You are currently browsing the daily archive for aprile 18, 2014.

CIVITANOVA–L’ASSESSORE AL TURISMO, GIULIO SILENZI (E’ ANCH

L'ASSESSORE GIULIO SILENZI CON LA DIRIGENTE PALAZZETTI E MARIA ROSA BERDINI. A DESTRA L'ASSESSORE AL COMMERCIO FRANCESCO PERONI • FOTO©MILLEPAESI

L’ASSESSORE GIULIO SILENZI CON LA DIRIGENTE PALAZZETTI E MARIA ROSA BERDINI. A DESTRA L’ASSESSORE AL COMMERCIO FRANCESCO PERONI • FOTO©MILLEPAESI

E VICE-SINDACO DI CIVITANOVA MARCHE) COMPRENSIBILMENTE EUFORICO PER GLI INCREMENTI DEGLI ARRIVI E DELLE PRESENZE NEL SETTORE ALBERGHIERO CIVITANOVESE NEI MESI DI GENNAIO, FEBBRAIO E MARZO 2014. L’ELABORAZIONE DEI DATI SULLA BASE DEL MOVIMENTO NEGLI HOTEL INFATTI HA DATO LE SEGUENTI RISULTANZE. NEI MESI DI GENNAIO, FEBBRAIO E MARZO DI QUEST’ANNO GLI ARRIVI SONO STATI IN TOTALE 10.841, CONTRI I 9.196 DEL 2013. LE PRESENZE (OVVERO I GIORNI DI PERMANENZA) SONO STATE QUEST’ANNO 18.275, CONTRO LE 13.653 DEL 2013.  TUTTO CIO’ HA FATTO SCATTARE IN ALTO GLI  INCREMENTI, CHE SONO STATI APPUNTO DEL +17% PER QUANTO CONCERNE GLI ARRIVI, CIOE’ LE PERSONE GIUNTE A CIVITANOVA, E DEL +32,77% PER QUANTO CONCERNE LE PRESENZE.

SOLO NEL MESE DI MARZO GLI ARRIVI SONO STATI 4.576, CONTRO I 3.310 DEL 2013, CON UN INCREMENTO DEL 38,2%. SEMPRE NEL MESE DI MARZO 2014 LE PRESENZE REGISTRATE SONO STATE 7.951 CONTRO LE 4.876 DEL 2013, CON UN INCREMENTO DEL 63%. NEL CORSO DELLA CONFERENZA STAMPA TENUTA IN SALA GIUNTA OGGI VENERDI’ 18 APRILE (TERMINATA ALLE ORE 14) SILENZI HA SOTTOLINEATO CON UNA CERTA SODDISFAZIONE IL RADDOPPIO DELLE PRESENZE A CIVITANOVA, CHE HANNO MANIFESTATO NEL TRIMESTRE UN ANDAMENTO UNIFORME, NON QUALIFICANDOSI DUNQUE COME FATTO ISOLATO. DA QUESTI DATI SILENZI NE HA TRATTO LA CONVINZIONE CHE LE NUOVE STRUTTURE COMMERCIALI COSTRUITE ED INAUGURATE A CIVITANOVA  HANNO CONTRIBUITO AL FLUSSO E CHE NEGLI ULTIMI DUE WEEK END NON C’E’ STATA LA PAVENTATA DESERTIFICAZIONE DEL CENTRO CITTADINO. TUTTO CIO’ CONFERMA CHE CIVITANOVA RESTA UNA “GRANDE CALAMITA” – HA SOGGIUNTO SILENZI – NEL SUO COMPLESSO CHE SI AVVALE DI TANTE COMPONENTI, SENZA CHE LA CRESCITA IN ALCUNI SETTORI SI RISOLVA A DISCAPITO  DI ALTRI. DA QUESTO DATO OCCORRE TRARRE UNA LEZIONE – HA AGGIUNTO – OVVERO QUELLA DI LAVORARE PER POTENZIARE L’ACCOGLIENZA, CHE VA LETTA IN TERMINI ECONOMICI. L’AFFLUSSO DI GENTE ANCHE IN CENTRO – HA PRECISATO – HA SIGNIFICATO CHE I 10.841 ARRIVI LASCIANO I SOLDI IN CITTA’ A VANTAGIO DI OPERATORI E CITTADINI RESIDENTI. IL BANCO DI PROVA ORA SARANNO LE FESTIVITA’ DI PASQUA, IL 25 APRILE E POI IL PRIMO MAGGIO. SE IL TEMPO NON FARA’ BRUTTI SCHERZI – HA PRECISATO – RITENGO CHE CI POSSANO ESSERE ALTRETTANTI NUMERI SIGNIFICATIVI, ANCHE SE PER QUANTO RIGUARDA IL PRIMO MAGGIO NOI A CIVITANOVA NON ABBIAMO ANCORA UNA TRADIZIONE CONSOLIDATA COME ALTRI CENTRI. SILENZI IN CHIUSURA HA RICORDATO CHE NELLA ZONA COMMERCIALE VERA’ COSTRUITO ANCHE UN NUOVO HOTEL DA 120 CAMERE. I COSTRUTTORI HANNO GIA’ IN MANO IL RELATIVO PERMESSO PER COSTRUIRE IN ORDINE ALLA CUBATURA. VEDREMO IN SEGUITO SE VERRA’ GESTITO DA QUALCHE OPERATORE TRADIZIONALE O DA CATENE ALBERGHIERE IN FRANCHISING. PRECISATO, INFINE, CHE TUTTO IL DISCORSO FATTO OGGI E’ BASATO ESCLUSIVAMENTE SU DATI CHE NON TENGONO CONTO DEL SETTORE EXTRALBERGHIERO, LE CUI INFORMAZIONI NON SONO IMMEDIATAMENTE REPERIBILI. 

· Saranno eseguiti durante il periodo pasquale e quello del 25 aprile, quando minore è il traffico dei viaggiatori pendolari
· Le modifiche al programma di circolazione dei treni per il 23, il 24 e il 26 aprile
· Treni regolari il 25 e il 27 aprile

ANCONA–(18 aprile 2014) Entrano nel vivo gli interventi per la realizzazione del nuovo apparato di comando e controllo (ACC) della Stazione Ferroviaria di Ancona.

Il nuovo impianto – che sostituirà quello esistente installato negli anni 60, uno dei primi in Italia – trasformerà la Stazione di Ancona da elettromeccanica ad elettronica, garantendo così una più alta regolarità del traffico, una maggiore potenzialità degli impianti e una gestione dinamica delle eventuali anormalità di circolazione.

La realizzazione della fase più delicata dell’intervento – che richiederà un investimento complessivo di oltre FS-frecciarossa_1000_faro – che avrà maggiori ripercussioni sul traffico ferroviario sarà concentrata tra il 22 e il 27 aprile, periodo che registra un fisiologico calo dei viaggiatori pendolari.

In particolare:
mercoledì 23 e giovedì 24 aprile saranno cancellati (integralmente o parzialmente) 22 treni regionali sulla Ancona – Fabriano – Ancona, 8 tra Ravenna, Rimini e Ancona e 8 sulla Ancona – Ascoli Piceno;
sabato 26 aprile saranno cancellati 5 regionali tra Ancona e Fabriano, 4 sulla Ancona – San Benedetto – Ascoli e 3 tra Ancona, Rimini e Ravenna.

Circolazione dei treni regolare, invece, il 25 e il 27 aprile.

Informazioni di dettaglio sul programma di circolazione nelle biglietterie, negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, su trenitalia.com e sui new media del Gruppo FS Italiane (FSNews.it e FS News Radio

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
aprile: 2014
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930