Dalle 21 al Cine-Teatro Cecchetti presentazione dei 21 corti in gara per il premio Stelvio Massi

Civitanova  – E’ scoccata l’ora del primo Festival del Cinema di Civitanova, da un’idea di Miche

PAOLO DOPPIERI

PAOLO DOPPIERI

le Fofi e dell’associazione Fango&Assami, con Peppe Barbera. Realizzato con la collaborazione di Comune e Azienda dei Teatri di Civitanova, e con il contributo di Gas Marca e Ica, la nuova manifestazione civitanovese lancia quattro giorni, da oggi 3 a domenica 6 settembre, di proiezioni al cinema Cecchetti, con un concorso per cortometraggi e incontri con gli autori. 
In più, grazie alla collaborazione con GAM, l’associazione di giovani architetti maceratesi, è in programma anche una mostra fotografica nei giardini dell’ex Casa Balilla, sui luoghi in trasformazione.
Si parte dunque alle 21 con la presentazione del Festival e dei 21 corti in gara, selezionati per la fase finale sui 100 pervenuti. La giuria che assegnerà il premio Stelvio Massi al miglior cortometraggio in assoluto, è presieduta da Paolo Doppieri (nella foto), regista e autore di video musicali, filmati per la TV (su RAI e Mediaset) e spot per noti brand internazionali. 
È composta da: Simona Lisi, attrice, danzatrice, coreografa e autrice, tra i personaggi del film candidato al Premio Oscar La bestia nel cuore di Cristina Comencini e di quello premiato con la statuetta La grande bellezza di Paolo Sorrentino, il fotografo Valentino Paoletti, Enrico Tiberi, musicista, compositore e produttore discografico, Davide Garbuglia, docente di Lettere, ideatore e coordinatore di quattro edizioni di Civitanova Film Festival, e Claudio Gaetani, regista e docente di Laboratorio di Linguaggio Cinematografico alla Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Macerata.

Annunci