You are currently browsing the tag archive for the ‘FRANCISCA SOLARI’ tag.

La Prof. Livia Brillarelli (nella foto), dopo aver fatto conoscere ai civitanovesi ed ai marchigiani la figura del ballerino e coreografo Enrico Cecchetti, è passata ora ad approfondiLIVIA BRILLARELLI-302440re la figura della soprano Francisca Solari, cui ha dedicato una biografia, edita dalla Aracne Editrice, che verrà presentato al pubblico sabato 10 gennaio 2015, alle ore 17, presso la Biblioteca Comunale Zavatti (Viale Vittorio Veneto). Saranno presenti oltrr all’autrice il Presidente della Bilioteca Pipponzi, l’assessore alla cultura Silenzi, il Sindaco Corvatta.

Livia Brillarelli, nata nel 1948, è una civitanovese che attualmente vive a Monte San Giusto dove ha trascorso lunghi periodi nell’infanzia ed adolescenza, perché paese di origine dei suoi genitori. Conseguito il diploma magistrale nella sua città, nel 1966 ha frequentato per un breve periodo il Conservatorio di Pesaro poi inizia a studiare privatamente canto, prima con il celebre soprano Lina Pagliughi a Gatteo a Mare, quindi a Roma con Iolanda Magnoni. Nel 1974 si diploma in canto presso il Conservatorio di Pescara ed inizia la sua carriera concertistica, incidendo anche un disco dedicato al compositore Gaetano Braga.
Per il perfezionamento e lo studio delle partiture si affida al maestro Ettore Campogalliani, con il quale partecipa a corsi e concerti sull’opera italiana al Mozarteum di Salisburgo nel 1976 e all’Accademia Virgiliana di Mantova nel 1977. Nel 1978 prende parte a corsi e concerti liederistici con la famosa Magda Laslo a Città di Castello. Dal 1977 insegna educazione musicale presso la Scuola Media “Luigi Pirandello” di Civitanova Marche.
Come appassionata di storia locale ha coordinato, dal 1981 al 1984, le attività culturali del Comune di Monte San Giusto. Nel 1986, insieme ad altri studiosi, ha fondato il “Centro Studi Città di Civitanova” presso la Biblioteca Comunale “Silvio Zavatti”, per cui organizza mostre e conferenze, redigendo articoli per varie riviste,  curando e scrivendo libri. La Prof. Brillarelli si è sempre impegnata attivamente per inserire la ricerca storica del territorio anche nel mondo della scuola, coinvolgendo colleghi ed alunni in originali percorsi didattici e mostre, spesso accompagnati da vivaci animazioni e spettacoli.
Dal 1991 ha collaborato con le varie Amministrazioni Comunali di Civitanova per la riscoperta e la valorizzazione della dinastia coreutica dei Cecchetti, originaria della città, nell’organizzazione di mostre e convegni, nella promozione di attività didattiche, nella pubblicazione di studi ed approfondimenti sull’argomento.

Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: La Terra di San Giusto (1975), Lauro Rossi (1975), Francisca Solari soprano (1981), Come eravamo (1985), Pier Alberto Conti: il declino di un’era di una dinastia (in Civitanova Immagini e Storia, 1987; in Il Villino Conti a Villa San Michele, 2011), I Cecchetti, una dinastia di ballerini (1992, tradotta in inglese da Danse Educational Publications), Carlo Cantalamessa scultore (2003), Il Sogno e la Memoria. Vita e opere del compositore Fernando Squadroni (con Andrea Foresi, 2005).

Tra le pubblicazioni a carattere didattico da lei curate: L’Italia fra Emigrazione ed Immigrazione (1992), Civitanova: dalle babbucce alle scarpe (1999), Un secolo di scuola a Civitanova (raccolta di calendari dal 1995 al 2000), La Cecchetti (2001), Il Maestro del Balletto Russo (1999), “Quaderni Cecchettiani”, nn. 1 (2000), 2 (2002), 3 (2006), DVD Enrico Cecchetti (2008), Enrico Cecchetti. Maestro di Danza nel Mondo (opuscolo guida alla mostra di Civitanova Marche sul Maestro, estate 2013).

LOCANDINA FRANCISCA SOLARI
Tra i premi più significativi ricevuti: medaglia d’oro per il I° Centenario della Banda Ottavio Bartolini di Monte San Giusto nel 1970, medaglia d’oro e d’argento per il I°centenario dell’inaugurazione del Teatro Annibal Caro di Civitanova Marche nel 1972, Cecchetti d’argento, scultura dell’artista Mauro Brattini, offerto dalla città di Civitanova Marche nel 2001 per le attività svolte sulla danza, Creativamente, medaglia di bronzo di Trubbiani, offerta dalla provincia di Macerata nel 2007 per le attività svolte nel territorio e per la valorizzazione dello stesso.

Annunci

CIVITANOVA–La casa editrice Aracne, nota per le sue pubblicazioni universitarie riguardanti i settori delle scienze, della letteratura e della arti, ha pubblicato il libro della Prof. Livia Brillarelli su Francisca Solari, che verrà diffuso a partire da settembre. Il libro è stato inserito nella collana di Musicologia e Storia della Musica, Immota Harmonia, diretta dal compositore Sergio Prodigo e da un comitato scientifico formato da docenti di vari Conservatori. La pubblicazione ricostruisce l’affascinante vita artistica e privata del noto soprano, che svolse la sua carriera dal 1905 al 1926, attraverso un susseguirsi di trionfi. La Solari interpretò un vastissimo repertorio che andava dal romanticismo alla contemporaneità, tra i suoi cavalli di battaglia ricordiamo: Aida, Amica, La Fanciulla del West, Fedora, Isabeau, Madama Butterfly e Tosca. Fu una delle cantanti preferite da celebri compositori come Umberto Giordano, Giacomo Puccini e Pietro Mascagni, perché, accanto alle doti canore ed alla musicalità, possedeva una capacità interpretativa particolare e rara. Chiamata a Macerata nel 1919, per cantare al teatro “Lauro Rossi” La Fanciulla del West, conobbe il Conte Pier Alberto Conti con il quale stabilì un rapporto affettivo, che si concluse con il matrimonio nel 1926. Inoltre ricordiamo sia il soprano che il conte per aver inaugurato con l’Aida, nel 1921, lo Sferisterio di Macerata come tempio della lirica. La Solari, di origine genovese, si ritirò a vita privata a Civitanova, molti di noi la ricordano bene, morì a Villa San Michele nel 1969 ove è sepolta. Collegandosi con internet e cercando Aracne, Francisca Solari, possiamo conoscere in modo più dettagliato quanto detto. Ci auguriamo che la nostra biblioteca “Silvio Zavatti” e la biblioteca Mozzi Borgetti di Macerata, che possiedono i cimeli rimasti di Francisca Solari, donati da Gigetta Cantini (erede testamentaria della famiglia Conti) e dalla stessa Livia Brillarelli, organizzino la presentazione del libro. La Brillarelli si è già dedicata in passato a pubblicazioni riguardanti il soprano e la famiglia Conti, conosciamo queste pubblicazioni, l’ultima è del 2011. Come pure ricordiamo i numerosi appelli giornalistici fatti dall’autrice, per salvare dal degrado lo stupendo plesso Liberty dei Conti.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
settembre: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
Annunci