You are currently browsing the tag archive for the ‘FANO’ tag.

URBINO–Concorso cinematografico per la produzione di un cortometraggio sul tema: Uomini e macchine tra utile, diletto e meraviglia”. Premi a partire da 1.000 euro. Si tratta di un premio speciale nell’ambito del Fano International Film Festival 2013 offerto dal “Centro Internazionale di studi Urbino e la prospettiva”, grazie al contributo della Regione Marche. Riguarda argomenti scientifici e tecnici legati al Rinascimento. Il bando si trova alla pagina:

http://urbinoelaprospettiva.uniurb.it/FFF2013.asp

I lavori in supporto CD o DVD dovranno essere spediti entro e non oltre il 20 settembre 2013, al seguente indirizzo: Centro Internazionale di Studi Urbino e la Prospettiva, via Saffi n. 42, 61029 Urbino. Al primo classificato viene assegnato un premio di 1.000 euro, e l’ormai tipica ceramica con il logo del concorso. Al secondo un premio di 500 euro, e la ceramica col logo. Al terzo la ceramica col logo.

Dopo le prime edizioni del 2009 e 2011, dedicate rispettivamente ai temi “Scienza, architettura e tecnica nel Rinascimento” e “La città ideale tra storia e utopia”, il tema prescelto per questa terza edizione riguarda i rapporti tra uomini e macchine.

Si vuole attirare l’interesse sull’imponente fenomeno del “macchinismo”, sulle molteplici implicazioni che comprende: macchine per fabbricare, macchine per giocare, fascino e segreti dei meccanismi…L’elenco potrebbe continuare, macchine di pace e di guerra, automi, robot, storie di ideatori e costruttori di macchine.

Dallo stesso titolo che include “utile, diletto, meraviglia”, si comprende come la nozione di macchina vada intesa in senso vasto e variegato.

Il tema può essere trattato nel modo più libero e diversificato, ai cortometraggi non viene fissato nessun limite, né di epoca, né di luogo, nel senso che i cortometraggi potranno riferirsi a qualsiasi periodo storico e a qualsiasi contesto sociale.

I lavori presentati potranno essere di diverse tipologie: documentario, fiction, spot, animazione, realtà virtuale, ecc. L’unico limite è la durata che non dovrà superare i 20 minuti.

La giuria del Concorso è presieduta dal Prof. Michele Emmer, ne fanno parte rappresentati della Università degli Studi di Urbino, del Centro “Urbino e la prospettiva”, degli Enti Locali – Regione Marche, Comune di Urbino – che sostengono l‘iniziativa.

I premi saranno consegnati nel corso della cerimonia ufficiale di premiazione del Fano International Film festival 2013, che si svolgerà presso il Teatro della Fortuna di Fano sabato 26 ottobre, alle ore 21.30.

Le opere vincitrici saranno anche proiettate in una apposita successiva serata organizzata a Urbino. Maggiori informazioni sul sito http://urbinoelaprospettiva.uniurb.it/FFF2013.asp

Il Centro Internazionale di Studi Urbino e la Prospettiva promuove studi e ricerche per acquisire ed approfondire le conoscenze sull’ambiente scientifico e tecnico-artistico del ducato di Urbino.  Altro obiettivo del Centro Internazionale di Studi è di adottare tutte le iniziative utili a diffondere presso un più vasto pubblico la conoscenza delle opere degli scienziati, dei tecnici e degli artisti del ducato di Urbino. Dalla seconda metà del Quattrocento fino alla prima metà del Seicento il ducato di Urbino è stato la sede di un vasto dibattito artistico, tecnico e scientifico che lo hanno reso uno dei maggiori centri del Rinascimento italiano ed europeo.

Annunci

SIROLO–Anche nel Golf le Marche hanno fatto passi da gigante negli ultimi lustri. I campGOLF NELLE MARCHE-0478-LGi presenti ed attivi nella nostra regione sono a: Sirolo, Jesi (campo pratica), Camerata Picena, Montegiorgio, Montefiore dell’Aso, Civitanova (Golf Club Agrigolf Asd), Petriolo, Porto Recanati, Borgo Pace, S. Maria dell’Arzilla, Cagli, Fano, Gabicce Monte.

Il Conero Golf Club di Sirolo dispone di 18 buche championship, il Golf Club I Lauri di Montefiore dell’Aso ne dispone di 9, così come Vallugola Golf Club di Gabicce, il Golf Village Beach di Porto Recanati ne dispone di 4 executive.

