You are currently browsing the daily archive for settembre 1, 2013.

CIVITANOVA–La Civitanovese si è liberata oggi (con un perentorio tre a zero) della Jesina, dilagando negli ultimi venticinCIVIT-BANDIERE VITTORIOSE-3240que minuti, dopo un primo tempo difficile, reso ancor più ostico dal vento che spirava sul Polisportivo. La squadra di mister Jaconi (nella foto©Millepaesi in maglia bianca), per l’occasione in tribuna dovendo scontare una giornata di squalifica, rimediata nell’ultima gara della passata stagione, soffre la tenacità “leoncella” nei primi quarantacinque minuti, ma poi sblocca la situazione al 70esimo, con una gran punizione di Pazzi e quindi dilaga, in pochi minuti, con Bolzan e Coccia, quest’ultimo alla seconda rete ufficiale in altrettante partite. Davanti a circa duemila presenti, festanti e soddisfatti per il nuovo corso avviato dalla società, i rossoblu hanno ottenuto i primi tre punti della stagione e possono quindi guardare con positività alla trasferta di Bojano prevista per domenica prossima.

La cronaca. Al terzo minuto affondo in area sulla destra di Rovrena, pallone in mezzo che Bolzan non raggiunge per poco in scivolata. Tre minuti più tardi fallo di Boateng su Pierandrei sul vertice sinistro dell´area, punizione di Tombari che termina alta. Al 18esimo tentativo da fuori area di Carnevali, pallone docile tra le braccia di Cattafesta. Al 23esimo diagonale velenoso di Bolzan in area, Tavoni respinge e la difesa si rifugia in angolo. Al 31esimo grande chance per gli ospiti: affondo sulla destra di Rossini, cross in mezzo per il “solissimo” Pierandrei che, incredibilmente, spara altissimo davanti a Cattafesta. Gli ultimi due tentativi del primo tempo, di Cardinali e Bolzan, terminano alti e chiudono il parziale sullo zero a zero. Le squadre tornano in campo e già al 2° minuto Pazzi serve nello spazio Rovrena, ingresso in area e diagonale bloccato facile da Tavoni. Sul contropiede tentativo da fuori di Carnevali, pallone a lato. All´11esimo gran tiro di Bolzan da fuori area, Tavoni vola in angolo. Ma è solo il preludio al gol, che giunge al 19esimo: Tarantino si conquista una punizione fuori area, spostato sulla destra, Pazzi conclude magistralmente a giro e rende vano il volo di Tavani. Passano pochi minuti e la Civitanovese raddoppia: Pazzi controlla un ottimo pallone in area, appoggia all´indietro per Bolzan che indovina il diagonale vincente e festeggia la sua prima marcatura ufficiale in rossoblu. Ci prova ancora Tarantino da azione d’angolo, pallone che sfiora di pochissimo il palo alla sinistra di Tavani. E al 37esimo i rossoblu calano il tris: Coccia riceve in area da Bolzan un delizioso pallonetto, controllo di petto e girata volante, che non lascia … scampo a Tavoni. Terminato così, sul tre a zero, l’esordio in campionato della nuova Civitanovese targata Jaconi. Ora sotto con il Bojano, capace di vincere in trasferta sul campo della Renato Curi Angolana.

 

Civitanovese – Jesina 3-0

Civitanovese: Cattafesta, Boateng, Schiavone, Coccia, Comotto, Morbiducci, Zivkov (Botticini 35´ s.t.), Rovrena, Pazzi (D´Ancona 40´ s.t.), Bolzan, Forgione (Tarantino 7´ s.t.); All Osvaldo Jaconi (in tribuna squalificato)

A disp: Chiodini, Caporaletti, Diamanti, Emiliozzi, Squarcia, Trillini

Jesina: Tavoni, Campana, Cardinali M (Strappini S 38´ s.t.), Strappini M, Tafani, Tombari, Rossini (Giansante 19´ s.t.), Cardinali N, Rossi, Carnevali, Pierandrei (Sassaroli 45´ s.t.); All Francesco Bacci

A disp: Giovagnoli, Sebastianelli, Tullio, Gasparini, Ambrosi, Bastianelli

Arbitro: Fabrizio Moretti (Foligno)

Assistenti: Jacopo Martini, Riccardo Neri (Terni)

Marcatori: Pazzi (19´ s.t), Bolzan (32´ s.t.), Coccia (37´ s.t.)

Ammoniti: Cardinali N (24´ p.t. gioco falloso), Comotto (15´ s.t. gioco falloso), Giansante (31´ s.t. gioco falloso), Strappini (45´ s.t. gioco falloso), Tombari (45’ s.t.), Carnevali (15’ s.t.)

Note: Angoli (9-2), Recuperi (1´ p.t..; 4´ s.t.)

