You are currently browsing the tag archive for the ‘ANCONA-CIVITANOVESE’ tag.

CIVITANOVA MARCHE – «Rispetto per tutti, paura di nessuno»: questa la sintesi più strMECOMONACP-SAB-23-8-2014-0350-LGetta del pensiero di mister Mecomonaco (nella foto Millepaesi), che nella prima conferenza stampa della stagione, tenutasi oggi sabato 23 agosto 2014 poco dopo mezzogiorno, al termine dell’allenamento di rifinitura, presso la sede sociale di via Garibaldi, ha voluto presentarsi ai giornalisti ed esporre i propri pensieri sul prossimo inizio ufficiale in maniera franca e diretta, così come è nel suo carattere.

«Parlare – esordisce il tecnico rossoblu – mi piace poco, preferisco fare, e fare bene: è questo il mio primo obiettivo. Ormai comunque ci siamo: l’impegno di Coppa Italia di domani merita la massima importanza, così come ritengo che tutte le gare meritino la dovuta attenzione. Personalmente, perdere non mi piace nemmeno in amichevole: il Castelfidardo, poi, come tutte le squadre neo-promosse, può godere di quel supporto ulteriore dato dall’entusiasmo di affrontare una nuova categoria, e questo non è un fattore da sottovalutare. La buona ossatura dell’anno precedente, con la guida di un tecnico motivato e capace, ne fanno un avversario molto ostico e degno della massima considerazione».

L’analisi si è spostata quindi verso l’interno, verso quel gruppo ancora in via di sistemazione definitiva, che già da domani è chiamato a dar prova del proprio valore: «Siamo consapevoli da tempo che la rosa non è totalmente completa: la Società, nelle competentissime persone del Direttore Generale Bresciani e del Direttore Sportivo Muscariello (presente alla conferenza stampa, ndr) sanno benissimo ciò che manca e si stanno muovendo a tale proposito nel migliore dei modi» – queste le sue dichiarazioni – «Mi riferisco al portiere, certo, ma anche ai tanti fuoriquota visionati in ritiro, sui quali non voglio e non posso dare un giudizio affrettato, e soprattutto all’acquisto del centrocampista Ferrini, schierato giovedì in amichevole, che potrebbe essere una pedina importante del nostro scacchiere e per il quale stiamo attendendo positivi sviluppi».

«Dal mio punto di vista, comunque, ritengo ognuno dei componenti di questa rosa importante, ed ognuno dovrà impegnarsi al massimo per conquistarsi una maglia da titolare: ovviamente ai più “esperti” (Amodeo, Cossu, Degano, etc) sarà affidato il compito di “tirare la carretta” e guidare al meglio i più giovani, ma questo è fisiologico, soprattutto contando sul fatto che anche dal punto di vista caratteriale il gruppo che è stato costruito è compatto ed altamente motivato» – conclude mister Mecomonaco – «E’ chiaro a tutti che per i ben noti motivi siamo partiti con un pizzico di ritardo rispetto alle altre contendenti, tra le quali, come ho già detto, vedo Samebendettese, Campobasso, Chieti e Matelica leggermente in vantaggio: proprio per colmare questo piccolo gap stiamo lavorando al massimo, pensando a creare e non a distruggere, cercando il prima possibile di tornare ad allenarci al nostro stadio per far sì che anche i tifosi possano iniziare ad a seguirci ed affezionarsi a noi, come nella migliore tradizione di Civitanova Marche».

Il tecnico rossoblu, in conclusione, ha annunciato che nelle prime occasioni la fascia da capitano sarà affidata a bomber Giovanni Amodeo, mentre il probabile modulo per domani sarà il prediletto 4-2-3-1.

Di seguito i convocati per la gara di domani: Agresta, Amodeo, Bensaja, Biagini, Cibocchi, Cossu, Degano, Ficola, Forgione, Giovino, Margarita, Mioni, Ruzzier, Sako, Santagata, Vignieri, Macellari, Passalacqua, Garbuglia, Caldaroni.

Annunci
ANCONA-CIVITANOVESE: FINITA CON IL PAREGGIO 1-1
RETE DEL VANTAGGIO AD OPERA DI BOATENG PER I ROSSOBLU’, PAREGGIO S

DYLAN BOATENG

DYLAN BOATENG

U RIGORE DI BISO PER I BIANCOROSSI. NESSUNA DELLE DUE SQUADRE CI STAVA A PERDERE. LA CIVITANOVESE, IN VANTAGGIO DALL’INIZIO, HA SUBITO NEL FINALE L’EROSIONE DORICA.  UNA BELLA PROVA, COMUNQUE, PER I RAGAZZI DI OSVALDO JACONI, CHE HANNO ONORATO L’IMPEGNO CON IL MASSIMO DI ENTUSIASMO, COSI’ COME I DORICI HANNO CERCATO DI EVITARE CHE I CIVITANOVESI “ESPUGNASSERO” IL DEL CONERO.

