You are currently browsing the daily archive for giugno 1, 2015.

Regionali 2015: la composizione dell’Assemblea legislativa delle Marche sulla base del riparto provvisorio dei seggi

L’Ufficio elettorale della Regione Marche ha comunicato la composizione dell’Assemblea legislativa delle Marche, sulla base del riparto provvisorio dei seggi attribuiti dopo i risultati delle elezioni regionali 2015. Risultano eletti Presidente Luca Ceriscioli (PD – Uniti per le Marche – Popolari Marche Udc) e i seguenti consiglieri (riportati, in ordine, nell’elenco, per circoscrizione provinciale, partito, nome e cognome in grassetto). Nella coalizioni di Giovanni Maggi (Movimento 5 Stelle), la circoscrizione di Ascoli Piceno vede il candidato consigliere che dovrà cedere il seggio al proprio candidato presidente (Maggi, al momento, si vede assegnare due seggi: uno come secondo candidato presidente e uno nella circoscrizione di Ascoli Piceno).

Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli

ANCONA PARTITO DEMOCRATICO FABRIZIO VOLPINI

ANCONA PARTITO DEMOCRATICO MANUELA BORA

ANCONA PARTITO DEMOCRATICO ANTONIO MASTROVINCENZO

ANCONA PARTITO DEMOCRATICO GIANLUCA BUSILACCHI

ANCONA PARTITO DEMOCRATICO ENZO GIANCARLI

ANCONA UNITI PER LE MARCHE MORENO PIERONI

ASCOLI PICENO PARTITO DEMOCRATICO ANNA CASINI

ASCOLI PICENO PARTITO DEMOCRATICO FABIO URBINATI

FERMO PARTITO DEMOCRATICO FABRIZIO CESETTI

FERMO PARTITO DEMOCRATICO FRANCESCO GIACINTI

MACERATA PARTITO DEMOCRATICO ANGELO SCIAPICHETTI

MACERATA PARTITO DEMOCRATICO FRANCESCO MICUCCI

MACERATA POPOLARI MARCHE UDC LUCA MARCONI

PESARO E URBINO PARTITO DEMOCRATICO ANDREA BIANCANI

PESARO E URBINO PARTITO DEMOCRATICO RENATO CLAUDIO MINARDI

PESARO E URBINO PARTITO DEMOCRATICO GINO TRAVERSINI

PESARO E URBINO PARTITO DEMOCRATICO FEDERICO TALE’

PESARO E URBINO UNITI PER LE MARCHE BORIS RAPA

ANCONA MOVIMENTO 5 STELLE GIOVANNI MAGGI detto GIANNI

ANCONA MOVIMENTO 5 STELLE ROMINA PERGOLESI

MACERATA MOVIMENTO 5 STELLE SANDRO BISONNI

PESARO E URBINO MOVIMENTO 5 STELLE PIERGIORGIO FABBRI

ASCOLI PICENO MOVIMENTO 5 STELLE Il candidato PEPPINO GIORGINI

detto PEPPE cede il seggio al candidato presidente.

ANCONA LEGA NORD MARCHE SANDRO ZAFFIRI

FERMO LEGA NORD MARCHE MARZIA MALAIGIA

MACERATA FRATELLI D’ITALIAALLEANZA NAZIONALE ELENA LEONARDI

MACERATA LEGA NORD MARCHE LUIGI ZURA PUNTARONI detto ZURA

ASCOLI PICENO FORZA ITALIA PIERO CELANI

FERMO FORZA ITALIA JESSICA MARCOZZI

PESARO E URBINO MARCHE 2020-AREA POPOLARE MIRCO CARLONI

Questi i dati definitivi delle regionali Marche 2015 una volta scrutinati tutti i 1.583 seggi dislocati nelle 5 province della marka

Ceriscioli (PD): 251.050 (41,07%)

Maggi (M5S).133.178 (21,78%)

Acquaroli (F:LLI D’Italia e Lega): 116.047 (18,98%)

Spacca (Marche 2020): 86.848 (14,21%)

Mentrasti (Altre Marche): 24.213 (3,96%)

L’ex Sindaco di Pesaro è stato eletto con il 41,04 % dei voti • Assegnazione provvisoria dei seggi dell’ Assemblea legislativa

ANCONA–Luca Ceriscioli, 49 anni, di Pesaro, è il nuovo Presidente della Regione Marche. Ceriscioli, candidato del PD dopo la vittoria alle Primarie interne e di una coalizione che vedeva le liste “Uniti per le Marche” e “Popolari Marche UDC”, ha seguito lo spoglio elettorale da un Hotel di Ancona e lì ha brindato con molto anticipo ad una vittoria nettissima e annunciata nella corsa con tutti gli altri candidati: il 41,04 % ha infatti votato per la sua coalizione. L’assegnazione delle percentuali e dei seggi è ancora provvisoria, perché elaborata sullo scrutinio di 1581 seggi sui complessivi 1583. Mentre si scrive si sono concluse infatti le operazioni di voto nelle circoscrizioni di Ascoli Piceno, Macerata e Pesaro-Urbino, mentre rimangono da scrutinare schede in due sezioni di Ancona e Fermo.

