You are currently browsing the tag archive for the ‘AMANDOLA’ tag.

FERMO–Per i Musei Comuni saranno festività all’insegna della valorizzazione dell’identità di rete e della promozione dei singoli musei o delle collezioni. Passa attraverso queste prerogative,

FERMO • IL COMUNE IN PIAZZA DEL POPOLO ILLUMINATA A FESTA FOTO©MILLEPAESI

FERMO • IL COMUNE IN PIAZZA DEL POPOLO ILLUMINATA A FESTA FOTO©MILLEPAESI

infatti, l’adesione della rete museale voluta dalla Provincia di Fermo all’iniziativa “Un Brindisi al Museo”, in programma sabato 28 dicembre 2013. Si tratta di un pomeriggio condiviso durante il quale, all’ordinaria o straordinaria apertura natalizia ed alle iniziative proposte, si affiancherà la celebrazione “in simultanea” di un brindisi al 2014.

Le strutture proporranno visite guidate o tematiche, attività a tema, laboratori ed attività ludico didattiche.

Lo spirito dell’iniziativa – rimarca l’Assessore alla Cultura della Provincia di Fermo Giuseppe Buondonno –  è di organizzare qualcosa in modo coordinato per esprimere il ‘senso di rete’ e cercare di promuovere, al contempo, il patrimonio museale attraverso il coinvolgimento e la partecipazione del pubblico agli eventi dei singoli musei: inoltre, grazie al personale impegnato nella promozione dei Musei Comuni – che ringrazio per la professionalità dimostrata in ogni occasione – si è scelto di potenziare l’aspetto social nei canali già costituiti della rete e, quindi, proporre una condivisione di foto, video e commenti da parte degli utenti attraverso gli hashtag #UnBrindisialMuseo e #MuseiComuni, con l’aggiunta del nome del museo”.

Questo l’elenco completo delle strutture del territorio che hanno aderito a “Un Brindisi al Museo” e delle iniziative proposte per il pomeriggio del 28 dicembre:

La Prof. Anna Linda Pasquali, Vice-sindaco di Porto sant'Elpidio e l'assessore provinciale alla cultura di Fermo Giuseppe Buondonno • Foto©Millepaesi

La Prof. Anna Linda Pasquali, Vice-sindaco di Porto Sant’Elpidio e l’assessore provinciale alla cultura di Fermo Giuseppe Buondonno • Foto©Millepaesi


AMANDOLA


Museo Antropogeografico
Alla scoperta del Museo Antropogeografico
visita guidata gratuita
dalle ore 15.30 alle ore 17.00
Il Museo Antropogeografico di Amandola rappresenta il Museo del Paesaggio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Configurandosi come un “Ecomuseo – Interattivo”, in esso sono rappresentati, insieme ai valori naturalistici, gli elementi antropologici che hanno caratterizzato e che caratterizzano ancora il Parco. Per valorizzare il Museo e festeggiare l’arrivo del Nuovo Anno si proporrà per Sabato 28 Dicembre una visita guidata gratuita durante l’orario di apertura del Museo, dalle ore 15.30 alle ore 18.00.

CURIA ARCIVESCOVILE


Museo Diocesano
Visita guidata al Museo Diocesano di Fermo
visita guidata gratuita e ingresso ridotto
dalle ore 16.30 alle ore 17.30
Per festeggiare insieme l’arrivo del Nuovo Anno il Museo Diocesano di Fermo propone visite guidate gratuite alle collezioni, importanti testimonianze delle espressioni artistiche della vasta comunità dell’Arcidiocesi di Fermo. Sabato 28 Dicembre verranno proposte durante l’orario di apertura (ore 15.30 – 18.00) due visite guidate gratuite per un gruppo minimo di 5 persone: le visite si terranno alle ore 16.30 ed alle ore 17.30 ed è gradita la prenotazione.
PRENOTAZIONI: Museo Diocesano 0734 – 229350

