell’Orchestra Sant’Anna, supportata da pianoforte e percussioni. 

Il coordinamento e la direzione del concerto sono stati affidati come sempre al M° Giorgio Quattrini. “Un’assenza ha reso l’edizione speciale ci ha deto Quattrini – ovvero quella di Maria Luisa Barbaccia che, per la prima volta, non è stata dei nostri, perché venuta recentemente a mancare all’affetto dei suoi cari. Ex contralto e pietra angolare della Corale S. Anna, era anche un’appassionata poetessa dialettale. Molte delle sue opere hanno avuto come soggetto, appunto, la nostra Corale e molti dei suoi componenti. Come parziale riconoscenza, oltre ad aver stampato un volumetto di queste sue liriche, abbiamo deciso anche di dedicarle l’intera serata. Dalla figlia Antonella sono state quindi magistralmente declamate alcune di queste sue poesie ed è stata eseguito il brano “Porto Potenza mia”, del quale ha curato il testo, un inno al paese che ha svisceratamente amato”.

PORTO POTENZA PICENA“Mercatino dei viaggi” a Porto Potenza Picena – ridentMERCATINO DEL VIAGGIO-PPP-25-8-2013-11e località balneare adriatica, come si diceva una volta, quando i saluti  di chi stava in vacanza venivano spediti a parenti ed amici con la cartolina fotokolor – Domenica 25 agosto 2013 dalle ore 18 a mezzanotte, organizzato dal Laboratorio Cittadino (associazione dei commercianti e degli esercenti nata nel 2011), che si prefigge di animare il centro, affinchè le ore del tempo libero siano attraenti e ci sia la giusta atmosfera estiva, sia per turisti che per residenti. In concomitanza i negozi sono aperti, per cui si cerca di essere in piena sintonia con lo spirito tipico dei centri balneari moderni.  Presso la Traversa Torresi, che collega Piazza della Stazione con i giardini pubblici di Porto Potenza e Piazza Douhet – ovvero un percorso pedonale molto piacevole, che favorisce la socialità, la conversazione, il relax – saranno approntati degli stands sul tema del viaggio appunto, per cui ci saranno persone delle agenzie turistiche, appassionati sub, esponenti del Circolo Nautico, appassionati di Lambrette, del Cai, volontari della Pro Loco. Ci saranno anche esposizioni di foto relative a viaggi effettuate in varie località. Nel piazzale della Stazione expò di auto d’epoca, che fanno sempre notizia. Le singolari vetture d’epoca attraggono e stupiscono comunque, mettendo MERCATINO DEL VIAGGIO-1111tutti d’accordo per quanto concerne l’ammirazione. “Il Mercatino del viaggio – ci ha detto Valentina, tra le promotrici dell’iniziativa – rientra nel cosiddetto “Mercatema”, in pratica ogni terza domenica del mese si cerca di effettuare questi mercatini su un tema diverso, a seconda della stagione. E’ un modo per animare la nostra Porto Potenza, che deve essere attrattiva il più possibile. Ce la stiamo mettendo tutta come giovani, come operatori commerciali e socio-culturali, affinchè la nostra realtà accresca le potenzialità turistiche  e quelle connesse al tempo libero, che in passato erano un punto fermo quasi naturale”. Il calendario porto potentino prevede poi per domenica 22 settembre il “Mercatino delle birre”, per domenica 20 ottobre il “Mercatino magico”, per domenica 17 novembre il “Mercatino del bambino” e per domenica 22 dicembre il “Mercatino delle luci”.

