URBINO–Al via domani, 4 febbraio 2014, la XVIII edizione di Università Aperta, l’annuale appuntamento organizzato dall’Ateneo  per orientare i maturandi alla scelta consapevole degli studi universitari.

Oltre 2.300 studenti delle scuole secondarie superiori, provenienti da oltre sessanta scuole italiane, saranno all’Università di Urbino alla scoperta dell’offerta formativa fino al 7 febbraio.

L’evento, che rientra tra le attività di Orientamento, prevede la presentazione (tutte le mattine) dei corsi di laurea nelle “Aule incontro”, allestite nei piani del Polo Volponi (via Saffi, 15) e il workshop riservato ai docenti accompagnatori sui temi dell’orientamento universitario. Nei pomeriggi, invece, ci si sposterà ai Collegi universitari per gli incontri di orientamento formativo rivolti agli studenti e dedicati all’approfondimento della conoscenza di sé e ai processi decisionali, tenuti in piccoli gruppi da esperti del settore.

Tra le attività pomeridiane a partecipazione libera, sono previste (dalle ore 14.30 alle ore 15.15) lezioni su varie tematiche come esempi di didattica universitaria;
e dalle ore 15.15 alle ore 16.30: gli incontri “Formazione universitaria e mondo del lavoro” a cura del Servizio Job Placement.

«Università Aperta – dice il Prof. Glauco Ceccarelli, delegato all’orientamento – non intende orientare i ragazzi, ma, più propriamente, aiutarli ad orientarsi. Un obiettivo che è venuto maturandosi in modo via via più definito negli ultimi anni e che sarà perseguito con diverse modalità. Innanzitutto mettendo a disposizione una informazione chiara e funzionale sui corsi di studio e sulle prospettive occupazionali. Poi, attraverso una “informazione esperienziale”, acquisibile mediante le lezioni esemplificative e la conoscenza delle strutture didattiche e residenziali. Infine, attraverso le attività di orientamento formativo, che comprendono percorsi di autoconoscenza ed esperienze concrete di gestione, comparazione e valutazione delle diverse specie di informazioni, nonché approfondimenti sui processi decisionali».

Alle ore 9.15 di martedì 4 (aula magna dell’Area scientifico-didattica “Paolo Volponi”, via Saffi 15), il Prof. Glauco Ceccarelli, delegato per il rettore all’Orientamento, insieme alle autorità accademiche daranno il benvenuto e presenteranno i contenuti della manifestazione.

La giornata clou è prevista per il 6 febbraio quando parteciperanno oltre mille studenti. 

   

Annunci