FERMO–Nell’ambito del vasto programma di lavori pubblici varato dall’Amministrazione Comunale, la Giunta nella recente seduta ha deliberato di adottare una serie di misure, fra cui si annoverano: l’approvazione del progetto preliminare-definitivo per la realizzazione di un parcheggio in via Indipendenza, ad ovest ed est del Cimitero di Capodarco e di lavori di manutenzione straordinaria di opere di urbanizzazione come la sistemazione ad area verde in via Rubens e i parcheggi in via XXV Aprile.

Approvati inoltre i progetti preliminari e definitivi anche per interventi su alcuni edifici scolastici cittadini, in particolare alla Scuola Media Fracassetti e alla Scuola dell’Infanzia San Salvatore.

Inoltre è stato dato il via libera per lavori che riguarderanno il Capoluogo, Capodarco e Torre di Palme; manutenzione stradali (via Ciccolungo, via Leti, via San Filippo); interventi nelle scuole (S. Andrea, Tirassegno, Ponte Ete, Leonardo da Vinci, Don Dino Mancini, San Claudio, Molini Girola, U. Betti), alla palestra Coni e alla Leonardo da Vinci; il completamento degli interventi alla Scuola elementare San Claudio (avviato e finanziato con fondi regionali), la sistemazione della zona storica del cimitero urbano.

Approvati, inoltre, i lavori per la mitigazione del dissesto idrogeologico in atto in Via Agnozzi e Via Ferraris.

La Giunta ha, ancora, deciso revocare la delibera di Giunta n. 282 del 26 agosto 2014 con cui veniva individuata come opera addizionale la realizzazione dei marciapiedi in varie vie del quartiere di Campiglione e di individuare invece la riqualificazione del piazzale antistante la chiesa parrocchiale e brevi tratti di collegamento pedonale con l’attuale parcheggio antistante la struttura commerciale.

Si tratta di interventi attesi e importanti – ha dichiarato il Sindaco Paolo Calcinaro – che riguardano in modo omogeneo l’intero territorio comunale. Sono lavori significativi che in poco tempo questa Amministrazione ha approvato e realizzerà, segno del fatto che c’è una volontà precisa di fare il bene comune della città. Atti approvato in poco tempo nonostante la Giunta sia operativa da appena sei mesi. Va dato atto dell’impegno all’assessore Ingrid Luciani ed agli Uffici del rilevante lavoro che hanno compiuto”.

Siamo intervenuti su più fronti – ha aggiunto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani – recependo le varie istanze che sono pervenute proprio perché siamo fermamente convinti che nell’ottica complessiva di rilancio e sviluppo della città sia necessaria tutta una serie di interventi che in base alle priorità passi, comunque, dai lavori di manutenzione straordinaria alla realizzazione di aree verdi e parcheggi fino alla mitigazione del dissesto idrogeologico che, in particolare, ritengo un’azione di fondamentale importanza, una delle linee d’intervento prioritarie del mio Assessorato. Un sentito ringraziamento va all’Ufficio Tecnico Comunale per quanto ha fatto e sta facendo per rispondere ai bisogni della città”.

 

 

Annunci