You are currently browsing the daily archive for gennaio 2, 2014.

KING-beach-2013-nCIVITANOVA–Dopo la riunione della Commissione toponomastica del Comune di Civitanova Marche, che avrebbe dovuto tra l’altro parlare della possibile denominazione della spiaggia libera tra gli chalet Attilio e Veneziano come “Spiaggia delle Corone” come proposto dal promoter del popolare evento denominato King of the beach (negli ultimi anni King & Queen of the beach), il quadro che ne è uscito è alquanto intricato e complesso…

L’idea del promoter Fulvio Taffoni, rilanciata dopo l’ennesimo successo dell’evento civitanovese, e subito accolta dal Presidente della commissione toponomastica  Ivo Costamagna,  è stata approfondita in commissione dove però è emerso subito un punto:  la denominazione di un luogo presupporrebe che l’evento si debba poi replicare “necessariamente”  per sempre a Civitanova ed in quella stessa location. Alla richiesta emersa il promoter, presente alla seduta, ha prontamente replicato di essere disponibile e pronto, ma  che un legame fisso e stabile richiederebbe in primis un impegno del Comune nel volere per sempre questo evento ….  Lo stesso Taffoni ha dato comunque la massima disponibilità a firmare un impegno, che però vincoli in pari misura anche  l’amministrazione comunale non solo a livello morale, ma anche finanziario nei confronti dell’evento.

In sostanza la riunione della Commissione toponomastica, almeno per quanto riguarda questo punto, si è conclusa in modo “interlocutorio” e paradossalmente con una “patata bollente”, che  ora è nelle mani dell’amministrazione comunale, la quale in qualche modo è chiamata a chiarire bene ed in modo concreto la propria posizione e la sua disponibilità.

Non è un mistero che gli organizzatori del King e Queen of the Beach estate 2013 siano rimasti piuttosto insoddisfatti del supporto arrivato direttamente o indirettamente dal Comune di Civitanova Marche, perché “al di la di parole importanti, che fanno sicuramente molto piacere, dette in conferenza stampa (ed ancora oggi ascoltabili sul sito www. Marchevolley.org) i fatti sono stati molto al di sotto delle intenzioni espresse.” Questa la dichiarazione di Fulvio Taffoni .

Già era programmata per i primi di gennaio una riunione tra il Sindaco Corvatta e il promoter dell’evento, con la decisione da parte di quest’ultimo di  cambiare strategia rispetto al passato. “Se entro una data ragionevole, e comunque non oltre il mese di febbraio – è sempre Taffoni che parla – non avremo  delle garanzie certe e non solo a parole come l’anno scorso, ci riterremo liberi di valutare altre situazioni, permettendo comunque di programmare in modo adeguato l’evento secondo la dignità che lo stesso ha e senza dovere agire in emergenza come l’anno scorso”.  

La partita per l’organizzazione del King & Queen of the Beach a Civitanova Marche anche l’anno prossimo è dunque ufficialmente iniziata e dovrà necessariamente avere una conclusione a … breve.

MONTECOSARO–Si terrà sabato 4 gennaio 2014, presso i locali dell’ ex Sige (nella foto Millepaesi una parte del complesso), EX-SIGE-MONTECOSARO-3648-LGin via Fermana a Montecosaro Scalo,  il “Concerto per Simone”, evento che servirà a raccogliere fondi per aiutare il piccolo Simone, un bimbo maceratese di 4 anni gravemente ustionato sul viso e nel corpo, in seguito ad un incidente domestico. Simone deve affrontare dei difficili e costosi interventi chirurgici per ritrovare la speranza di una vita normale. Per questo  si sta muovendo una catena della solidarietà che possa donare al piccolo e alla sua famiglia le forze per andare avanti.

Il concerto, nato spontaneamente su iniziativa del gruppo facebook “Montecorriere” inizierà alle ore 16.00 con laboratorio e animazione per bambini, alle ore 17,00 arriverà la Befana che porterà dolci a tutti i bambini, quindi alle 18,00 inizio del concerto, che si protrarrà fino a circa la mezzanotte, coi seguenti gruppi che si susseguiranno: Spaghetti a Detroit, Titanium, Miraggi Acustici, The Phenix, Soundilà. Si pagherà un biglietto d’ingresso di 3 euro. Tutto il ricavato sarà consegnato, la sera stessa, nelle mani dei genitori di Simone.

 

ANCONA–L’Amministrazione dorica ha voluto ringraziare oggi quanti hanno permesso alla prima cena di solidarietà pubblica di Ancona di essere un evento caldo, partecipato e condiviso. La cena, che ha visto la partecipazione di circa 150 persone a titolo gratuito o a offerta benefica, ha avuto successo in particolare grazie alla Cna che ha coordinato e organizzato le forniture, alla Cobar, alle associazioni della Mensa del Povero, al Servizio di Strada, agli avvocati di strada, alla Caritas, ai tecnici comunali, ai vigili del fuoco volontari, alla polizia municipale, ai commercianti di Piazza Pertini e soprattutto alle decine di volontari che sono arrivati da diverse città delle Marche e hanno lavorato e cenato con tutti i presenti. 

