You are currently browsing the tag archive for the ‘IL RITORNO DI JACONI’ tag.

Jaconi si presenta:”Fateci crescere, lasciateci crescere”. E arriva Mauro Chiodini

CIVITANOVA–Il Polisportivo scoppia di passione rossoblu, Osvaldo Jaconi (nella foto) èjaconi3 tornato nella sua Civitanovese. Davanti ad un nutrito gruppo di festanti e quasi increduli tifosi, che attendevano come il Messia il suo ritorno, si è svolta nel pomeriggio  di oggi venerdì 12 luglio 2013 la conferenza stampa di presentazione del Comandante. Presenti, oltre al mister, il neo Presidente Attilio Di Stefano, il Vice Domenico Di Renzo, il Direttore Sportivo Omar Trovarello, il Direttore Generale Fabrizio Cabrini e il Responsabile Settore Giovanile Paolo Squadroni. Tra gli altri, inoltre, l’ex giocatore di Castel di Sangro Tonino Martino. Cori, fumogeni e uno striscione in perfetto dialetto civitanovese: “Daje Osvà, nuà semo pronti”. Civitanova, oggi, ha ritrovato l’antico entusiasmo che l’ha sempre contraddistinta. E insieme al tecnico sono stati presentati anche il vice Angelo Cetera, che ricoprirà anche il ruolo di preparatore atletico e il portiere Mauro Chiodini,

Mauro Chiodini (portiere)

Mauro Chiodini (portiere)

lo scorso anno al Montegranaro. L’estremo difensore è il primo colpo di mercato ufficializzato pubblicamente dalla nuova società. E’ il presidente Attilio Di Stefano ad aprire l’incontro: “Ringrazio prima di tutto Fabrizio Cabrini, Giordano Perini, Paolo Squadroni e Omar Trovarello, che mi sono stati molto vicino in questi giorni di grande impegno e tensione – ha detto il presidente – Non ci siamo mai persi d’animo e siamo sempre stati convinti di potercela fare. Abbiamo fatto tutto questo perché ci credevamo e ci crediamo tutt’ora; la presenza del mister qui, oggi, ne è la piena dimostrazione. Fabrizio e Omar si stanno già muovendo, siamo fiduciosi di poter fare bene anche se non sarà facile; è importante che tutte le componenti girino nella stessa direzione”. Visibilmente soddisfatto il Dg Fabrizio Cabrinijaconi1: “Ringrazio Paolo Squadroni e Giordano Perini, perché senza di loro avremmo giocato in Eccellenza o, addirittura, non ci saremmo iscritti. Ringrazio il presidente che ha rilevato la società e ci ha permesso di essere qui. Domenica il mister si recherà insieme a Di Stefano in Abruzzo per visionare tre località utili per il ritiro, tra queste Jaconi sceglierà la più adatta alle nostre esigenze. Ricordo, infine, che è partita ufficialmente la campagna abbonamenti e contiamo sulla vostra grande passione. Nei prossimi giorni renderemo note anche alcune novità relative al settore comunicazione del club”.CIVIT-incontro-genitori

Emozionato, sicuramente soddisfatto di essere tornato a casa, il Comandante Osvaldo Jaconi: “Ho letto qui fuori uno striscione che recitava: Bentornato Comandante. Adesso facciamo tutti l’abbonamento, io sono stato il primo a farlo. I nostri dirigenti stanno facendo grandi sacrifici per allestire la squadra e ricostruire daccapo la società, ora sta a tutti noi ripagarli di tanti sforzi fatti per la nostra Civitanovese. I primi attori di quest’avventura saranno i giocatori, poi vengo io con il mio staff tecnico. Ed è fondamentale che la società ci stia vicino, come sono sicuro che accadrà in quei momenti in cui ne sentiremo il bisogno. Spesso i grandi progetti nascono dal nulla, se tutte le componenti si incastrano a vicenda potremo fare bene. Devo tanto a Civitanova e allajaconi-nua'-2 Civitanovese, ho iniziato la mia carriera qui e vorrei chiuderla in rossoblu, ma spero più tardi possibile. Di Stefano e i suoi collaboratori il campionato lo hanno già vinto, ora sta ai tifosi dare una mano mostrando la consueta passione e attaccamento ai colori sociali. E’ un anno zero , c’è da rifare un po’ tutto e mi auguro che con Cabrini si possa crescere a livello professionale. Mi rivolgo ai tifosi affinchè si evitino multe inutili da pagare alla Lega, non sprechiamo preziose risorse economiche a causa di bombe carta e atti poco consoni al loro grande amore. L’obiettivo di quest’anno è seminare per poi raccogliere in futuro, siamo consapevoli che giochiamo in una grande piazza e le aspettative sono alte. Ma siamo pronti a tuffarci a capofitto nel nostro lavoro”. A chiudere la conferenza è il primo volto nuovo della Civitanovese: Mauro Chiodini. “Sarà un’esperienza molto stimolante, perché sono di Civitanova e nella Civitanovese ho mosso i miei primi passi nel settore giovanile. Lo scorso anno al Montegranaro abbiamo vissuto un campionato splendido, anche in rossoblu potremo fare bene. Vengo a Civitanova con estremo piacere, lavoreremo per farci trovare pronti”.

Annunci

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
giugno: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Annunci