TABELLINI
Ancona: Lori, Barilaro, Di Dio, Bambozzi, Cacioli, Paoli, Sivilla, 
D´Alessandro, Tavares, Biso, Bondi; All Giovanni Cornacchini
A disp: Niosi, Capparuccia, Gelonese, Cilloni, Pizzi, Hidalgo, Cazzola, Morbidelli, Degano
Civitanovese: Cattafesta, Botticini, Schiavone,Coccia, Co

OSVALDO JACONI FOTO©MILLEPAESI

OSVALDO JACONI FOTO©MILLEPAESI

motto, Morbiducci, Tarantino, Rovrena, Pazzi, Buonaventura, Boateng

A disp: Chiodini, Bolzan, Caporaletti, Diamanti, Emiliozzi, Matera, Squarcia, Trillini, ZivkovArbitro: Davide Andreini (Forlì)Assistenti: Vittorio Pappalardo (Parma); Elpidio Capasso (Piacenza)Marcatori: Boateng 2´ p.t.Ammoniti: Morbiducci (17´ p.t. gioco falloso), Comotto (17´ p.t. reciproche scorrettezze), Cacioli (17´ p.t. reciproche scorrettezze)Espulsi: MorbiducciNote: Angoli (1-1); Recuperi ( )

ANCONA-CIVITANOVESE: I ROSSOBLU DI OSVALDO JACONI SUBITO IN VANTAGGIO CON BOATENG AL DEL CONERO (0-1)

ANCONA–Civitanovese subito in gran spolvero al Del Conero contro l’Ancona. Al 2´ p.t. Goal rossoblu con Boateng, che si è efficacemente inserito in area fulminando il portiere Lori in uscita.

ANCONA 0 – CIVITANOVESE 1
Al 5´ p.t. Bondi si libera di due avversari in dribbling a centro campo, avanza e scocca un gran tiro di sinistro che sfiora il palo.Al 9´p.t. corner dalla sinistra di Bondi, il pallone resta in area e ci prova di rapina Cacioli, pallone di poco a lato.Al 24´ p.t. Alex Buonaventura appoggia sulla destra per Boateng, lancio in profondità per il bomber Pazzi, che si infila tra le linee difensive anconetane volando verso la porta. Tiro di piatto a tu per tu con Lori, che finisce … incredibilmente al lato!Al 27´ del p.t. Bondi ci prova dalla distanza, ma il pallone finisce alle stelle.Al 33´ p.t. ESPULSO MORBIDUCCI PER DOPPIO GIALLO. Fallo su Bondi al limite, scatta la sanzione e il difensore finisce anzitempo negli spogliatoi.Al 40´ p.t. cross dalla destra di Barilaro, stacco di Tavares, blocca facilmente il portiere civitanovese Cattafesta.
PRIMO TEMPO: ANCONA 0 – CIVITANOVESE 1Al 3´ s.t. lancio di Bondi in profondità per Sivilla, fuga verso la porta, conclusione a tu per tu con Cattafesta, che colpisce il palo e la palla termina fuori.Al 9´ s.t. cross dalla destra di Bondi, colpo di Tavares sotto porta, ma la risposta sulla linea in volo di Cattafesta è strepitosa!

Al 13´ s.t. angolo dalla destra di Bondi, stacco di Cacioli, che finisce alto sopra la traversa.

Al 14´ s.t. D´Alessandro gira bene in area un cross dalla destra, pallone che sfiora la traversa.

20´ s.t. cross dalla destra, al portiere rossoblu Cattafesta sfugge la presa, ma fortunatamente Biso, a centro area, spara … altissimo.

Al 32´ s.t. punizione dalla sinistra: Cattafesta non è del tutto preciso nella presa, ma la Civitanovese si salva in extremis, con il classico fallo di…confusione in area.

Al 35´ s.t. Bondi fugge sulla destra, si porta sul fondo e subisce il “tackle” da dietro. L’arbitro decreta il rigore. Sul dischetto va Biso, che trasforma inesorabilmente a favore della propria squadra biancorossa.

ANCONA 1 – CIVITANOVESE 1

Nei restanti minuti di gioco niente di grave da segnalare, per cui la partita si chiude al fischio dell’arbitro con il salomonico pareggio, dopo la rimonta degli ospiti, seguita a distanza di tempo dalla rete “corsara” dei civitanovesi siglata ad appena due minuti dal calcio d’inizio. 

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
agosto: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Annunci