You are currently browsing the daily archive for settembre 12, 2015.

CIVITANOVA–La città di Civitanova ha reso omaggio al fondatore della Fototeca Comunale Paolo Domenella, intitolandogli la sede situata in Vicolo Sforza (lato Sud del Palazzo Comunale). Dopfototeca-oggi-gruppo-1164-lgo la targa scoperta all’ingresso della struttura, da parte del vice-sindaco Giulio Silenzi – presenti tra gli altri anche l’ex Sindaco Erminio Marinelli, la moglie Ivana Ripa, il Presidente dell’Ordine dei giornalisti Dario Gattafoni, foto amatori della prima ora e di oggi, la Direttrice Francesca Iacopini, la Pro

Da sinistra: Iacopini, Marinelli, Recchioni e Silenzi • Foto Millepaesi

Da sinistra: Iacopini, Marinelli, Recchioni e Silenzi • Foto Millepaesi

f. Livia Brillarelli, il Prof. Giuliano Forani (giornalista), il sociologo Amicucci, – il Presidente Primo Recchioni sulla terrazza  della Fototeca (sopra la Pizzeria Rossoblu) ha spiegato perché si è giunti a questa intitolazione, per rendere omaggio alla caparbietà con cui Paolo ha portato avanti il progetto, dotando Civitanova di una fonte di documentazione preziosa nel tempo, che è stata presa a modello anche da parte di altri Comuni e città. Giulio Silenzi, assessore alla cultura ha letto un suo intervento, molto meditato, con il quale ha focalizzato la preziosa ricerca effettuata  in 30 anni da Paolo Domenella e da coloro che hanno condiviso le sue intuizioni, sin dai tempi in cuFOTOTECA-TERRAZZA-SCHIARIRE-1138i gli associati si riunivano nella scuola di Via Vivaldi a Fontespina. La Direttrice Francesca Iacopini, che si è formata da studentessa universitaria proprio nella Fototeca, alla “scuola” di Paolo, ha tracciato anche il percorso artistico compiuto da Domenella in campo fotografico, attraverso la mostra che è stata poi inaugurata ed apprezzata dagli intervenuti nei locali della Fototeca medesima. 

CIVITANOVA–La scomparsa, all’età di 66 anni, del Prof. Lorenzo Rastelli (per tutti Renzo, nella foto Millepaesi) amatissimo docente di matematica, in pensione da pochi anni, ha commosso moltissimi civitanovesi, le famiglie ed il mondo scolastico. Questa mattina, alle ore 10, il funerale nella Chiesa Parrocchiale di San Gabriele, nel quartiere Villa Pini-Maranello. La gente aveva occupato tutti i banchi già prima che il feretro giungesse dall’Ospedale di zona. Atmosfera raccolta, di mestizia, ma anche di

IL PROF. RENZO RASTELLI • FOTO MILLEPAESI

IL PROF. RENZO RASTELLI • FOTO MILLEPAESI

fede; si respirava l’affetto che tutti i presenti nutrono per un civitanovese mite, sereno, cordiale, che ha avuto il dono – come docente – di rendere facile ai giovani la matematica, materia che in tutta Italia resta ostica a molti.

Le inconfondibili doti umane di Renzo sono state sottolineate dal sacerdote che ha celebrato la messa, poi con alcuni interventi scaturiti dal cuore di persone della comunità parrocchiale. Al termine del rito ha preso la parola anche la Prof. Carla Monachesi, già docente di ragioneria all’Itc Corridoni – dove Rastelli ha insegnato per tanti anni e nel quale ha svolto anche le funzioni di Vice-Preside – che ha ben espresso i sentimenti di tutti, con un intervento breve, ma incisivo, ricordando che “Renzo era la pazienza fatta persona”, con una capacità di vivere in armonia con allievi e colleghi. Con il suo sorriso, la calma e la competenza ogni nodo si scioglieva facilmente. Sia in tema di orario, sia per la programmazione, sia per le elezioni studentesche, con la sua rodata squadra di scrutatrici e scrutatori nel seggio allestito in Biblioteca. Sempre amabile in aula, a scuola, come in città, quando lo si incontrava al Lungomare, in centro o nel suo quartiere per fare la spesa o nel dare un’occhiata al team della Bocciofila Fontespina, che negli ultimi anni si è messa in luce a livello nazionale.
Commoventi, infine, gli abbracci dei bimbi della Scuola di Via Tacito, dove la moglie di Renzo, Simonetta, insegna, unitamente a quelli con la figlia Alessia Rastelli, che dopo essersi laureata brillantemente alla Normale di Pisa ora è in forza (a Milano) alla redazione cultura del “Corriere della Sera”, il più prestigioso quotidiano italiano.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
settembre: 2015
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930