FERMO–Un revival delle più popolari canzoni italiane dagli anni Trenta fino

BARBARA CAPPONI

BARBARA CAPPONI

agli anni Sessanta, dal Trio Lescano al Quartetto Cetra. Sabato 31 agosto alle 21,15 a Largo dei Clareni, nei pressi del Teatro Nuovo di Capodarco, è in programma uno degli appuntamenti imperdibili dell’estate fermana, organizzato da Fiorenza Jazz Fermo con il sostegno del Comune. Lo spettacolo, unico nel suo genere, girerà intorno alla presentazione del libro “I miei Tu-li-pan” della scrittrice torinese Alba Beiras, edito da Armenio Editore di Brolo (Messina).

Un libro che racconta la storia della mamma della scrittrice che sostituì per cinque anni Caterinetta Lescano, cantando nel Trio in Italia e in Sud America. Ad accompagnare la scrittrice sarà proprio la mamma Maria Bria. