CIVITANOVA–Prende spunto dal primo verso del Purgatorio, l’evento organizzato per domenica 17 agosto 2014 dall’Associazione Dantesca Civitanovese, che da cinque anni cura la lettura dei testi di Dante nello scenario dell’area portuale col patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune.

Da sinistra: Silenzi, Sagripanti, Bartolini, Palazzetti

Da sinistra: Silenzi, Sagripanti, Bartolini e Palazzetti

Per correr miglior acque, alza le vele” non è un semplice appuntamento culturale, ma un invito a riaccendere la speranza abbandonando l’attesa passiva e mettersi in viaggio, con fatica e dedizione per ottenere qualcosa di buono.

Il messaggio che anima la manifestazione è stato illustrato questa mattina, nella sala dell’amicizia di Palazzo Sforza, da Francesco Sagripanti e Domenico Bartolini, alla presenza dell’assessore alla Cultura Giulio Silenzi e del dirigente Maria Palazzetti, che ha seguito il progetto per conto del Comune.

E’ un evento legato strettamente alla città, e per questo si svolge al mare – ha spiegato Silenzi – ma quest’anno riceve una ventata d’Europa, grazie al fatto che sarà realizzato con i fondi dell’UE messi a disposizione dal Gac Marche, per la incentivazione delle attività legate alla valorizzazione delle aree portuali. Sono sicuro che sarà una performance straordinaria, e di grande successo come lo scorso anno, con grandissima partecipazione di pubblico”.

La lettura dei testi sarà affidata a Pietro Conversano e Jessica Tonelli, accompagnati al pianoforte da Mario Mariani e alla voce di Alessandra Bosco.

Abbiamo voluto mettere insieme l’elemento dell’acqua – ha spiegato Sagripanti – per ancorarci al luogo e l’elemento di senso per rivolgere alla comunità una riflessione e un invito alla speranza, perché la letteratura può rappresentare un valido strumento di aiuto nei momenti di crisi”.

La selezione dei testi del Sommo Poeta è stata attentamente studiata dall’associazione. “I nostri incontri – ha spiegato Bartolini – non sono semplice estetismo, ma vogliono essere sempre un suggerimento, una provocazione con cui la gente possa misurarsi e crescere”.

Inizio ore 21,15 – Ingresso libero. In caso di maltempo l’evento si terrà presso l’Auditorium “Leonardo Da Vinci”. Al termine ci sarà una degustazione dei vini dell’azienda Boccadigabbia.

Info: www.associazionedantesca.it – info@dante.civitanova@gmail.com – tel. 348 5902587

Annunci