You are currently browsing the daily archive for luglio 30, 2015.

Attesi oltre 270 velisti al Club Vela Portocivitanova
Delta Motors, voucher ai concorrenti per l’acquisto di una Smart

CIVITANOVA MARCHE (30 luglio 2015). In attesa del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura, l’attività del Club Vela Portocivitanova non va in vacanza e, da domani a domenica prossima, tornerà di nuovo in cabina di regia in occasione di due eventi velici concomitanti: il Campionato Nazionale Laser Radial Maschile e la regata nazionale della classe Laser.

I due eventi, organizzati in collaborazione con la Federazione Italiana Vela (FIV) e la nuova Associazione Italiana classe Laser (che ha sostituito l’Assolaser), si svolgeranno a Civitanova Marche, dove sono attesi 270 timonieri, provenienti da tutta Italia (119 Laser Radial, 109 Laser 4.7 e 44 Laser Standard).

Da un punto di vista tecnico, la novità è rappresentata dalla disposizione dei campi di regata: non più un unico trapezio su cui far correre le varie flotte, ma due quadrilateri distinti, entrambi posizionati nello specchio d’acqua antistante il club organizzatore, che consentiranno uno scorrimento più fluido dei concorrenti e, di conseguenza, faciliteranno il lavoro dei commissari di gara.

Nel parterre degli iscritti, da segnalare la presenza della forte azzurra del Laser Radial femminile (specialità olimpica), Laura Cosentino, che a 25 anni è in lizza per Rio 2016. Il Club Vela Portocivitanova schiera un gruppo unito e ben preparato dal coach, Giacomo Sabbatini, in cui spiccano Francesco Klinger, Flavio Caterbetti, Emanuele Nasini, Camilla Tarantini, Bruno Aristei, Daniele Ulissi, Carlo Moretti, Silvia Basti, Guglielmo Bonfili, Luca Basso, Daniele Regolo, Alessio Marinelli, Sandro Iesari e Giorgio Traini. In ottica classifica, nella categoria 4.7 il c.t. civitanovese punta molto sul giovane Traini, reduce dal campionato europeo di categoria, durante il quale ha vestito la maglia della nazionale giovanile. Buoni spunti li promettono anche i due veterani Marinelli e Iesari che, dopo una lunga scia di successi in 20 anni di competizioni tra classi olimpiche e altura, negli uCLUB VELA-31 LUGLIO 2015-_nltimi anni hanno dominato la scena italiana ed europea tra i laseristi over 35 (master). Una menzione a parte meritano poi due giovani leve del Club Vela Portocivitanova, Chiara Recchioni e Maria Giulia Cicchinè, che debutteranno domani nel mondo delle regate nazionali.

Grazie allo sponsor Delta Motors, concessionario dei brand Mercedes Benz, Smart, Kia, Hyundai e Volvo per le province di Ancona e Macerata, la vela dei giovani incontra la mobilità. In occasione della tre giorni civitanovese, tutti i concorrenti riceveranno un voucher per l’acquisto di una Smart a condizioni vantaggiose. Come il Laser, la due posti tedesca è un mezzo versatile, sicuro e divertente che si adatta alle esigenze degli automobilisti più o meno giovani.

Info e classifiche: http://www.myregatta.it/it/2015/18/REGATA-NAZIONALE-LASER-E-CAMPIONATO-NAZIONALE-LASER-RADIAL-MASCHILE

Annunci

L’A.S.C. (Attività Sportive Confederate), comitato provinciale di Fermo, negli ultimi tempi ha già fatto  parlare di sé e non accenna ad arrestarsi la “verve” organizzativa nell’intero territorio regionale. La delegazione capit

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

anata dal Presidente Giampietro Cappella, infatti, tra sabato e domenica ha dato vita a due eventi di grande importanza tra Porto San Giorgio e Monte San Giusto. Nella mattinata di domenica scorsa, infatti, uno stand del comitato, rappresentato dal delegato Ivan Tiburzi, ha assistito i presenti alla gara amatoriale di nuoto in mare organizzata dal Q-Bo Sporting Club presso lo chalet Duilio, in collaborazione con la Lega Navale di Porto San Giorgio, la capitaneria di porto e l’associazione dei bagnini. Sessanta i partecipanti alla manifestazione, articolata sulla distanza di un miglio portese (circa 1,8 km), che ha visto premiate diverse categorie in gara.

Contestualmente, dalle prime ore del mattino fino a tarda serata, l’Ente fermano ha assistito l’organizzazione del primo torneo “Un calcio al pregiudizio” riservato alle formazioni femminili di calcio a 5, ideato e gestito dalla San Giusto Asd nelle persone di Marco Polinesi e Diego D’Artagnan con la sua azienda Sport&Smile Eventi Sportivi. Sei le formazioni partecipanti con Fiori nei Cannoni che ha battuto in finale Le Costrette per 5 a 1. Posto d’onoro, invece, per Seven Up che ha superato per due a uno il Real Macerata. Al termine dell’evento, che ha visto la presenza di sessanta atlete, premiazioni di squadra ed individuali per:

1° classificata Fiori nei Cannoni

2° classificata Le Costrette

3° classificata Seven Up

4° classificata Real Macerata

5° classificata Potatoes

6° classificata Zigulì

Miglior portiere Gloria Marcelli

Capocannoniere Maddalena Porcarelli

Miglior coreografia Zigulì

Siamo soddisfatti di come l’A.S.C. Fermo si stia muovendo sul territorio – dicono all’unisono il presidente Giampietro Cappella (anche vice presidente regionale) e il referente per il maceratese Emanuele Trementozzi – Con professionalità e sacrificio stiamo cercando di farci conoscere e apprezzare dalle società sportive del territorio. Questi due eventi testimoniano il nostro impegno nello sport e rappresentano il punto di partenza in vista di un futuro sempre più roseo a favore dello sport marchigiano”.


Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
luglio: 2015
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Annunci