You are currently browsing the daily archive for settembre 11, 2013.

LA MACERATASE SI E’ AGGIUDICATA QUESTA SERA LA PARTITA DI COPPA CONTRO LA CIVITANOVESE AI CALCI DI RIGOREFINALE 1-1 (4-6 DOPO I CALCI DI RIGORE). AI SEDICESIMI DI FINALE E’ ANDATA LA MACERATESE
CIVITANOVESE-MACERATESE-11-9-2013-4032
Civitanovese: Chiodini, Matera (Schiavone 36´ s.t.), Emiliozzi (Boateng 15´ s.t.), Poli (Coccia 5´ s.t.), Diamanti, Squarcia, Trillini, Caporaletti, D´Ancona,Buonaventura, Santagata; All Osvaldo JaconiA disp: Cattafesta,Bolzan, Pazzi, Rovrena, Sako, ZivkovMaceratese: Ciocca, Romansi, De Cicco, Arcolai, Perfetti, Benfatto, Gizzi, Pietropaolo, Cavaliere, Balkaid, Gabrielloni (Piergallini 34´ s.t.); All Guido Di Fabio Henry Mancini
A disp: Turbacci, Ciuffetti, Santini, Ionni, Ruffini, Orta, Gagliardini, LattanziArbitro: Daniele Paterna (Teramo)

Assistente: Thomas Ruggieri (Pescara); Alessandro D´Alonzo (Pescara)

Marcatori: Cavaliere (rig. 17´ s.t.), D´Ancona (18´ s.t.)

IL MISTER DELLA MACERATESE  DI FABIO

IL MISTER DELLA MACERATESE DI FABIO FOTO©MILLEPAESI

Ammoniti: Squarcia (8´ p.t. gioco falloso), Gabrielloni (12´ p.t. gioco falloso), Diamanti (18´ p.t. proteste), De Cicco (39´ p.t. gioco falloso), Caporaletti (40´ p.t. gioco falloso), Boateng (17´ s.t. gioco falloso), Coccia (26´ s.t. gioco falloso), Matera (34´ s.t. gioco falloso), Pietropaolo (43´ s.t. gioco falloso), Cavaliere (47´ s.t. comp. non reg.)

Note: Angolo (2-7); Recuperi (1´ p.t.; 4´ s.t.)

PRIMO TEMPO: 0-0

Al 17´ s.t. Maceratese va in vantaggio. Punzione dal limite di Belkaid scodellata in area per Cavaliere, Boateng lo strattona e per l´arbitro è rigore. Cavaliere spiazza Chiodini e la Maceratese si porta in vantaggio

Al 18´ s.t. rete di D´Ancona. Trillini tenta la conclusione da fuori, Ciocca devia sulla traversa, arriva D´Ancona e firma il pari. 

CIVITANOVESE 1 – MACERATESE 1

QUATTRO I MINUTI DI RECUPERO

DOPO L’1-1 FINALE, SI E’ ANDATI AI CALCI DI RIGORE
PER LA CIVITANOVESE LA MANCATA RETE E’ STATA DI CHIODINI, IL PORTIERE CHE E’ IN GENERE UN FORMIDABILE TIRATORE DAL DISCHETTO, MA QUESTA SERA E’ STATO SFORTUNATO. VEDERE IL FLASH DI MILLEPAESI TV

http://youtu.be/XoyKBbaymPU    

  

JACONI IN SALA STAMPA STASERA FOTO© MILLEPAESI

JACONI IN SALA STAMPA STASERA FOTO© MILLEPAESI

Sequenza calci di rigore

BELKAID: GOL
D´ANCONA: GOL
GIZZI: GOL
SCHIAVONE: GOL
CAVALIERE: GOL
DIAMANTI: GOL
PERFETTI: GOL
CHIODINI: PARATO
ARCOLAI: GOL

