MONTECOSARO–Continuano le attività preventive sul territorio costiero ad opera degli uomini della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche. A Mcc montecosaroontecosaro i Carabinieri della locale Stazione, dopo aver recentemente tratto in arresto un marocchino rincorso da un ordine di custodia cautelare emesso dalla magistratura maceratese  per fatti di violenza su minori, riconoscendolo sulla pubblica strada della frazione Scalo, continuano a pattugliare palmo a palmo la cittadina. Oggi, a due passi dal Santuario dall’Annunziata, hanno notato un furgone che non avevano mai visto prima in giro per Montecosaro. Era il primo pomeriggio e non c’erano  particolari attività in atto. Hanno così deciso di approfondire il controllo e confrontare la targa con la banca dati. Risultava rubato l’estate scorsa a Macerata in danno di un uomo del posto. Il veicolo, dopo i rilievi di rito a cura del nucleo operativo dell’Arma civitanovese, è stato restituito al legittimo proprietario negli uffici della Stazione di Montecosaro (nella foto).

Annunci