Buon Anno 2014 a tutti i nostri lettori di Millepaesi!  Con il Calendario de

AURELIO CIARROCCHI NEL RITRATTO OPERA DEL FIGLIO ARNOLDO

AURELIO CIARROCCHI NEL RITRATTO OPERA DEL FIGLIO ARNOLDO

lle Grafiche Fioroni di Casette d’Ete, naturalmente. La tipografia, originaria di Civitanova, operava in origine in Corso Vittorio Emanuele, quindi si è trasferita – diversi anni fa – in una zona baricentrica del nostro distretto industriale civitanovese-fermano). Il Calendario (molto pratico, sia in casa che in ufficio, per le dimensioni e per i nomi dei Santi di ogni giorno, che molti hanno invece obliterato, non si sa perchè) è stato  dedicato quest’anno ad Aurelio Ciarrocchi, indimenticabile tipografo di Civitanova Alta, autore di poesie in vernacolo, acquarellista e pittore per passione, personaggio a tutto tondo della “Citanò Arda de na’ orda” (Civitanova Alta di una volta), dotato di una sottile ironia nella vita quotidiana, come nel verso, ma soprattutto padre del pittore ed incisore Arnoldo Ciarrocchi, che da ragazzino egli mandò a studiare alla Scuola del libro di Urbino, avendone intuita l’inclinazione. Arnoldo non ha tradito le attese, tanto da essere diventato poi affermato artista e docente presso le Accademie di Belle Arti di Roma, Napoli e Palermo. Vittorio Sgarbi lo ha sempre apprezzato e valorizzato. Arnoldo Ciarrocchi sarebbe stato ancor più noto oggi se si fosse affidato a dei mercanti d’arte, cosa che invece ha sempre rifuggito, per rimanere coerente con la sua filosofia di vita ed artistica, basata sulla massima schiettezza e libertà personali. Ma incisioni e quadri gli daranno sempre più ragione. Del resto il mondo artistico italiano era ben consapevole del suo valore, anche quando era ancora in vita, tanto è vero che è stato nominato membro della prestigiosa Accademia di San Luca a Roma (risale al Cinqucento), che si trova proprio dietro lCIARROCCHI-POESIE-CALENDARIO-2014a famosa Fontana di Trevi. Proprio all’Accademia Arnoldo tenne una bellissima mostra, che noi di Millepaesi ricordiamo come fosse oggi, con tutta la solarità nei quadri dell’estate civitanovese, marchigiana ed italiana. Facemmo una “sorpresa” ad Arnoldo unitamente all’amico giornalista Domenico Bartolini, arrivando qualche ora prima del “vernissage”, quando il maestro stava sovrintendendo agli ultimi ritocchi alle collocazioni dei quadri, per esaltare, con gli opportuni abbinamenti di soggetti, il miglior impatto visivo entrando nelle sale.

Il Calendario Fioroni, dunque, presenta nel contempo sia le poesie di Aurelio, sia i disegni ed alcune opere di Arnoldo, tra cui spicca il ritratto del padre, davvero realistico. Aurelio aveva la Tipografia in un bel palazzo all’inizio di Via Roma e noi ricordiamo da bambini la sua macchina piana, con la quale stampava manifesti cittadini, dei consigli comunali e dei comizi elettorali in bianco e nero e più raramente su carta colorata. E ogni volta che transitiamo in Via Roma, per andare alle Poste che si trovano di fronte,  il nostro pensiero corre ad Aurelio ed alla sua tipografia che sapeva di magia.

“Abbiamo voluto dedicare il Calendario 2014 ad Arnoldo – ci ha detto Enzo Marinacci delle Grafiche Fioroni – anche perché quest’anno ricorrono già i 10 anni della sua scomparsa. Noi lo portiamo tutti nel cuore per l’amicizia che si era sviluppata con Arnoldo negli anni, per il suo legame forte con la storia di Civitanova, passando  per l’ammirazione verso il letterato  civitanovese del Cinquecento Annibal Caro (al servizio a Roma della nobile e potente famiglia Farnese), traduttore dell’Eneide di Virgilio. Arnoldo Ciarrocchi era ovviamente espertissimo nell’arte incisoria (vederlo lavorare al torchio era incantevole) come nell’arte tipografica. Scrupolosissimo, quasi maniacale nell’impaginazione, nella formulazione delle didascalie e nella certosina correzione delle bozze quando stampava i cataloghi delle sue mostre”. Il “visto si stampi” scaturiva sempre dopo severe e meditate revisioni. La parola stampata è parola definitiva, soleva sillabare. Arnoldo Ciarrocchi negli ultimi anni della sua esistenza li ha vissuti in Contrada Asola a Civitanova Alta, in una zona molto bella e panoramica, con una visione meravigliosa dalle colline al mare, paesaggi che sono anche  il motivo dominante di tanti suoi quadri, sia ad olio che acquerelli.

 
MARTINA PIRANI

MARTINA PIRANI

Inizia davvero bene il nuovo anno 2014 per la ballerina Martina Pirani (è nata a Macerata, vive a Firenze, ma trascorre parte dell’estate anche a Civitanova, da dove parte quindi per Zara e la Grecia, vedere l’articolo nell’ultimo numero in Millepaesi in edicola). “Ballerò in effetti ­ come ci ha confermato lei stessa poco fa, oggi 1 gennaio 2014 – in “Aida” a Palazzo Camozzini a Verona, sotto la regia del Mº Riccardo Serenelli, con la Compagnia di Villa inCanto, che ha sede a Recanati. Precedentemente avevamo fatto opere (Aida, Carmen, La serva padrona, ecc) sia a Villa Collorredo Mels e successivamente a Londra. A Verona andremo in scena esattamente venerdì 10 gennaio”. Auguri, dunque, a Martina, nonché a tutti i componenti della Compagnia leopardiana, impegnata in questa importante trasferta.

 
 

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
gennaio: 2014
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031