SENIGALLIA–Ce n’è per tutti i gusti questo mese al Teatro La Fenice di Senigallia. 

Si parte domenica 19 gennaio, alle ore 17, con la stagione concertistica e Dal jazz al tango, con due grandi interpreti di fama internazionale: Federico Mondelci al sassofono e Paolo Biondi al pianoforte. Musiche di G. Gershwin, D. Ellinghton, E. Bozza, P. Iturralde, R. Molinelli, J. Girotto, A. Piazzolla.

Domenica 26 gennaio, alle ore 17, nell’ambito della rassegna teatrale dedicata ai più giovani, andrà in scena La storia di Pinocchio della Compagnia Alberto De Bastiani. 
Con pochi oggetti, un solo attore racconta e dà voce a questa storia in cui Pinocchio
incontrerà tante voci che lo guideranno o lo aiuteranno a perdersi per
poi ritrovarsi in quel movimento che segna l’esperienza del crescere.

Infine, giovedì 30 gennaio, alle ore 21 andrà in scena Il Lago dei Cigni, balletto in quattro atti del Russian National Ballet, fondato e diretto da Sergei Radchenko. 
Musica di Pyotr Ilyich Tchaikovsky. 
Sulle note immortali di Tchaikovsky, Il Lago dei Cigni
narra la tormentata storia d’amore del principe Siegfried
e della bellissima Odette. 

Annullato invece lo spettacolo con Giorgio Pasotti Pinocchio Opera Rock inizialmente previsto per sabato 18 gennaio. Lo staff sarà impegnato in una tournée internazionale e al momento ha sospeso quella nazionale.

Teatro | Biglietti da 10 a 25 euro, con numerose agevolazioni attive: ridotto per chi ha meno di 25 o più di 65 anni per primo e secondo settore e per i minori di 19 anni per il terzo settore.
Concertistica | Ingresso unico 10 euro.
Teatro per i più giovani | Ingresso unico 5 euro, previste facilitazioni per le famiglie.
I biglietti possono essere acquistati anche on-line su www.vivaticket.it.
Per informazioni 071/7930842 – 335/1776042, info@fenicesenigallia.it

Annunci