PORTO POTENZA PICENA–Il “Giri Beach”, storico chalet del litorale portopotentino, riapre i battenti domani sera (giovedì 27 giugno 2013) dopo il terribile incendio che lo devastò lo scorso 21 marzo 2012. Da allora una ricostruzione a tempi di record che ha consentito alla famiglia Giri di rimettersi in carreggiata per l’attuale stagione estiva. “Per noi è un sogno riaprire”- dice Laura Giri, titolare dello Stabilimento insieme al fratello Fabio ed al cugino Luca. “Un ringraziamento particolare – continua Laura Giri – lo vorrei rivolgere alla ditta Michela Cimini Costruzioni, che ci ha dato una grossa mano per la riedificazione, e al nostro ingegnere Andrea Costantini”. Emozione grandissima per la famiglia Giri, “ma anche – dice Laura – un certo timore per quello che rappresenta un nuovo inizio”. Il Giri Beach è uno degli Stabilimenti storici di Porto Potenza, attivo da oltre 50 anni, da quando il litorale era popolato da una manciata di chioschi. Pasquale Giri è stato il fondatore dello chalet, poi seguito dai figli Bruno (padre di Laura e Fabio) e Francesco (padre di Luca). Il Giri beach è dunque ora alla terza generazione, che ha avuto l’onere di ricevere in eredità uno stabilimento storico, ma che ha anche avuto il grande merito di aver apportato la novità del ristorante dedicato al pesce, che con gli anni ha saputo farsi apprezzare da tantissima gente per l’ottima cucina. Domani alle ore 21 si potrà dunque ammirare il nuovo look del locale. Previsto il taglio del nastro alla presenza delle autorità civili, religiose e militari. A seguire un buffet e musica con un dj. Da sabato, invece, si riaccenderanno i fornelli del ristorante di pesce.

Presentazione del programma dei festeggiamenti alla presenza delle due Pro Loco, dell’associazione “Il Faro”, del Circolo Nautico, del Fotoclub, del Centro studi portopotentino e di operatori del settore.

 

PORTO POTENZA PICENA–Una giornata in cui la comunità festeggerà l’ottenimentPPP-BANDIERA BLU2013-o anche quest’anno della Bandiera Blu. Domani (sabato 15 giugno 2013) Porto Potenza sarà teatro di un’intera giornata di festeggiamenti che sono stati presentati in conferenza stampa alla presenza del sindaco Sergio Paolucci, degli assessori Silvio Calza, Ezio Manzi e Andrea Bovari, delle due Pro Loco, dell’associazione “Il Faro”, del Circolo Nautico, del Fotoclub, del Centro studi portopotentino e di operatori del settore.

In mattinata, a cura del circolo Nautico portopotentino, si terrà la regata velica di oltre 40 imbarcazioni della categoria “optimist”, nelle acque antistanti la cittadina rivierasca. Spazio anche alla mostra della piccola pesca, a cura del Circolo “Il faro” ed un’altra mostra sull’ “area protetta” presso lo stabilimento balneare “Il solero”.

Lo chalet “Giamirma”, invece, ospiterà la mostra fotografica sul “Parco dei laghetti”.

Sarà anche organizzata una gara dei castelli di sabbia lungo il litorale.

Nel pomeriggio, alle ore 18,30 partirà il corteo con la Banda Musicale Cittadina, che si snoderà da Piazza Douhet fino al Belvedere “R. Baden-Powell”, di fronte alla spiaggia, dove, a partire dalle ore 19, si terrà la cerimonia di consegna da parte del sindaco Paolucci delle bandiere blu a tutti gli operatori turistici e balneari del territorio, alle associazioni, alle due Pro Loco, agli Istituti comprensivi scolastici, alle autorità.

Al termine della cerimonia si terrà una degustazione di prodotti tipici della tradizione gastronomica locale, marinara e dell’entroterra, a cura delle due Pro loco.

In serata, poi, dalle ore 21,45 appuntamento in piazza Douhet con “I ritratti di Musicultura” e con lo spettacolo “Bruno Lauzi, onda su onda e le sue canzoni del mare”, che verrà messo in scena dall’Ensembe musicale La Compagnia, scritto dal direttore artistico Piero Cesanelli e dedicato ad un grande interprete della canzone italiana.

Con l’ottenimento anche quest’anno della bandiera blu il Comune di Potenza Picena conferma ancora una volta la qualità ambientale della spiaggia e del mare di Porto Potenza Picena, l’eccellenza dei servizi turistici e l’attenzione del Comune per la crescita di una cultura dell’accoglienza e della valorizzazione del territorio e del paesaggio.

La bandiera blu – ha detto il sindaco Sergio Paolucci – è il riconoscimento della sua valenza turistica affermatasi negli ultimi anni attraverso consistenti investimenti, che l’hanno dotata di infrastrutture di prim’ordine, che hanno permesso a cittadini e turisti di usufruire di un mare pulito, una spiaggia sabbiosa finissima, un lungomare pedonale arredato e attrezzato esteso, da nord a sud, a tutto il centro abitato”.

