You are currently browsing the daily archive for aprile 8, 2014.

 

CIVITANOVA–Un giardino nella città natale di Annibal Caro. Si apre domenica 13 aprile, dalle 09,00 alle 19,00, la quinta edizione della manifestazione denominata “Civitanova Alta in fiore”, la mostra mercato di piante e fiori, organizzata dagli assessorati al Turismo e Commercio del Comune di Civitanova. La manifestazione si svolgCIVITANOVA ALTA IN FIORE-AEREA-2013-3402-LG CIVITANOVA ALTA IN FIORE-AEREA-2013-3402-LGerà lungo le vie del centro storico di Civitanova Alta, che verranno chiuse al traffico. Interverranno circa ventidue espositori da tutta Italia, verrà allestita al chiostro dell’ex Tribunale una mostra di quadri a tema piante e fiori con quadri di artisti locali e, novità di quest’anno, i locali dell’ex Liceo Classico ospiteranno alcuni studenti del liceo artistico di Fermo, che dipingeranno il mezzo busto di alcune modelle (performance di body painting). Ci sarà uno spazio dedicato ad un’esperta che tratterà l’antica arte del feng shui legata ai fiori ed alle piante che fornirà preziosi consigli sui tipi e i generi da tenere in casa, e ci sarà come ospite un naturopata.

Il Comune organizza un bus navetta gratuito dal parcheggio del convento dei Cappuccini al piazzale del Pincio.

Nella stessa giornata ci sarà l’inaugurazione della mostra con asta silente di abiti di scena di Patty Pravo, nello spazio multimediale San Francesco (ore 16,30), ingresso libero.

 

 

POTENZA PICENA–Il giorno 5 Aprile 2014, presso il Poliambulatorio di Potenza Picena, è statDONATI SILVANO-PRESIDENTE AVIS MCa inaugurata un’Unità di Raccolta del Sangue e Plasma.

La struttura avrà la funzione di raccogliere il sangue e del plasma (circa 1300-1400 donazioni annue) dei donatori appartenenti alle Avis Comunali di Potenza Picena e Montelupone visto che le loro strutture finora utilizzate, in base a delle normative europee, non sarebbero state dichiarate più idonee a svolgere i prelievi a partire dal 1° Gennaio 2015.

La struttura, che si avvale di una moderna sala donazione, munita di 4 poltrone ed altrettante bilance miscelatrici, che saranno costantemente collegate via internet con il Centro Trasfusionale di Civitanova, garantirà al personale sanitario – ed in particolar modo ai donatori – di effettuare le donazioni nella massima condizione di sicurezza.

La struttura si avvale anche di una sala privacy dove il sanitario, in tutta riservatezza, avrà modo di visitare il donatore prima della donazione.

Infine un’accogliente sala di aspetto e di ristoro garantiscono al donatore il massimo dell’accoglienza e del confort, rendendo anche rilassante e piacevole questo importante gesto di altruismo.

Erano presenti alla cerimonia, oltre ai Presidenti delle due Avis Comunali, ovvero Nazzareno Cognigni per Potenza Picena e Roberto Elisei per Montelupone, anche diversi consiglieri dell’Avis Provinciale di Macerata, capitanati dal loro Presidente Silvano Donati (nella foto), il Presidente dell’Avis Regionale Massimo Lauri, nonché i due Sindaci delle due località, il responsabile dei Poliambulatori ASUR , Dr. Gianni Turchetti ed il Senatore Mario Morgoni.

Il Parroco di Potenza Picena, Don Andrea Bezzini, che fra l’altro è un veterano donatore di sangue, ha proceduto alla benedizione dei locali. Al taglio del nastro ed ai discorsi delle autorità convenute è seguito per tutti i numerosi convenuti un ricco buffet a base di prodotti tipici del nostro territorio.

 

 

 

CIVITANOVA–La crisi dell’identità italiana e dell’Europa, nell’era della globalizzazione, possono essere analizzati e compresi attraverso la vita e le opere di Dante Alighieri. A proporre un’interessante chiave di

IL SINDACO CORVATTA, IL PROF. BARTOLINI, L'ASSESSORE SILENZI

IL SINDACO CORVATTA, IL PROF. BARTOLINI, L’ASSESSORE SILENZI

lettura tra il Sommo Poeta e il superamento della crisi che la società sta attraversando, sarà il Professor Luca Di Dio, ricercatore all’Università Cà Foscari di Venezia, che venerdì 11 aprile, alle 21,30, terrà un convegno su “Dante & l’identità italiana” organizzato dall’associazione dantesca Civitanova e dall’assessorato alla Cultura del Comune di Civitanova nella sala del Consiglio comunale (ore 21,30).

L’evento è stato presentato questa mattina, a Palazzo Sforza, dal professor Domenico Bartolini, presidente dell’associazione, dal sindaco Tommaso Claudio Corvatta e dall’assessore alla Cultura Giulio Silenzi.

Questa settimana inizia un calendario di manifestazioni dedicate all’Unità nazionale – ha detto il Primo Cittadino – che si chiuderà con la Festa della Repubblica organizzata dalla Provincia proprio a Civitanova. Con questo interessante incontro, per il quale ringrazio l’associazione dantesca – diamo il via ad una riflessione complessiva sullo Stato italiano a cominciare dalla riscoperta di Dante per cercare una rinascita culturale e politica nel nostro Paese”.

Il convegno affronterà tre concetti chiave dell’autore della Divina Commedia, e i fattori che possono cambiare la storia. “Un autore come Dante – ha spiegato Bartolini – ha molto da dirci sulla centralità e sacralità della persona, sulla libertà che è più cara del quieto vivere e del proprio tornaconto e sull’amore per il popolo e la patria che non è appannaggio politico ma valore universale”.

L’assessore Silenzi ha ricordato le tante attività culturali di altissimo spessore organizzate dall’associazione dantesca, che richiamano centinaia di persone anche d’estate, coinvolgendo giovani e famiglie. “Il Comune – ha sottolineato Silenzi – è in prima linea con l’associazione dantesca nell’organizzazione di questi eventi perché sono portatori di valori di cui oggi abbiamo assoluto bisogno”.

 

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
aprile: 2014
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930