Grande successo per la prima data nazionale della tournée italiana “if you don’t crazy, you are not normal”. Spettacolo realizzato in collaborazione con Tyche

CIVITANOVA – Il colpo d’occhio è stato eccezionale. Oltre 3.500 spettatori per l’atteso concerto di Goran Bregović con la sua fedele Wedding and Funeral Band. Fra il pubblico, tanti bambini e famiglie con figli che

Foto di Luigi Gasparroni

Foto di Luigi Gasparroni

i sono scatenati sulle note del musicista bosniaco.

Oltre due ore di concerto dalle atmosfere folkloristiche, unite ai ritmi rock: dalle canzoni più famose della sua produzione passando per gli album più recenti, come Alkohol e Champagne for Gypsies, fino a regalare alcune inedite anticipazioni dell’album a cui ha lavorato.

Grande soddisfazione da parte degli organizzatori e da Tyche management, che ha contribuito alla realizzazione dell’evento. Anche la scelta obbligata della nuova location del Tiro a volo (zona stadio) si è rivelata felice e funzionale dal punto di vista logistico: il pubblico è arrivato senza particolari problemi di viabilità, senza intasare il centro di Civitanova e si è riversato nei locali dell’area per mangiare prima del concerto. Per il futuro questo spazio verde davanti al mare, con tanti servizi nelle vicinanze, potrà essere destinato ad ospitare i grandi eventi a pagamento. Con l’esibizione del poliedrico musicista si è conclusa  l’edizione 2015 di Rive Festival, diretta da Giorgio Felicetti.

Annunci