You are currently browsing the tag archive for the ‘PAOLO DOPPIERI’ tag.

 Stamattina, in Comune, la presentazione della serata.

CIVITANOVA–Il fil rouge è l’affetto e l’amore che le persone hanno per Civitanova. Il resto è lo sguardo, il racconto sapiente di un regista, nato in città e conosciuto nel mondo”. La serata di giovedì 12 marzo 205, durante la quale sarà proiettato, al Cinema Rossini, “Wonderful life”, il video promozionale di Paolo Doppieri su Civitanova (Produzione 2gmfilm), è stata presentata questa mattina, in Sala Giunta, dall’assessore al Turismo Giulio Silenzi, alla presenza del presidente dei Teatri Rosetta Martellini e dello stesso regista Doppieri e alcuni dei suoi collaboratori.

Il filmato di Doppieri è un filmato d’autore – ha spiegato Silenzi – che mancava alla proposta turistica della città. Realizzato con le migliori tecniche, porterà nelle fiere nazionali ed internazionali il nostro brand con originalità e immagini nuove e attraenti, perché vogliamo che arrivi questo messaggio a chi lo vedrà. Non vogliamo proporre una Civitanova con immagini scontate e piatte, ma poetiche e dinamiche, in sintonia con un nuovo modo di comunicare. Non capire questo significa veicolare una sottocultura che ci obbliga all’immobilismo e all’agonia. Il nostro è un investimento sul turismo e non solo, perché offriremo il corto alle aziende del territorio che potranno così mostrare i luoghi dove vengono realizzati i loro prodotti e aumentarne con questa presentazione il loro valore. La serata di giovedì sarà realizzata a costo zero per l’Amministrazione comunale, poiché le spese sono coperte dallo sponsor “Autolinee Cardinali” e tutti gli artisti, a cui va il nostro ringraziamento, si esibiranno gratuitamente”.

Wonderful life – ha detto Doppieri – è un piccolo film che ha l’aspirazione di raccontare Civitanova dall’interno, con persone del luogo che ci vivono e che hanno offerto la loro partecipazione entusiastica, e non con uno sguardo esterno. E’ stata un’operazione a tratti faticosa, divertente, ma soprattutto formativa, che ho vissuto con i miei collaboratori (ogni ripresa c’erano da 4 a 10 persone). Mi è stato chiesto di realizzare un prodotto fresco, accattivante, che potesse arrivare lontano, in fretta, ai giovani e l’ho creato con la soddisfazione di essere io stesso civitanovese. Dopo 25 anni di lavoro per aziende nazionali e internazionali, oggi con questo video racconto la mia città: non è una questione di tecnica, ma di linguaggio, di sguardo. Spero porti fortuna a Civitanova”.

Saranno in tanti giovedì a salire sul palco del Rossini per regalare i loro contributi e le loro dediche, con canzoni, testi, ecc. Ognuno proporrà un suo spaccato in base alla propria sensibilità.

Si passerà dalla memoria al presente – ha commentato Martellini – per proiettarsi verso l’esterno con la consapevolezza che Civitanova è una città ampia, aperta e non chiusa. Saranno ricordati Sibilla Aleramo, Ciarrocchi, Cecchetti, Bruscantini, ma anche personaggi di oggi legati al mare, alla vela, allo sport, come Valentina Stronati e Michele Regolo. Molti non potranno essere presenti per motivi di lavoro. Claudio Gaetani ci proporrà un raffronto con le immagini girate in passato da Stelvio Massi, per farci comprendere quanto cambi la comunicazione… ma ci sarà molto altro”.

Il biglietto di ingresso sarà di 1 euro e con il ricavato si acquisteranno beni alimentari per l’Emporio della Solidarietà.