FALERONE


Museo Civico Archeologico “Pompilio Bonvicini”
Le tradizioni al Museo: storia, musica e … lu serpe
visita guidata gratuita
dalle ore 16.00 alle ore 18.00
Il Museo Civico Archeologico “Pompilio Bonvicini” propone per Sabato 28 Dicembre dalle ore 16.00 alle ore 18.00 una visita guidata all’insegna della scoperta delle tradizioni del luogo, tra una visita alle collezioni ed i dolci tradizionali natalizi del luogo: un’occasione unica per ammirare i pregiati reperti provenienti dal Parco Archologico “Falerio Picenus” e brindare insieme all’Anno che verrà in compagnia del tradizionale dolce “lu serpe”. Per informazioni è possibile rivolgersi all’Associazione Culturale “Minerva” (tel. 333.5816389)

FERMO


Musei di Palazzo dei Priori – Pinacoteca Civica
Rubens: la luce del Natale
visita guidata a tema e ingresso gratuito
dalle ore 17.30 alle ore 18.30
Sabato 28 Dicembre dalle ore 17.30 alle ore 18.30 si festeggerà l’avvento del Nuovo Anno con una visita guidata tematica sulla magia della Natività a partire da una delle opere più significative della Pinacoteca Civica di Fermo. Guidati dalla magica luce dell’Adorazione dei pastori di Peter Paul Rubens i visitatori potranno conoscere i sensi nascosti dell’opera e le influenze che ha avuto sugli artisti locali.

PROVINCIA DI FERMO

MITI – Museo dell’Innovazione e della Tecnica – Fermo
MITI da scoprire
visita guidata a tema ed ingresso gratuito
dalle ore 18.30 alle ore 19.30
Sabato 28 Dicembre dalle ore 18.30 alle ore 19.30 scopriamo le antiche officine dell’Istituto Tecnico Industriale attraverso una speciale visita guidata. Grazie ad un approccio multimediale e alla conoscenza delle macchine e degli strumenti delle officine storiche si potrà conoscere lo sviluppo tecnologico e industriale del XX secolo con una visita guidata tematica gratuita.

Aula didattica “Casa della Memoria” .- Servigliano
Un brindisi alla “Memoria”
visita guidata ed ingresso gratuito
dalle ore 15.00 alle ore 19.00
La struttura ha come obiettivo principale quello di mantenere viva la memoria di tutti gli avvenimenti che hanno interessato la società nel secolo scorso e che l’hanno segnata in maniera profonda. Sabato 28 Dicembre dalle ore 15.00 alle ore 19.00 verranno effettuate visite guidate alla sede espositiva, attraverso gli strumenti multimediali messi a disposizione dei visitatori. Verranno proiettati filmati relativi alla storia che ha segnato le pagine più difficili del Novecento e filmati che interessano direttamente Servigliano ed il campo qui costruito.

MONTEFORTINO


Polo museale “Palazzo Leopardi”
Scoprire i musei dei Sibillini
dalle ore 15.00 alle ore 17.00
visita guidata gratuita a tema ed ingresso ridotto
prenotazione obbligatoria (min. 8 partecipanti)
Un pomeriggio all’insegna della scoperta dei “gioielli” dei Sibillini attraverso visite guidate gratuite durante l’orario di apertura (ore 15.00 – 17.00) alle collezioni della “piccola Louvre” dei Sibillini, la Pinacoteca Civica “Fortunato Duranti”, e delle opere conservate nel Museo Comunale Diocesano di Arte Sacra. PRENOTAZIONI: info@depturismoecultura.it

MONTEFALCONE APPENNINO


Polo Museale “Palazzo Felici”
Scoprire i musei dei Sibillini
visita guidata gratuita a tema ed ingresso ridotto
prenotazione obbligatoria (min. 8 partecipanti)
dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Alla scoperta delle collezioni Museo dei Fossili e Minerali e del Museo dell’Alamanno con una visita guidata gratuita tematica durante l’orario di apertura (dalle ore 15.00 alle ore 17.00).
PRENOTAZIONI: info@depiturismoecultura.it

