SAN SEVERINO MARCHE–Oggi Domenica 12 gennaio 2014, a partire dalle

IL TEATRO FERONIA DI SAN SEVERINO NELLA BELAL PIAZZA CENTRALE DEL PAESE

IL TEATRO FERONIA DI SAN SEVERINO NELLA BELLA PIAZZA CENTRALE DEL PAESE

ore 17, il Teatro Feronia ospita il primo appuntamento del nuovo anno con la rassegna “Incontri con l’autore”, promossa dai Teatri di Sanseverino, nel corso del quale sarà presentato il libro “Una zappata nelle Marche… sfiorando le radici”, a cura di Vincenzo Lombardo. Si tratta di una vera e propria raccolta di scritti in cui l’autore traccia un bilancio della propria vita guardando indietro con il cuore in mano.

L’aspetto fondamentale e unificatore di questa raccolta – scrive la professoressa Milena Ranieri – è un’umanità cercata fuori di sé, oltre che dentro di sé, nella convinzione che è necessario essere con gli altri per una vita più piena ed autentica”.

L’introduzione dell’incontro sarà a cura di Francesco Rapaccioni, direttore artistico de “i Teatri di Sanseverino”. Nel corso della presentazione commenti musicali a cura di Monica Micheli all’arpa, Maurizio Moscatelli ai fiati, Paolo Moscatelli al violino. Le voci recitanti saranno affidate ad Alberta Ricottini, Enrico Borsini, Alberto Piantoni. Previsti anche un contributo immagini a cura di Claudio Scarponi, un contributo video di Daniele Mariani e Giuseppe Ciccarelli. Il coordinamento sarà affidato a Gabriela Lampa.

L’appuntamento fa parte del cartellone della stagione in dialetto de “i Teatri di Sanseverino” che il 16 marzo vedrà impegnata la compagnia Teatroclub Amedeo Gubinelli nella presentazione della commedia “C’era una volta San Severino” di Amedeo Gubinelli per la regia di Alberto Pellegrino. L’incasso sarà devoluto in beneficenza all’Associazione Nazionale Persone Down sezione di Macerata. Infine domenica 23 marzo, alle ore 17, il gruppo teatrale L’Alternativa presenterà, sempre al Feronia, “La quinta stagione, ovvero mejo ‘n’ovo óggi che ‘na Galina domà”, scritto e diretto da Maria Cristina Perticarari.