MONTECOSARO–Ore 13.20. Primi passaggi sul nuovo ponte dell’Annunziata a Montecosaro Scalo. Sono i fatti dunque a parlarPONTE ANNUNZIATA-PETTINARI-CESETTI-CONTI-4e: nel giro di pochi mesi, la Provincia di Macerata ha concretizzato un’infrastruttura strategica a servizio di tutta la comunità, soprattutto del distretto calzaturiero Fermano-Maceratese.
L’opera, affiancata al vecchio ponte ad appena 90 centimetri, garantirà una doppia carreggiata con due corsie per senso di marcia e, quindi, maggiore sicurezza stradale e minori tempi di percorrenza, in un tratto ad alta concentrazione di traffico che, nelle ore di punta, registra fino a ben 3.200 veicoli ogni 60 minuti.
PONTE-ANNUNZIATA-19-10-2013-3
È stata visibile la soddisfazione del presidente Antonio Pettinari per questo taglio del nastro, benedetto da Mons. Luigi Conti, Arcivescovo di Fermo, alla presenza di tantissime autorità del territorio: i prefetti di Macerata e Fermo, parlamentari, consiglieri regionali, consiglieri provinciali, assessori, sindaci e amministratori. 
Un taglio del nastro che rappresenta un reale traguardo, specialmente in tempi in cui per le pubbliche amministrazioni è veramente raro inaugurare opere pubbliche.

“Tanti sono stati gli ostacoli burocratici, amministrativi e giudiziari che, a causa del fallimento della ditta assegnataria, hanno reso necessario progettare ed appaltare l’opera per ben due volte consecutive, ma alla fine hanno vinto la caparbietà, la determinazione, la voglia di fare”. Lo ha sottolineato, nel suo discorso, lo stesso Pettinari che non ha dimenticato di ringraziare le ditte e l’Ufficio tecnico della Provincia di Macerata, che ha progettato e diretto i lavori. Accanto a Pettinari, Fabrizio Cesetti, presidente della Provincia di Fermo. 

L’opera, infatti, che rientra per due terzi nella competenza della Provincia di Macerata, nel Comune di Civitanova Marche, e per il restante terzo in quella di Fermo, nel territorio di Sant’Elpidio a Mare, è stata cofinanziata dalla Provincia di Fermo, oltre che dalla Comunità Europea. 

Tre milioni l’importo del progetto esecutivo, di cui 1.289.645 euro a carico della Regione Marche per mezzo dei fondi europei, 1.140.236 da Macerata e 570.118 da Fermo. Il nuovo ponte dell’Annunziata, lungo 214 metri, è realizzato con travi in acciaio e si sviluppa su 5 campate, di cui le due più ampie misurano 55 metri ciascuna. 

La sezione stradale ha un nastro asfaltato della larghezza di 8 metri per il traffico veicolare e una passerella pedonale larga 120 centimetri. Per potenziare la funzionalità del ponte la Provincia di Macerata ha costruito, a tempo di record, una rotatoria provvisoria, molto apprezzata, all’uscita della carreggiata est della Superstrada 77 che incrocia con la Provinciale 78 bis “Montecosaro-Montegranaro”, in attesa di poter realizzare quella definitiva attualmente bloccata dal Patto di stabilità.

PONTE ANNUNZIATA-19-10-2013-5

Annunci