POLISPORTIVO CIVITANOVA • INTERVISTE DEL DOPO GARA

 

Francesco Bacci (Allenatore Jesina): “Per circa settanta minuti abbiamo tenuto botta alla Civitanovese. Siamo stati puniti da un gran gol di Pazzi, che conosciamo tutti che tipo di giocatore sia. La Civitanovese non ha rubato nulla, ma mi sembrano eccessiva tre reti di scarto, perché abbiamo fatto quanto nelle nostre possibilità e, nel primo tempo, avuto anche qualche limpida palla gol. Ma sono certo che, continuando a giocare in questo modo, potremo dare filo da torcere a tutte le nostre avversarie, a partire da domenica contro il Celano. Voglio ringraziare i nostri tifosi che ci sostengono sempre, anche oggi numerosi qui a Civitanova, nonostante alcuni problemi con la società che speriamo risolvano presto”.

Angelo Cetera (Vice Allenatore Civitanovese): “Voliamo bassi e manteniamo i piedi per terra. E´ solamente la seconda gara ufficiale che giochiamo insieme, quindi qualche errore di troppo è naturale. Solo tra 4-5 gare potremo capire realmente chi siamo. Nel primo tempo eravamo troppo bassi e il vento ci ha provocato grandi disturbi; nella ripresa abbiamo alzato il baricentro e abbiamo legittimato la vittoria, dopo la gran punizione di Pazzi. Ma da domani la nostra testa sarà già rivolta al Bojano, squadra ostica, che ha vinto in trasferta e farà di tutto per metterci in difficoltà. Ma ci faremo trovare pronti”.

Cristian Pazzi (Attaccante della Civitanovese):”Sono felice per il mio gol, ma soprattutto per la vittoria che volevamo fortemente per partire bene in campionato. Nel primo tempo non ci riuscivano alcune giocate, anche a causa del forte vento contrario. Poi, nella ripresa, abbiamo largamente meritato la vittoria”.

Marcos Bolzan (Centrocampista Civitanovese): “Giocare con un attaccante davanti come Pazzi è stimolante e rende tutto più facile. Volevamo vincere per partire subito bene davanti ai nostri tifosi, siamo contenti per questi tre punti”.

Matteo Coccia (Centrocampista Civitanovese): “Non sono un giocatore abituato a segnare, aver siglato due reti in altrettante partite mi rende molto felice. Abbiamo sofferto tanto nel primo tempo, io per primo. Nella ripresa, invece, abbiamo meritato la vittoria”.

Attilio Di Stefano (Presidente della Civitanovese):”Abbiamo ridimensionato la Jesina, giocando un grande secondo tempo. Nella prima frazione eravamo contratti, poi ci siamo sbloccati e abbiamo offerto un buono spettacolo. Duemila spettatori presenti? Sono soddisfatto, da tempo non si vedevano questi numeri al Polisportivo”.

Omar Trovarello (Direttore Sportivo Civitanovese): “Il mercato è quasi chiuso, cerchiamo un portiere Under da affiancare a Cattafesta e abbiamo in prova Alessandro Matera, terzino classe ´95, di proprietà dell´Andria. Fatto questo, non interverremo ulteriormente sulla rosa a disposizione di mister Osvaldo Jaconi”.

 

Annunci

CAMERINO–Il Sindaco di Camerino Dario Conti in questi giorni ha scritto al Presidente della Corte di Appello di Ancona per sottoporgli lo stato  in cui si trova l’Ufficio del Giudice di Pace di Camerino. 

 Da oltre tre anni, inspiegabilmente, l’Ufficio in questione è privo di Giudici titolari ed è stato provveduto  periodicamente con l’applicazione del Giudice di Pace di San Severino Marche con ovvie difficoltà  sull’attività dell’Ufficio dal momento che il Giudice applicato, essendo titolare di altro ufficio, non ha avuto la possibilità materiale  né di smaltire l’arretrato accumulatosi negli anni, né di programmare utilmente l’attività futura.

 Attualmente l’Ufficio del Giudice di Pace di Camerino risulta totalmente sguarnito, essendo scaduta in data 20 luglio 2013 l’ultima applicazione del Giudice. 

 “Sono certo – aggiunge il sindaco nella sua lettera al Presidente della Corte di Appello di Ancona –  che vorrà urgentemente occuparsi della questione, poiché non è più tollerabile che un ufficio come quello di Camerino, che serve una vasta zona montana e che, a seguito della riforma dovrà assorbire dal prossimo settembre il carico di lavoro proveniente dall’ufficio di San Severino Marche, possa rimanere privo di giudici”.

 La pianta organica da tempo approvata dal Ministero prevede per l’Ufficio di Camerino la nomina di ben tre giudici.

 

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
settembre: 2013
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
Annunci