MONTERUBBIANO


Polo Culturale San Francesco
Monterubbiano…Paese di Presepi: Racconti sul Presepe Napoletano

visita guidata a tema ed ingresso gratuito
dalle ore 17.00 alle 19.00
L’evento si colloca all’interno dell’iniziativa “Monterubbiano…paese di Presepi” per la quale l’Auditorium del Polo Culturale San Francesco di Monterubbiano ospita la prima mostra concorso di oltre 40 presepi artistici. Per l’occasione è previsto, Sabato 28 Dicembre alle ore 17.00, un curioso appuntamento con quanti vorranno partecipare, in cui verrà proposta una speciale visita guidata all’esposizione attraverso i racconti e le tradizioni legate al presepe napoletano. Per l’occasione vi sarà poi la possibilità di visitare presso la Sala “Rosa Calzecchi Onesti” una mostra fotografica dai colori e i sapori di altri luoghi, completamente dedicata al tema interculturale. L’evento si concluderà con un brindisi al Polo Culturale San Francesco e gli auguri di Buon Natale. L’evento è completamente gratuito.

MONTE RINALDO


Museo Civico “La Cuma”
Natale al Museo “La Cuma”
visita guidata ed ingresso gratuito
prenotazione obbligatoria
ore 18.00 visita guidata
ore 20.00 brindisi finale
Per festeggiare l’avvento nel Nuovo Anno Sabato 28 Dicembre alle ore 18.00, su prenotazione obbligatoria, verrà proposta una visita guidata all’Area Archeologica ed al Museo Civico con brindisi finale offerto ai partecipanti.
PRENOTAZIONI: archeomonterinaldo@libero.it – tel. 338.9093587

MONTE VIDON CORRADO


Centro Studi e Casa Museo “Osvaldo Licini”
Brindisi alla Casa Museo “Osvaldo Licini”
visita guidata – proiezione del video “Il Paese di Osvaldo”ed ingresso gratuito
ore 17.30 proiezione del video “Il Paese di Osvaldo”
ore 18.00 visita guidata Casa Museo
ore 19.00 brindisi nella Casa Museo
Sabato 28 Dicembre a partire dalle ore 17.30 nella suggestiva cornice della casa dell’artista montevidonese Osvaldo Licini verrà proiettato il video “Il Paese di Osvaldo” al termine del quale verrà condotta una visita guidata alla neo – inaugurata Casa Museo: per l’occasione verrà proposto un brindisi finale.

SANT’ELPIDIO A MARE


Musei di Sant’Elpidio a Mare – Pinacoteca Civica “Vittore Crivelli”/Museo della Calzatura “Cav. Vincenzo Andolfi”
Bollicine al Museo
visita guidata gratuita
dalle ore 17.00 alle ore 19.00
Arriva il Nuovo Anno nei Musei di Sant’Elpidio a Mare! Sabato 28 Dicembre a partire dalle ore 17.00 verrà proposta una visita guidata alle collezioni dei Musei di Sant’Elpidio a Mare ed a seguire un aperitivo, una piacevole occasione per scambiarsi gli auguri e salutare insieme il 2013!

 

SMERILLO


MACS – Museo dei Fossili e Minerali
Scoprire i musei dei Sibillini
visita guidata gratuita a tema ed ingresso ridotto
prenotazione obbligatoria (min. 8 partecipanti)
dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Alla scoperta dei gioielli dei Sibillini attraverso le collezioni del Museo dei Fossili e Minerali di Smerillo con una visita guidata tematica durante l’orario di apertura (dalle ore 15.00 alle ore 17.00).
PRENOTAZIONI: info@depiturismoecultura.it


INFO:

tel. 0734.217140 (Musei di Fermo ore 10.00-13.00/15.30-18.00)

info@museicomuni.it

http://www.museicomuni.it

FB: Musei Comuni – rete museale della Provincia di Fermo

Twitter: @MuseiComuniFM

Pinterest: @Musei Comuni – board #UnBrindisialMuseo

Foursquare: Musei Comuni – rete museale della Provincia di Fermo

HASHTAG:

#UnBrindisialMuseo

#MuseiComuni

(aggiungere anche il nome del museo, preceduto da #)

Ad Amandola il convegno delle ACLI Provinciali di Fermo “L’entroterra si interroga”

 

AMANDOLA–Domenica 7 luglio 2013 presso il Chiostro San Francesco di Amandola si è svolto il convegno, dal titolo “L’entroterra si interroga”, organizzato dalle ACLI Provinciali, dal Centro Turistico Acli e dalla FAP di Fermo, con il patrocinio del Comune di Amandola.