MACERATESE DUNQUE AI SEDICESIMI DI FINALE

 
Annunci

POTENZA PICENA–Si terrà a Potenza Picena una grande anteprima del Festival Italiano della Fisarmonica di Castelfidardo. L’appuntamento è previsto per venerdì prossimo, 13 settembre 2013, a partire dalle ore 21,30 presso il Teatro comunale “Bruno Mugellini” quando verrà messo in scena “Addio Tabarin!”, Café Chantant di genere burlesque. Protagonista della serata sarà la ballerina Giuditta Sin, che sarà accompagnata da Mirkaccio Dettori, alla fisarmonica, e Madame de Freitas alla voce. Uno show che non mancherà di attirare la curiosità e che rappresenta il prologo del Festival Italiano della Fisarmonica di Castelfidardo.

di Luca Macellari

CANTIERI EDILIZI A STOCCOLMA

CANTIERI EDILIZI A STOCCOLMA

STOCCOLMA–Vivo a Stoccolma da appena 10 giorni. Sono arrivato per motivi di studio. Sono studente universitario presso la facoltà di economia Giorgio Fuà di Ancona e per diversi mesi studierò a Stoccolma. Questa bella ed attraente città è stata costruita su 14 isole ed accoglie gran parte della popolazione svedese. 

Si autodefinisce capitale dell’intera Scandinavia e, probabilmente, ha tutti i requisiti per esserlo.

Nel 2010 è stata proclamata prima Capitale Verde d’Europa. In effetti si percepisce subito che qui cercare di vivere in maniera sostenibile è qualcosa di naturale.

Alla Domenica i treni della rete metropolitana viaggiano “accorciati”: mediamente ci sono meno passeggeri e quindi gli svedesi hanno pensato bene di togliere qualche vagone di troppo. Bando agli sprechi. Tutto è molto giustamente razionale.

Rimanendo in tema di trasporti pubblici, tutti gli autobus sono forniti di 2 o 3

STOCCOLMA DALL'ALTO

STOCCOLMA DALL’ALTO

cestini ciascuno, viaggiano usando combustibili rinnovabili – biomasse o biogas – e alle fermate il passeggero che vuole scendere è tenuto a premere un pulsante per aprire la porta in cui si trova. Lo scorso inverno si è arrivati a  meno 20 gradi (diconsi –20!), perché l’autista dovrebbe aprire tutte le porte per far scendere una sola persona?

I marciapiedi sono molto spesso costeggiati da piste ciclabili. Quelle vere, non quelle disegnate! 

Guai a dimenticarti lo scontrino, se fai un passo indietro senza averlo afferrato, “the receipt, please!” Il negoziante ti ricorda immediatamente di prenderlo.

L’ho scritto appositamente in inglese perché qui praticamente tutti sono in grado di parlarlo.

La puntualità a Stoccolma è eccezionale. Se la lezione universitaria inizia alle 9, alle 9 il professore è già pronto ed inizia a parlare, la pausa di 10 minuti dura 10 minuti. 

STOCCOLMA • METRO

STOCCOLMA • METRO

Colgo l’occasione per sottolineare che la Svezia è uno dei rarissimi paesi in cui l’educazione è gratuita per tutti gli studenti provenienti dai paesi membri dell’Unione Europea, e sembra anche che dopo l’Inghilterra (dove invece il costo medio delle rette universitarie si aggira intorno ai 10 mila euro annui) sia uno dei migliori paesi europei in cui studiare.

La diffusione e la velocità di Internet sono avanti anni luce rispetto ad altri paesi: sia il sottoscritto (da Civitanova Marche), sia il mio coinquilino (giunto da una … piccola città francese chiamata Parigi, sic!) siamo rimasti sorpresi dai risultati dopo aver effettuato uno speed-test online. Per gli intenditori:

  • Download: 94 Mb/s
  • Upload: 12 Mb/s
  • Ping: 3 Ms

C’è da dire anche che visto da un un sud-coreano internet a Stoccolma “is so slow”, esattamente come mi sono sentito dire.