Il Delegato regionale della Federazione Italiana Golf è Mario Soprani, il delegato provinciale di Ancona Arnaldo Manini, il delegato di Ascoli Giorgio Molini, di Macerata il civitanovese Francesco Sabatucci Frisciotti Stendardi, il delegato per Pesaro -Urbino è Alberto Luminati. Il coordinamento delle attività giovanili è affidata ad Alberto Luminati.

FANO–Nelle primissime ore della mattinata odierna è stato rinvenuto il corpo, senza vita, del sub ventinovenne disperso nella giornata di ieri nelle acque antistanti il Comune di Fano e più precisamente nella località denominata “Sassonia”.

L’emergenza era scattata alle ore 16:00 della giornata di domenica 26 maggio 2013, a seguito di comunicazione telefonica pervenuta alla Sala Operativa della Guardia Costiera di Pesaro, che ha immediatamente provveduto ad inviare la dipendente unità specializzata per la ricerca e soccorsi in mare CP872 ed attivare il dipendente Ufficio Circondariale Marittimo di Fano, che da subito ha provveduto alla gestione del soccorso.

La ricerca è stata avviata sia via mare che via terra, nella zona inizialmente indicata dal compagno di immersione della persona scomparsa, con la partecipazione dei mezzi della Guardia Costiera (motovedetta CP872, CP2086, battello pneumatico GC 332) e con i battelli litoranei dei Vigili del Fuoco di Fano e della locale Protezione Civile.

 Alle ricerche ha preso parte, sin da subito, anche il nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Teramo, che hanno perlustrato la zona precedentemente indicata.

Le stesse ricerche, senza soluzione di continuità, si sono protratte per tutta la notte sia con i mezzi navali della Guardia Costiera, sia con l’impiego dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco. Nella mattinata sono intervenuti anche i sommozzatori Guardia Costiera del Nucleo di S. Benedetto del Tronto ed un velivolo ad ala rotante del soccorso aereo dell’Aeronautica Militare.

I sommozzatori dei Vigili del Fuoco, anche grazie alle migliorate condizioni meteorologiche, hanno rinvenuto il corpo del malcapitato alle ore 07.00 circa, adagiato su un fondale di circa 2 metri, in località “Sassonia” tra la riva e la scogliera. Il corpo è stato rinvenuto con la muta da sub di colore nero che indossava al momento della scomparsa.

Al momento non sono ancora note le cause del decesso ed il corpo, rimosso dal luogo del ritrovamento dietro disposizione impartita dall’Autorità giudiziaria, verrà trasportato presso il locale nosocomio per il riconoscimento da parte dei familiari, che sono stati messi subito a conoscenza della scomparsa e del successivo ritrovamento.

 

 

CIVITANOVA–CHE IL BADMINTON A SCUOLA SIA UNO SPORT IN DECISA CRESCITA MOLTI INSEGNANTI NE SONO CONSAPEVOLI! L’ ITCG CORRIDONI DI CIVITANOVA ALTA ONORA GLI IMPEGNI E AGGIUNGE UN’ALTRA MEDAGLIA AL PROPRIO PALMARES DI RISULTATI AI GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI (GSS).
INFATTI, DOPO AVER VINTO LA FINALE PROVINCIALE A MACERATA, LA SQUADRA MISTA, COMPOSTA DAGLI ALUNNI LUCA TARABELLI, GRETA CECCOTTI, GIULIA CESANELLI (3L) E BERNARDI ROBERTO (3F), HA CONQUISTATO IL TERZO GRADINO DEL PODIO ALLE FINALI REGIONALI MARCHIGIANE, CONFERMANDO LA LEADERSHIP FRA LE SCUOLE DELLA PROVINCIA DI MACERATA E SFIORANDO IL LIVELLO DELLE SCUOLE DI FANO, CHE HANNO UNA TRADIZIONE CONSOLIDATA DA PIU’ DI UN DECENNIO DI PRATICA SPORTIVA (DUE ATLETI FANESI SI SONO INFATTI CLASSIFICATI AL 3° E 5° POSTO AI RECENTI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI). “MA ANCHE CIVITANOVA CRESCERA’!” – SOTTOLINEA IL PROF. SILVIO CATINARI, DOCENTE DI EDUCAZIONE FISICA, CHE CON TANTE PASSIONE SEGUE I RAGAZZI DEL RAGIONERIA DI CIVITANOVA  SIA IN PALESTRA, CHE NELLE TRASFERTE AGONISTICHE GIOVANILI STUDENTESCHE. 