Nel suo saluto iniziale il Presidente Regionale ACLI, Francesco Baldoni, ha ribadito quanto la centralità del lavoro – e del lavoro che manca –  sia il tema fondamentale della riflessione politica e delle proposte operative delle Acli nazionali e del sistema delle ACLI marchigiane. Il recente progetto regionale di Associazione di Promozione sociale “Giovani attivi di fronte al lavoro” ne è un esempio.

Baldoni ha sottolineato poi come oggi siano inscindibilmente legate al problema del lavoro anche altre due emergenze: la lotta alle povertà e la riforma della politica, così come affermato dal presidente nazionale Gianni Bottalico nel suo recentissimo tour marchigiano.

Ha poi portato i suoi saluti il Presidente Provinciale delle ACLI di Fermo Raffaele Vitali che ha sottolineato le difficoltà burocratiche, ma anche le potenzialità dei territori montani e pedemontani, potenzialità che possono essere valorizzate in particolare dai giovani, i quali, attraverso il loro impegno e il loro desiderio di riscatto e di rinnovamento, sono capaci di produrre un cambiamento.

E’ in seguito intervenuto l’Avv. Alessandro Bargoni che ha evidenziato come la responsabilità della crisi dell’occupazione vada ricercata anche in un’assenza di regole nel lavoro in alcune parti del mondo come Cina e India. Ciò ha generato il dilaniante fenomeno dello sfruttamento minorile, ha contribuito alla diffusione di una concorrenza sleale nel mercato, di una sperequazione e di una ingiustizia sociale che hanno prodotto come effetto quello di peggiorare la condizione dei paesi già poveri e indebolire i sistemi produttivi più evoluti. La soluzione secondo Bargoni potrebbe essere quella di ripristinare un insieme di regole etiche, morali e legali che impongano in primo luogo a livello nazionale il divieto di cedere alla tentazione di trarre maggiori profitti ad ogni costo anche a discapito della dignità dell’uomo.

Ha preso quindi la parola il giovane Marco Squarcia del Circolo del Centro Turistico ACLI di Amandola, che ha esposto le potenzialità turistiche del comprensorio dei Sibillini e le possibili strade per dare concrete risposte alla domanda di turismo sociale che proviene dalle zone montane.

Nel momento successivo il coordinatore del gruppo giovanile “La Scossa”, Piergiorgio Lupi,  ha proposto ai presenti e alle autorità pubbliche  la necessità di creare una rete capace di progettare in maniera unitaria, una rete in cui le organizzazioni giovanili del territorio devono e possono dare il loro contributo.

Don Mario Ferracuti ha voluto evidenziare come la fede, allo stato attuale,  sia una importante via per rispondere alla crisi del vivere nell’era post-moderna. In questa ottica compito delle Acli è quindi quello di diventare testimoni nei mondi con cui entrano in relazione della speranza che viene dalla fede.

Nel saluto finale il Sindaco di Amandola Giulio Saccuti ha invocato più tutela per i territori dell’entroterra, a partire dai servizi essenziali che sono e rimangono il presidio fondamentale per la vivibilità dei territori .

Nei brevi interventi di saluto le altre autorità presenti, l’assessore alla Montagna della Provincia di Fermo Marinangeli, il Sindaco di Monsampietro Morico Romina Gualtieri, e il Sindaco di Smerillo Egidio Ricci, hanno concordato sulla necessità di attuare prioritariamente un costante dialogo con i giovani, per riempire di significato la rappresentanza democratica logorata dalla crisi e dagli scandali, ponendo al centro azioni progettuali che superino i confini comunali e  arrivino fino all’Europa, importantissima risorsa per la coesione delle zone svantaggiate.

Ai circa sessanta partecipanti ha rivolto le sue conclusioni Michele Rizzi, Presidente del Consiglio Nazionale ACLI, effettuando una sintesi delle istanze emerse come premessa per la proposta di un patto per il lavoro delle ACLI Nazionali, imperniato sulla “flexisicurity” in entrata e in uscita dal lavoro: una forma di sostegno al reddito da un lato e dall’altro la necessità di rinnovare il ruolo della formazione come strumento per fornire le competenze richieste dal mercato ai soggetti espulsi o mai entrati  nel mercato del lavoro.

 

 

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
agosto: 2020
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31