You are currently browsing the tag archive for the ‘CONTROLLI’ tag.

CIVITANOVA–Nel corso del pomeriggio di ieri 14 ottobre 2014, i Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche (Comandata dal Capitano Enzo Marinelli), nell’ambito dei servizi di controllo del territorio fiCASERMA PIERMANNInalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, hanno proceduto a rintracciare una donna di origine polacche, Z.R.K., 38enne, residente a Fermo, ma domiciliata a Civitanova Marche, in quanto lavorante presso un albergo cittadino, sulla quale  pendeva un mandato di cattura europeo, emesso dall’autorità giudiziaria della Polonia, per il reato di “traffico di sostanze stupefacenti”. La donna è stata arrestata e quindi tradotta presso la Casa Circondariale di Camerino (MC), a disposizione della Corte di Appello di Ancona. Nel corso della perquisizione, peraltro, è stata rinvenuta dai Carabinieri della marijuana per alcuni grammi.

Annunci

 

MORROVALLE–Una nuova raffica di controlli  è scattata ieri sera (22 mag

MORROVALLE • CARABINIERI A PORTA ALVARO, INGRESSO DEL CENTRO STORICO

MORROVALLE • CARABINIERI A PORTA ALVARO, INGRESSO DEL CENTRO STORICO

gio 2014) nei territori di Morrovalle e Potenza Picena, investendo tutto il litorale maceratese, sotto il coordinamento della centrale operativa del 112 della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche, guidata dal Capitano Domenico Candelli.

Sono state controllate tutte le persone sottoposte al regime degli arresti domiciliari e, dalle verifiche attuate presso l’abitazione di una ventenne che doveva essere in casa in forza di provvedimento della magistratura dorica per furti, è emerso che si era indebitamente allontanata. Attivamente ricercata dai Carabinieri morrovallesi, è stata rintracciata in una strada della periferia cittadina. Riconosciuta, veniva fermata e tratta in arresto per il reato di evasione, quindi posta a disposizione della Procura della Repubblica di Macerata.

Durante i pattugliamenti svolti a Potenza Picena, invece, è stato individuato un cittadino albanese residente a Ferrara. Dai controlli riscontrati sui terminali, è emerso che lo stesso era rincorso da un ordine di carcerazione emesso dalla magistratura bolognese per reati di spaccio di droga. Una pena a tre anni e sette mesi da scontare per attività illecite in materie di stupefacenti, commesse nell’estate del 2012 nel capoluogo emiliano. L’uomo è stato pertanto sottoposto a sistema AFIS di identificazione, sulla base delle impronte, disponibile presso gli uffici del NORM della Compagnia di Civitanova e, al termine del foto segnalamento, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Camerino, a disposizione della magistratura petroniana.

 

 

CIVITANOVA–Una notte di controlli su strada (quella fra il 7 e l’8 settembre), a margine della “movida notturna” che ha richiamato moltissimi avventori anche da fuori regione, per scongiurare incidenti stradali connessi all’abuso di alcool.
Tre pattuglie dell’Arma della Compagnia di Civitanova Marche hanno istituito “posti di controllo” alla circolazione stradale sulla Statale 16 Adriatica e sulla SP 485 maceratese, riscontrando una serie di guide in stato di ebbrezza alcolica.

Quattro persone, tre uomini ed una donna,  fra cui un umbro ed una anconetano, superavano lo 0,8 g/l e sono stati sottoposti alla sanzione accessoria del ritiro della patente di guida. 10 punti patente sottratti e sospensione di sei mesi del documento di guida.
Ma anche un giovane che, a bordo di una moto di grossa cilindrata, girava senza casco protettivo. È stato fermato lungo la SP 485 dalla gazzella del Radiomobile e contravvenzionato per una sanzione di 80 euro, oltre al fermo amministrativo del motoveicolo per 60 giorni, come previsto dal Codice della strada.
La notte, nel complesso, non ha registrato incidenti stradali segnalati al 112 della Compagnia di Civitanova, ma solo situazioni di traffico intensificatosi – in uscita dalla città – sulla statale 16.