Sono molto soddisfatto per il risultato ottenuto – è stata la prima dichiarazione del neo presidente arrivato nella sede della Regione – e ringrazio i marchigiani che hanno votato. Esprimo un particolare riguardo per quelli che non lo hanno fatto. L’auspicio è riuscire a far tornare loro la voglia di votare.”

Luca Ceriscioli, insegnante di Matematica all’Itis di Urbino, per due mandati consecutivi, nel 2004 e nel 2009, è stato Sindaco di Pesaro eletto al primo turno. Precedentemente è stato consigliere comunale (nel 1995) e assessore comunale dal 1999 al 2004.

Ceriscioli sarà dunque il nono presidente della Regione Marche nella decima legislatura e segue nell’Albo dei Presidenti della Regione Marche, Giuseppe Serrini , Dino Tiberi, Adriano Ciaffi, Emidio Massi, Rodolfo Giampaoli, Gaetano Recchi, Vito D’Ambrosio e Gian Mario Spacca. Luca Ceriscioli è il primo presidente pesarese eletto nella storia della Regione Marche, che si avvia a celebrare il cinquantenario di fondazione al termine di questa legislatura. Le prime elezioni regionali si tennero – lo ricodiamo – nel 1970.

“Ha vinto il cambiamento – ha aggiunto Ceriscioli – da domani saremo al lavoro e tutti ci confronteremo e lavoreremo per il bene della comunità marchigiana. L’alto astensionismo è dovuto alla situazione difficile di questi anni, che si traduce in una rottura di fiducia e noi dovremo recuperarla.”

Il dato sui candidati presidenti, pur mancando pochissime sezioni, ha confermato quello che man mano che procedeva lo scrutinio era evidente da subito:

Luca Ceriscioli (PD – Uniti per le Marche – Popolari Marche UDC): 41,04%

Giovanni Maggi detto Gianni ( Movimento 5Stelle): 21,80%

Francesco Acquaroli (Fratelli d’Italia Alleanza nazionale– Lega Nord Marche ): 18,99%

Gian Mario Spacca (Marche 2020- Area Popolare- Forza Italia- Democrazia Cristiana): 14,21%

Edoardo Mentrasti (Altre Marche- Sinistra Unità): 3,96%

I seggi dell’Assemblea legislativa sono stati assegnati provvisoriamente sulla base di 1.572 sezioni scrutinate su 1583. Più precisamente alla circoscrizione di Pesaro –Urbino vanno 7 seggi; Ancona 9; Macerata 6; Fermo 4; Ascoli Piceno 4.

In particolare al PD sono assegnati 15 seggi, 1 ai Popolari Marche UDC; 2 Uniti per le Marche; 5 al Movimento 5 Stelle; 1 a Marche 2020 –Area Popolare; 2 Forza Italia; 3 Lega Nord Marche; 1 Fratelli d’Italia- Alleanza Nazionale.

IL 5, 6, 7 GIUGNO 2015 UN GRANDE APPUNTAMENTO CON 60 EVENTI CON OLTRE 20 SOCIETÀ ALLA CITTADELLA SPORTIVA DELLE PALOMBARE

ANCONA-Ancona ospita il 5, 6 e 7 giugno prossimi, alla cittadella delle Palombare un grande evento dedicato allo sport denominato “Tutti per lo sport – lo sport per tutti” che vedrà coinvolte oltre 20 società sportive anconetane, con più di 60 eventi distribuiti nei tre giorni nei quali saranno impegnati un migliaio di atleti dilettanti e professionisti. Fervono quindi i preparativi per questo importante evento che sarà presentato alla stampa e agli appassionati di sport il 3 giugno prossimo alle ore 12.00 nella sala ex Consiglio comunale di Palazzo del Popolo.

La manifestazione, che ha il patrocinio del Comune di Ancona, è organizzata da Cus Ancona, Unione Rugbistica Anconitana e Fidal Comitato Regionale, ha il sostegno del Coni Comitato Regionale, dell’Università Politecnica delle Marche e nasce con l’obiettivo di richiamare l’attenzione sul grande ruolo sociale dello sport e il suo grande valore culturale ed educativo.

Ancona conferma anche con questo importante appuntamento la sua vocazione sportiva – afferma l’assessore allo Sport Andrea Guidotti – confermata anche dai tanti appuntamenti internazionali e nazionali che sempre ospita. La città offre una vasta gamma di impianti sportivi che devono essere sempre più sfruttati e messi a disposizione dei giovani e dei cittadini. “Tutti per lo sport lo sport per tutti” nasce per portare il suo contributo a tutto questo. Sarà una tre giorni emozionante con centinaia di ragazzi e adulti impegnati nelle varie discipline”.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
giugno: 2015
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930