You are currently browsing the tag archive for the ‘MATTEO RENZI’ tag.

Il Presidente della Regione, Spacca: “Subito lo stato d’emergenza. Urgente dotarsi di strumenti adeguati ad affrontare i cambiamenti climatici”

“Un grazie al Presidente Renzi per la vicinanza, la solidarietà e l’impeRenzi 1gno ad un tempestivo intervento del Governo nella fase dell’emergenza. La situazione è pesante in tutta la regione Marche perché i torrenti hanno fatto sentire la loro potenza e violenza, creando situazioni di criticità su cui effettueremo una pronta ricognizione con i sindaci coinvolti. Per lo stato di emergenza e di calamità naturale stiamo agendo immediatamente: la modulistica per la raccolta dei danni, che i sindaci dovranno compilare, è già pronta, affinché la richiesta avvenga su elementi concreti e precisi”.

Lo ha detto il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, al presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso della sua visita odierna a Sen

RENZI NEL COMUNE DI SENIGALLIA

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MATTEO RENZI OGGI POMERIGGIO NEL COMUNE DI SENIGALLIA CON IL SINDACO MANGIALARDI ED IL PRESIDENTE DELLA REGIONE GIAN MARIO SPACCA

igallia. Spacca, Renzi e il capo della Protezione civile nazionale, Franco Gabrielli, hanno prima effettuato una ricognizione in elicottero delle aree alluvionate e poi hanno incontrato nella sede del Comune di Senigallia i sindaci delle aree maggiormente colpite.

“Le precipitazioni particolarmente violente delle ultime ore hanno determinato una situazione critica – ha detto Spacca – Fenomeni che pongono non solo il problema di intervenire nell’emergenza e di ristorare i danni alle famiglie e alle attività economiche, ma anche di affrontare con gli strumenti adeguati il tema dei cambiamenti climatici così caro alla Ue. Tema che deve portarci a rivedere tutta l’infrastrutturazione del nostro territorio di fronte a fenomeni meteorologici che appaiono fuori dalla nostra esperienza. E’ per questo che, oltre ad approfondire l’emergenza, la Regione ha posto questo tema come prioritario nella prossima programmazione europea 2014-2020. Il governo regionale si è già adoperato per affrontare il problema del dissesto idrogeologico attraverso la legge sui fiumi che demandava alle Province la realizzazione degli interventi che, prevalentemente a causa del patto di stabilità, non sono ancora decollati, nonostante la possibilità di ricorrere a project financing utilizzando il materiale di risulta”.

Spacca ha anche annunciato che sabato i ministri GaRenzi 2lletti e Martina saranno nelle Marche per affrontare le questioni legate sia allo stato di emergenza che di calamità naturale. Il presidente ha infine nuovamente ringraziato tutti coloro che sono impegnati nella gestione dell’emergenza. “Questa calamità – ha detto – è affrontata in maniera straordinaria grazie alla generosità di tutte le forze in campo e alla responsabilità dei cittadini, disponibili a vivere questo episodio drammatico in pieno spirito di comunità. Ringrazio tutti loro a nome della Regione”.Renzi 5

 

Annunci
PESARO–”Mi sento un Don Chisciotte, ma mi sono stufato di perdere”, così Matteo Renzi in diretta Rainews24 ai microfoni della direttrice Monica Maggioni, in una Rocca Costanza gremita di gente. 
Sollecitato dal tema di questa edizione di Popsophia Eroi e antieroi, il Primo Cittadino di Firenze ha confessato di sentirsi vicino al Cavaliere della Mancha più che a Batman. Immediato il riferimento alla situazione politica attuale e al PD.  Poi ha continuato: “Il Don Chisciotte è l’eroe che segue i propri ideali. Ciascuno di noi dovrebbe munirsi di questo spirito, magari capendo quali sono i mulini a vento”. Non abbandona il ruolo di puro politico e torna, pur nella chiave del festival, a parlare di quello di cui ha bisogno l’Italia di oggi: “Noi abbiamo bisogno di eroi e di smettere di immiserire i nostri sogni”.
Gli eroi cui si riferisce Renzi sono quelli del quotidiano, coloro che fanno bene il proprio lavoro e danno un valore all’Italia.
Salutando il pubblico Renzi ha inoltre sottolineato il suo interesse per il format del festival, ritenendo molto interessante il confronto tra politica e filosofia. L’intervento di Renzi a Popsophia è stato riproposto più volte su Rainews e sui vari Tg nazionali, compreso il Tg2. Oggi Renzi ha parlato a Treia (Macerata) nell’ambito del convegno promosso dalla Fondazione Symbola (Presidente Ermete Realacci), presente anche il Ministro del lavoro, Enrico Giovannini, già Presidente dell’Istat.  Anche in questo caso un estratto di quanto detto è stato ripreso da molti notiziari radiofonici e televisivi.

Intanto domani, domenica 7 luglio, si chiude con i big della filosofia internazionale l’edizione pesarese di Popsophia. Arrivano il padre dei “non luoghi”, Marc Augé e il teorico del Pensiero debole, Gianni Vattimo.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
ottobre: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Annunci