LA SQUADRA DEL CORRIDONI TERZA A FANO AI CAMPIONATI REGIONALI DI BADMINTON

LA SQUADRA DEL CORRIDONI TERZA A FANO AI CAMPIONATI REGIONALI DI BADMINTON

FANO-PERGOLA-SCUOLA BINOTTIFANO–UN GRUPPO DI ALUNNI DELLE SCUOLE ELEMENTARI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “G. BINOTTI” DI PERGOLA, ACCOMPAGNATI DAL SINDACO DOTT. FRANCESCO BALDELLI, DAL VICE SINDACO, DOTT.SSA MARTA ORADEI, E DALLA DOTT.SSA SIMONA MENSA’, DIRIGENTE DELL’ISTITUTO – HANNO PASSATO UNA GIORNATA CON LA GUARDIA COSTIERA DI FANO, IN COMPAGNIA DEI MILITARI GUIDATI DAL COMANDANTE TENENTE DI VASCELLO, MARIO ESPOSITO MONTEFUSCO.

GLI ALUNNI DELLA SCUOLA “G.BINOTTI” DI PERGOLA HANNO PARTECIPATO ALL’INIZIATIVA DELL’UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO DI FANO, CHE HA PORTATO GLI ALUNNI A “TOCCARE CON MANO” LA VITA DEL PORTO, DALLE DIVERSE TIPOLOGIE DI ATTIVITA’ DI PESCA ALLE STRUTTURE PORTUALI, PASSANDO PER IL MONDO DELLA NAUTICA DA DIPORTO, CON UNA VISITA AD UN CANTIERE NAVALE PRESENTE IN PORTO.

INOLTRE GLI ALUNNI, GRAZIE AL PERSONALE DELLA DIPENDENTE MOTOVEDETTA CP 535, HANNO PROVATO L’EMOZIONE DI “CONDURRE” UN’UNITÀ NAVALE, SALENDO A BORDO E VISIONANDO TUTTA LA STRUMENTAZIONE DI CUI È DOTATA L’UNITÀ CP 535, IMPARANDO IL SIGNIFICATO DEI DATI CHE APPAIONO SUI MONITOR ED ACQUISENDO LE NOZIONI DI BASE DELLA NAUTICA, OLTRE CHE LE PIÙ OPPORTUNE PRECAUZIONI CHE BISOGNA ADOTTARE QUANDO SI SALE A BORDO DI UN’IMBARCAZIONE E SI AFFRONTA UNA NAVIGAZIONE. TUTTI HANNO COSI’ POTUTO CONOSCERE MEGLIO I VARI COMPITI SVOLTI DALLA GUARDIA COSTIERA, SOPRATTUTTO QUELLO DELLA SICUREZZA E DELLA SALVAGUARDIA DELLA VITA UMANA IN MARE. GLI ALUNNI SONO APPARSI MOLTO INTERESSATI DAI MEZZI DELLA GUARDIA COSTIERA, SUBISSANDO DI…DOMANDE L’EQUIPAGGIO, CHE HA CERCATO DI SODDISFARE LE LORO CURIOSITA’.

SUCCESSIVAMENTE I PICCOLI ALLIEVI SONO STATI OSPITI DELL’ASSOCIAZIONE “IL RIDOSSO DI FANO, CHE NELL’OCCASIONE HA APERTO LE PORTE DELLA SUA SEDE PER ILLUSTRARE E FAR CONOSCERE AI RAGAZZI LE TRADIZIONI MARINARESCHE FANESI.

L’EVENTO HA INCONTRATO UN’ INDISCUSSA APPROVAZIONE DA PARTE DELL’ISTITUZIONE SCOLASTICA, COINVOLTA PROPRIO GRAZIE ALLA SUA VALENZA SOCIO-EDUCATIVA TANT’È CHE, LA GUARDIA COSTIERA – CONFERMA IL COMANDANTE MONTEFUSCO – CONTINUA A RICEVERE RICHIESTE DI INCONTRI DA PARTE DI ALTRE SCUOLE.

UNA GIORNATA PASSATA CON I MARINAI DELLA CAPITANERIA DI PORTO CHE TUTTI I GIORNI SALVAGUARDANO E CONTROLLANO IL NOSTRO MARE ADRIATICO, CHE CONTRASSEGNA LA VITA DELLA NOSTRA GENTE MARCHIGIANA LUNGO IL LITORALE, DA SAN BENEDETTO DEL TRONTO A GABICCE.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
maggio: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Annunci