Fondamentale – continua il sindaco – è la collaborazione tra tutti gli attori del territorio: con l’unione degli intenti, soprattutto in un periodo di difficoltà come questo, si possono raggiungere importanti risultati”.

Siamo arrivati alla sesta bandiera blu consecutiva – ha detto in conferenza stampa Mario Ottaviani, Presidente della Pro Loco di Porto Potenza – e ormai sembra scontato che ci venga rinnovata ogni anno. Ma non è affatto così: ne dobbiamo essere fieri e orgogliosi, deve essere il nostro vanto e ce la dobbiamo tenere stretta”.

Questo riconoscimento – ha sottolineato Giuseppe Castagna, Presidente della Pro Loco di Potenza Picena – rappresenta un beneficio e un punto qualificante per tutto il territorio comunale nel suo complesso”.

La bandiera blu – ha aggiunto Lucia Zanfranceschi, direttore del Nuovo Natural Village – è il requisito principale che ci viene richiesto da tour operators e turisti nazionali e internazionali e dunque poterlo vantare rappresenta davvero un elemento qualificante anche per noi operatori del settore e addetti ai lavori”.

 

POTENZA PICENA–Il Comune di Potenza Picena è stato invitato alla cerimonia di

I festeggiamenti per la Bandiera Blu a Porto Potenza nell'estate 2012

I festeggiamenti per la Bandiera Blu a Porto Potenza nell’estate 2012. Al centro il Sindaco Sergio Paolucci e le autorità marittime

 consegna delle Bandiere Blu per l’anno 2012, organizzata dalla Fee Italia (Foundation for Environmental Education) che si terrà a Roma il prossimo 14 maggio. Si tratta di un invito e pertanto non vi è ancora l’ufficialità dell’assegnazione della Bandiera Blu a Potenza Picena, tuttavia l’eventuale assegnazione rappresenterebbe la sesta Bandiera Blu e la conferma di un risultato prestigioso, frutto dell’impegno del Comune nella tutela e nel rispetto dell’ambiente.“L’assegnazione della sesta Bandiera Blu – dice il Sindaco Sergio Paolucci – sarebbe per il Comune di Potenza Picena un grande risultato, frutto del notevole impegno e dell’attenzione nei numerosi aspetti ambientali che rappresentano i requisiti valutati dalla Fee per assegnare la certificazione ambientale, come la pulizia delle acque e delle spiagge, il livello di raccolta differenziata, l’educazione al rispetto dell’ambiente tra i giovani, e molti altri”.

PORTO POTENZA PICENA–Nella mattinata di mercoledì 24 aprile 2013 si è tenuto il secondo appuntamento del progetto “Le stagioni del pesce–Porti aperti”, finanziato dalla Regione Marche, al quale il Comune di Potenza Picena ha aderito molto volentieri. Alle ore 9 le scolaresche del territorio hanno fato visita ai pescatori della piccola pesca artigianale di Porto Potenza Picena, nell’area di attracco delle loro imbarcazioni, a nord del Lungomare Marina d’Italia, dove alle scolaresche è stata illustrata l’odierna attività operativa della piccola pesca. Il progetto “Porti aperti: le stagioni del pesce”, che si svolge in collaborazione con la Guardia Costiera, è mirato a valorizzare le più radicate tradizioni legate al mare. L’iniziativa è stata preceduta dall’incontro con le classi quinte della scuola primaria dell’Istituto comprensivo di Porto Potenza “Raffaello Sanzio”, che si è svolto lo scorso marzo nel teatrino del plesso scolastico di Piazza Douhet, con gli assessori Ezio Manzi e Giancarla Benedetti, il responsabile regionale dell’AGCI Pesca e Amministratore Delegato della Società Servizi Integrati Elio Brutti e il pescatore portopotentino Benito Giampaoli. Promuovere e valorizzare le tradizioni marinare, la piccola pesca, il mare e i suoi prodotti, in modo particolare il pesce azzurro, pesce povero tipico delle acque adriatiche: con questi obiettivi l’Amministrazione Comunale ha aderito al progetto “Le stagioni del pesce – Porti aperti”.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
agosto: 2020
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31