Inizio ore 21,15

Annunci

Futura, Rive, Civitanova Danza e tantissimi altri appuntamenti per il 2014

CIVITANOVA–La seconda conferenza sul Turismo di oggi sabato 5 apCONFERENZA TURISMO-6403 ciro. (2)rile 2014  ha messo in mostra i risultati del lavoro del 2013 ed anticipato i principali eventi del 2014 ad una platea di operatori e associazioni del settore riuniti all’hotel Cosmopolitan (foto di Ciro Lazzarini). Sul tavolo dei relatori, l’assessore Giulio Silenzi, il dirigente della Regione Marche Pietro Talarico, Ina Kuik consulente per l’estero, Sandro Giorgetti del Social media team Marche, Rosetta Martellini, presidente Teatri e il sindaco Tommaso Claudio Corvatta, che ha portato i saluti finali.

Eliminazione della ghiaia inquinata a ridosso del molo, collegamento pista ciclabile dei Lungomari, maggiore pulizia e decoro della spiaggia, incremento della raccolta differenziata sono, insieme alle punte di diamante dei Festival della Danza, Futura, Concerti estivi e Rive, le promesse mantenute dall’Amministrazione comunale per creare le migliori condizioni di accoglienza e di buona permanenza per i turisti. Un terreno che i privati debbono curare e fertilizzare con idee e mezzi e un incessante lavoro di rete e di squadra e sul quale verranno lanciati la costellazione di appuntamenti e idee per la stagione imminente preparata dal Comune in questi mesi.

“Il turismo non è un comparto a sé stante – ha detto Silenzi – come spesso è stato considerato, ma è interdisciplinare e multisettoriale, è intimamente legato allo sviluppo della città. Gli eventi si legano all’ambiente, alle infrastrutture, alla cortesia, all’accoglienza, e alla valorizzazione di tutti i beni presenti in un territorio. Dobbiamo fare un lavoro minuto sulla qualità dei servizi ed essere autentici e disponibili, perché il turista vuole immergersi nella realtà vera.

We are happy from Civitanova Marche, lo diciamo attraverso un simpatico video realizzato da Francesca di Paolo e Stefano Ortolani, oltre che agli altri contenuti multimediali che gireranno le piazze italiane, virtuali e reali, curati da Paolo Doppieri e Gabrio Marinelli”.

A confermare l’importanza di credere nel turismo come motore economico, ci ha pensato il dirigente Talarico che ha parlato di “aggressione” dei mercati del Nord Europa e della Russia per portare presenze nelle Marche, con l’aiuto di manifestazioni ma soprattutto di servizi come quelli legati all’aeroporto di Falconara che ha incrementato i voli su Germania Russia”.

Nel corso dell’incontro sono stati forniti anche i dati degli arrivi e delle presenze, che sono confortanti nonostante la crisi, nelle Marche e in particolare a Civitanova dove l’aumento rispetto agli anni passati è di 4-5 punti in percentuale. “Occorre maggiore destagionalizzazione – si è detto a più voci – non si possono chiudere gli stabilimenti balneari a settembre se c’è il sole”. La nuova fiera, unita al centro commerciale e al palazzetto dello sport porteranno milioni di persone a cui ci si deve preparare fin da ora per proposte turistiche concrete che valorizzino la citta’. Per non parlare dell’ultimazione della statale fino a Foligno, città a cui ci stiamo unendo in un gemellaggio dei festival culturali (futura e il festival della scienza).

A chiusura dell’incontro, il sindaco Corvatta ha sottolineato la filosofia che sta dietro questa cabina di regia che muove i vari satelliti del territorio. “Cerchiamo di attirare persone – ha detto – per valorizzare e dare un buon feedback a chi viene. Questa conferenza sul turismo lo scorso anno ha rappresentato uno start up importante, generando proposte che sono state portate a buon fine. Noi sul turismo ci puntiamo veramente, e abbiamo intenzione di migliorarci in modo da saper guidare il futuro e non esserne travolti. Siamo forti e lo saremo ancor di più dopo aver sviluppato tutti i progetti che sono in programma,oggi una bella giornata che riscontra un bel fermento di idee e progetti.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
settembre: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
Annunci