CIVITANOVA–Mister Osvaldo Jaconi ha incontrato oggi i giornalisti nella CIVITANOVESE-7-9-2013-Di-Donaconsueta conferenza stampa di presentazione della sfida contro il Bojano, prevista per domani  domenica 8 settembre 2013, alle ore 15 in terra molisana. La squadra, dopo aver sostenuto l’allenamento di rifinitura, partirà alla volta di Bojano alle 15 e 45 e soggiornerà all’Hotel “La Fonte dell’Astore”. Osvaldo Jaconi, dall’alto della sua esperienza, è perfettamente a conoscenza dell’importanza di questa gara: ”Si troveranno di fronte due formazioni in cerca di conferme – esordisce il mister – Dovremo essere razionali e concentrati per l’intero arco della gara, per cercare di ottenere un risultato positivo. Loro giocano in casa e vorranno sfruttare il fattore campo, da parte nostra faremo di tutto per non permettergli tutto ciò”.

“Stiamo costruendo pian piano una mentalità di squadra, che ci renda consapevoli della nostra forza e consci dei nostri difetti, in modo tale da non mostrarli agli avversari. La vittoria all’esordio contro la Jesina è sata importante, ma non può essere indicativa del nostro stato di forma. Siamo agli inizi e solamente tra 4-5 partite potremo valutare con certezza il nostro valore. Del Bojano ho visto qualche highlights in Tv della gara contro la Renato Curi Angolana, giocano presumibilmente con il 4-3-3 e sappiamo che non potremo permetterci un minimo errore. Per quanto riguarda i ragazzi sono tutti a disposizione, il solo Matera ha avuto un piccolo risentimento e sarà impegnato con la Juniores. Buonaventura? E’ alla sua prima convocazione, sta recuperando la forma e potrà iniziare a darci il suo contributo. Ho detto ai miei giocatori di non sottovalutare assolutamente questa partita, altrimenti andremmo incontro a brutte figure. Ci vuole orgoglio e spirito di sacrificio, con queste caratteristiche potremo dire la nostra anche in Molise”