You are currently browsing the daily archive for aprile 5, 2014.

MONTECOSARO–Continuano senza sosta gli incontri del sindaco Stefano Cardinali con i quartieri del territorio nei luoghi simbolo del Comune. Dopo l’ex Scuola elementare di via Colombo e il Teatro delle logge ieri sera il sindaco ha tenuto la sua relazione di fine mandato nell’officina meccanica della Coop RISORGIMENTO (nella foto) operativa dal 4 agosto 2013 nel settore delle stufe a pellet e composta da ex dipendenti del gruppo metalmeccanico Maccaferri che da due anni, dopo il licenziamento, si sono inventati imprenditori anche grazie al sostegno economico e morale del comune.

“Ho scelto questo luogo perchè è vivo e ci racconta una bella storia e perchè ritengo che la nascita della cooperativa, in un momento così difficile per i lavoratori, rappresenti l’opera pubblica più importante fatta in questi ultimi 5 anni di mandato. Dobbiamo far conoscere sempre più questa esperienza e portarla come esempio virtuoso di collaborazione tra l’ente pubblico e i lavoratori che vogliono scommettere sulle loro capacità professionali”.

“Mi fa piacere ogni sera incontrare tanta gente e sentire il loro affetto e la loro gratitudine. Durante l’assemblea non mi limito ad una semplice lettura di dati e numeri, ma ogni volta colgo l’occasione per esternare ai cittadini un ringraziamento per il sostegno avuto in questi anni e per quanto abbiamo costruito insieme durante il mio mandato”.

Parliamo di cosa è stato fatto per il lavoro, parliamo dei servizi sociali che hanno visto raddoppiare l’impegno di spesa in questi ultimi anni, parliamo di cultura, parliamo di opere pubbliche e ci accorgiamo, tra lo stupore dei presenti, di aver investito in 5 anni oltre 19 milioni di euro sul nostro territorio soprattutto per l’edilizia scolastica, per il verde e per i servizi.
Questi incontri continueranno nei vari quartieri e voglio ricordare i prossimi due appuntamenti molto importanti:
Il 9 aprile alle ore 21,15 presso il Cine Moderno di Montecosaro Scalo incontro con l’ A.D. del SANTO STEFANO Dott. ENRICO BRIZIOLI, con la partecipazione del direttore generale Asur Dott. Gianni Genga e del direttore Area Vasta 3 Dott. Pierluigi Gigliucci per parlare della nuova RSA di Montecosaro ormai prossima ad essere inaugurata.
L’COOPERATIVA  RISORGIMENTO FOTO©EE--LG11 aprile alle ore 21,15 sempre presso il Cine Moderno incontro per presentare i progetti, i disegni e le immagini della nuova piazza di Montecosaro Scalo.

civitanova alta in fiore-LGG

 

PER TRASCORRE UNA BELLA GIORNATA IN UN CONTESTO PIACEVOLE QUALE QUELLO DEL CENTRO STORICO

 

Civitanova, controlli a raffica dei Carabinieri: il cane “Emir” scova 4 ragazzi con la droga, inseguito sulla statale un giovane senza patente ed assicurazione, era recidivo.
 
CIVITANOVA–Una raffica interminabile di controlli ha tenuto fortemente impegnati i Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche in unaCC-5-4-2014-a “48 ore non stop”.
Dapprima la partecipazione ad un imponente blitz contro la prostituzione sulle strade marchigiane, denominato “Casa Transilvania”, contribuendo col ROS al rintraccio ed arresto di due giovani romeni che dimoravano a Civitanova, di cui uno ben noto ai Carabinieri di Civitanova che, tra l’altro, nell’ambito di un’autonoma indagine svolta sotto la direzione della Procura di Macerata  nei mesi scorsi, lo avevano già tratto in arresto per aver procurato lesioni ad una giovane ragazza dell’est.
 
Negli orari di chiusura degli esercizi e in serata, le pattuglie dell’Arma hanno istituito posti di controllo alla circolazione  nei pressi, del casello A14 di Civitanova, del sottoponte autostradale prospiciente Via Del Casone, e sulla SS 16 in zona rotatoria del quartiere Fontanelle.

Sei pattuglie dei Carabinieri della Compagnia civitanovese, sempre assistite dall’unità cinofila “Emir”, il pastore tedesco specializzato nella ricerca di droga, hanno sottoposto a svariati controlli persone e mezzi diretti verso i luoghi del divertimento cittadino.

L’infallibile fiuto del cane dei Carabinieri, con la puntuale accurata ricerca dei militari dell’Arma civitanovese, ha consentito di scovare, in tutto, circa 20 grammi di cocaina. Dosi di cocaina nascosta nelle tasche di giovani controllati in auto, in luoghi di aggregazione e per strada. Quattro distinti sequestri di dosi ad altrettanti uomini, tutti della zona, di 20, 21 32 e 41 anni.