Un’altra curiosità che non vorrei tralasciare riguarda il tipo di rubinetti che ho trovato in casa. Li ho definiti anti-spreco, nel senso che se apri troppo l’acqua ritornano da soli ad un punto di erogazione decente. Stessa cosa accade se ruoto la manopola eccessivamente verso sinistra, andando a cercare l’acqua bollente: ritorna da sé ad una temperatura accettabile. Questo dettaglio testimonia ancora di più la razionalità economica (costi-benefici) e l’attenzione all’ambiente che caratterizza questo paese.

MAGGIORI CITTA' • COMPETIZIONE

MAGGIORI CITTA’ • COMPETIZIONE

I ‘bevitori di birra’ saranno lieti di sapere che si ricevono 10 corone (circa 11 centesimi di euro) per ogni lattina in alluminio che si ricicla attraverso gli appositi macchinari che, ad esempio, sono posti all’entrata dei supermercati.

Merita di essere citato il sistema che il governo ha adottato per prevenire e combattere la diffusione dell’alcol fra i giovani. 

C’è un solo tipo di negozio che è abilitato a vendere bevande che contengano più del 3.5% di alcol, si chiama Systembolaget, gestito e posseduto dal governo. Esso può vendere soltanto ai maggiori di 20 anni e viene richiesto un documento di identità a chi sembra avere meno di 25 anni. Sconti e promozioni sono proibiti, se una birra ti costa X, quando compri un intero pacco da 24 birre ti costa 24 per X. Systembolaget è così diventato uno dei più grandi acquirenti di bevande alcoliche del mondo.

E’ bene citare infine anche un recente report commissionato da Citigroup, che vede Stoccolma come la settima città del mondo in termini di competitività proiettata al 2025, terza europea soltanto dietro a Londra e Parigi.                                                       Luca Macellari

ANCONA 135-3555_AN-LEGG-

ANCONA–Domani giovedì 12 settembre, per l’avvio dell’anno scolastico 2013-2014 – che in Ancona riguarda 9.218 studenti delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado – il sindaco Valeria Mancinelli, l’assessore alle Politiche educative Tiziana Borini e alcuni esponenti della Giunta inaugureranno due scuole, entrambe chiuse nel 2008, che sono state oggetto di interventi di ristrutturazione nei mesi scorsi e che con l’avvio dell’anno scolastico vengono restituite alla fruizione di studenti e insegnanti.

Alle 8.30 gli amministratori saranno presso la Scuola media Volta di Collemarino, dove è stato effettuato un intervento di miglioramento sismico per € 2.400.000, mentre alle 12.30 saluteranno studenti ed insegnanti della Scuola elementare Savio, dove sono stati svolti lavori di adeguamento sismico per € 1.500.000 su una prima metà della scuola.

Saranno 63 le scuole che, domani mattina, apriranno i battenti nel territorio comunale dorico: 30 scuole dell’Infanzia, 22 scuole Primarie, 11 scuole Secondarie, distribuite su 54 plessi scolastici.
La popolazione scolastica complessiva di 9.218 studenti si distribuisce su 402 sezioni, di cui:
– iscritti alla scuola infanzia 2.465 su 95 sezioni
– alla scuola primaria 4.139 su 197 classi
– alla scuola secondaria 2.614 su 110 classi

Intanto proseguono gli incontri dell’assessore alle Politiche educative, Tiziana Borini e del dirigente del servizio Ciro Del Pesce con gli operatori del settore per uno scambio di esperienze sull’attività svolta con l’obiettivo del miglioramento dei servizi stessi. Infatti, dopo la riunione nei giorni scorsi con tutte le educatrici dei nidi comunali, sia dipendenti dell’amministrazione che delle cooperative, oggi è stata la volta di tutti gli autisti di scuolabus, mentre venerdì prossimo toccherà ai cuochi del servizio mense.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO–Sabato 14 settembre 2013 presso il Centro Agrolimentare di San Benedetto Del Tronto si terrà l’OPEN DAY 2013 del Banco Alimentare Marche. 
L’iniziativa permetterà di far conoscere l’attività del Banco Alimentare Marche, e approfondendo l’importanza dell’attività di recupero delle “eccedenze alimentari”, che è fortemente cresciuta negli ultimi anni, con numerose esperienze a livello nazionale e locale. 