A Porto Recanati, i Carabinieri della locale Stazione, mentre vigilavano questa notte le campagne di Santa Maria in Potenza e zona Montarice, hanno individuato un’utilitaria risultata rubata ad Ancona. Dall’ispezione eseguita la macchina risultava in stato di abbandono e, dopo i rilievi è stata recuperata per la restituzione alla proprietaria. Sempre in zona, la stessa pattuglia ha trovato, in stato di abbandono, un gruppo elettrogeno e materiale elettrico vario, di dubbia provenienza. Il tutto è stato sequestrato, poiché non risulta ancora denunciato, ma può essere visionato presso la Stazione Carabinieri di Porto Recanati, situata in Viale Europa, in orario d’ufficio.

Si scambia l’identità col gemello ma i Carabinieri “trovano le differenze”: denunciato

CIVITANOVA–Nell’ambito dei controlli che i Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche stanno attuando in occasione del ferragosto, più pattuglie in questi giorni stanno vigilando le strade della costa, istituendo numerosi posti di controllo lungo le arterie principali che conducono al mare.

La Radiomobile ha fermato un trentenne albanese, residente nell’entroterra, che alla guida di una scattante vettura effettuava un sorpasso di più veicoli che erano incolonnati nel traffico. La manovra pericolosa faceva scattare il controllo da parte della gazzella del radiomobile, che lo… “palettava” nell’abitato di Civitanova. Alle contestazioni mossegli ed alla richiesta di esibire la patente, l’uomo asseriva di non averla con sé e declinava le generalità. Ma quella violazione del sorpasso comportava anche la sanzione accessoria della perdita di punti patente e, i successivi accertamenti attuati a seguito del provvedimento dell’Ufficio Territoriale del Governo di Macerata lasciavano subito emergere che il giovane aveva un fratello gemello, mono zigote, effettivamente titolare di patente mentre lui, l’autore della violazione, era totalmente sprovvisto di ogni documento di guida. Si scopriva persino, dal gemello patentato, che la “scorribanda” era stata commessa “a sua insaputa” e questi era dunque venuto a conoscenza del fatto quando gli è arrivata l’istantanea comunicazione dei punti sottratti. Dell’episodio e degli accertamenti immediati dei Carabinieri del radiomobile con i riscontri della Prefettura di Macerata, è stata data comunicazione alla Procura della Repubblica di Macerata, individuandosi a carico del gemello senza patente, le ipotesi  di reato di “guida senza patente” e “falsa attestazione al pubblico ufficiale sull’identità”.

E questa notte, nell’ambito dei controlli attuati nella rete stradale cittadina nei pressi di Corso Garibaldi, sempre il Radiomobile civitanovese ha fermato un centauro a bordo di un motoveicolo di grossa cilindrata il cui rombo si anticipava nel silenzio della notte. Il  conducente, un uomo di origine tunisina, colto di sorpresa da quella pattuglia che non immaginava potesse trovarsi in quella stradina di minor traffico, ammetteva di non  avere la patente di guida, mai conseguita. Il veicolo, intestato ad un italiana, è stato sottoposto a fermo amministrativo, mentre il tunisino è stato denunciato per guida senza   patente.

Stasera e domani, dunque, continua la task force di pattuglie dell’Arma da Civitanova a Porto Recanati per assicurare un Ferragosto sicuro. Ad affiancare le pattuglie, triplicate, anche le unità cinofile, Drago e Falco, provenienti dal Nucleo dell’Arma dei Carabinieri di Pesaro, che sui Lungomare cittadini effettueranno pattugliamenti con le divise dei Carabinieri civitanovesi. Massima attenzione verso l’abuso di alcool per chi si mette alla guida, per evitare il verificarsi di incidenti legati a questo triste fenomeno.

Coi controlli del ferragosto scattano le somme scontate del 30%, istituite dal 9 agosto scorso con la legge di conversione del D.L. 69/2013 c.d. “decreto del fare”. Chi paga la sanzione entro cinque giorni dalla contestazione immediata, può fruire dello sconto sull’importo. Anche le pattuglie dei Carabinieri della costa sono state predisposte con la peculiare modulistica che consente agli obbligati in solido di fruire dello “sconto” appena introdotto  dalla nuova norma.   

 

 

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
luglio: 2019
L M M G V S D
« Lug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Annunci