Sempre nella notte, durante il controllo istituito in zona Fontanelle sulla statale 16, una Fiat con a bordo un civitanovese ha omesso di fermarsi all’alt della pattuglia del radiomobile. Istantaneo è scattato l’inseguimento. Quell’auto era già nota ai carabinieri civitanovesi che, qualche mese fa, l’avevano nuovamente fermata con a bordo un giovane sprovvisto di patente ed assicurazione. E, dopo l’inseguimento della notte scorsa, i militari hanno riscontrato che nuovamente al volante del mezzo c’era quel medesimo soggetto, sempre senza patente e sempre senza assicurazione. Scattava pertanto di nuovo la denuncia con la segnalazione all’Ufficio territoriale del Governo e Procura per l’applicazione di confisca, prevista in caso di recidiva.

Altri due veicoli sono stati sorpresi sprovvisti di assicurazione auto, soggetti a contravvenzione di 870 euro ognuno e sequestrati amministrativamente, dalla pattuglia della Stazione di Porto Recanati nel corso di controlli istituiti sempre sulla statale 16 adriatica.

Futura, Rive, Civitanova Danza e tantissimi altri appuntamenti per il 2014

CIVITANOVA–La seconda conferenza sul Turismo di oggi sabato 5 apCONFERENZA TURISMO-6403 ciro. (2)rile 2014  ha messo in mostra i risultati del lavoro del 2013 ed anticipato i principali eventi del 2014 ad una platea di operatori e associazioni del settore riuniti all’hotel Cosmopolitan (foto di Ciro Lazzarini). Sul tavolo dei relatori, l’assessore Giulio Silenzi, il dirigente della Regione Marche Pietro Talarico, Ina Kuik consulente per l’estero, Sandro Giorgetti del Social media team Marche, Rosetta Martellini, presidente Teatri e il sindaco Tommaso Claudio Corvatta, che ha portato i saluti finali.

Eliminazione della ghiaia inquinata a ridosso del molo, collegamento pista ciclabile dei Lungomari, maggiore pulizia e decoro della spiaggia, incremento della raccolta differenziata sono, insieme alle punte di diamante dei Festival della Danza, Futura, Concerti estivi e Rive, le promesse mantenute dall’Amministrazione comunale per creare le migliori condizioni di accoglienza e di buona permanenza per i turisti. Un terreno che i privati debbono curare e fertilizzare con idee e mezzi e un incessante lavoro di rete e di squadra e sul quale verranno lanciati la costellazione di appuntamenti e idee per la stagione imminente preparata dal Comune in questi mesi.

“Il turismo non è un comparto a sé stante – ha detto Silenzi – come spesso è stato considerato, ma è interdisciplinare e multisettoriale, è intimamente legato allo sviluppo della città. Gli eventi si legano all’ambiente, alle infrastrutture, alla cortesia, all’accoglienza, e alla valorizzazione di tutti i beni presenti in un territorio. Dobbiamo fare un lavoro minuto sulla qualità dei servizi ed essere autentici e disponibili, perché il turista vuole immergersi nella realtà vera.

We are happy from Civitanova Marche, lo diciamo attraverso un simpatico video realizzato da Francesca di Paolo e Stefano Ortolani, oltre che agli altri contenuti multimediali che gireranno le piazze italiane, virtuali e reali, curati da Paolo Doppieri e Gabrio Marinelli”.

A confermare l’importanza di credere nel turismo come motore economico, ci ha pensato il dirigente Talarico che ha parlato di “aggressione” dei mercati del Nord Europa e della Russia per portare presenze nelle Marche, con l’aiuto di manifestazioni ma soprattutto di servizi come quelli legati all’aeroporto di Falconara che ha incrementato i voli su Germania Russia”.

Nel corso dell’incontro sono stati forniti anche i dati degli arrivi e delle presenze, che sono confortanti nonostante la crisi, nelle Marche e in particolare a Civitanova dove l’aumento rispetto agli anni passati è di 4-5 punti in percentuale. “Occorre maggiore destagionalizzazione – si è detto a più voci – non si possono chiudere gli stabilimenti balneari a settembre se c’è il sole”. La nuova fiera, unita al centro commerciale e al palazzetto dello sport porteranno milioni di persone a cui ci si deve preparare fin da ora per proposte turistiche concrete che valorizzino la citta’. Per non parlare dell’ultimazione della statale fino a Foligno, città a cui ci stiamo unendo in un gemellaggio dei festival culturali (futura e il festival della scienza).

A chiusura dell’incontro, il sindaco Corvatta ha sottolineato la filosofia che sta dietro questa cabina di regia che muove i vari satelliti del territorio. “Cerchiamo di attirare persone – ha detto – per valorizzare e dare un buon feedback a chi viene. Questa conferenza sul turismo lo scorso anno ha rappresentato uno start up importante, generando proposte che sono state portate a buon fine. Noi sul turismo ci puntiamo veramente, e abbiamo intenzione di migliorarci in modo da saper guidare il futuro e non esserne travolti. Siamo forti e lo saremo ancor di più dopo aver sviluppato tutti i progetti che sono in programma,oggi una bella giornata che riscontra un bel fermento di idee e progetti.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
aprile: 2014
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930