Il recupero delle eccedenze alimentari è molto importante perché permette di “dare valore” a quel cibo ed alimenti che altrimenti sarebbero destinati a diventare rifiuti.

Il Banco Alimentare recupera eccedenze alimentari e le ridistribuisce gratuitamente ad associazioni ed enti caritativi, che fanno le consegnano a persone bisognose. 

Sono ben 8.818 le strutture caritative coinvolte e distribuite su tutto il territorio nazionale. La loro attività raggiunge un totale di 1.799.506 persone bisognose.
E’ una grande occasione per conoscere meglio questa importante opera e alcuni dei numerosi enti che essa assiste.

 

di Luigi Settembretti 

CIVITANOVA–Per l’Unitre di Civitanova le ferie sono finite già il 17 agosto 2013, quando ha inaugurat

LUIGI SETTEMBRETTI ALL'INAUGURAZIONE DELL'ANNUALE MOSTRA DI PITTURA PRESSO LA SALA FORESI SOTTO I PORTICI DEL COMUNE DI CIVITANOVA

LUIGI SETTEMBRETTI ALL’INAUGURAZIONE DELL’ANNUALE MOSTRA DI PITTURA PRESSO LA SALA FORESI SOTTO I PORTICI DEL COMUNE DI CIVITANOVA

o la bellissima mostra dei lavori pittorici degli allievi diretti da Tony Casole, che è rimasta paerta fino al 1 settembre. Si è registrato un buon successo di pubblico e di critica
Già il 2 è stato possibile iscriversi e un mese dopo preciso il 2 ottobre riaprirà le sue aule. Il calendario è ricco di iniziative, eventi e opportunità per offrire alla Comunità civitanovese e non solo quel progetto di vita che i tanti allievi hanno apprezzato negli anni scorsi e che viene continuamente rinnovato, adeguato ed aggiornato con le idee e l’esperienza.
Bisogna riempire il vuoto delle persone che escono dal ciclo produttivo e che la Società tende – purtroppo – ad emarginare. L’Unitre di Civitanova persegue, con successo dal 1992, questi obiettivi: educare, formare, informare, aprirsi alla società ed al territorio, contribuire alla promozione culturale e sociale degli associati; fare prevenzione, promuovere ricerca, studi, iniziative, aggiornamenti continui e confronti tra generazioni.
E’ un progetto che si avvale di strumenti idonei e qualificati. La struttura portante è costituita, ovviamente, dai Corsi e Laboratori; ne sono stati attivati oltre trenta con materie tradizionali o innovative e originali. Tra le attività più gradite ci sono, poi, le gite d’istruzione; oltre a quelle tematiche, previste dal Laboratorio di giardinaggio e Storia dell’arte, se ne possono scegliere tante altre in un ricco calendario. E poi la Compagnia TeatroTre, senza trascurare esperienze di medicina integrata, con un ventaglio di possibilità terapeutiche che spaziano tra vecchio e nuovo.
Fiori all’occhiello dell’associazione sono poi le mostre; esse sono il naturale esito dei corsi di pittura, ricamo e fotografia. C’è anche il progetto di individuare i tesori storico-artistici del territorio, per approfondirne lo studio ed evidenziarne le potenzialità a tutti i livelli. Non mancano, nel corso dell’anno accademico, momenti conviviali, con buona musica dal vivo e ballo.
Per iscriversi a Unitre non occorrono titoli di studio, basta aver compiuto 18 anni e versare una piccola quota.
Partners Unitre sono: il Comune di Civitanova Marche, Regione Marche e provincia di Macerata. Segreteria e sedi delle lezioni nuovo liceo classico via Almirante. Per i dettagli http://www.unitrecivitanova.it tel 3804769944 facebook unitrecivitanova
                           Luigi Settembretti (Presidente Unitre Civitanova)

 

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
settembre: 2013
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
Annunci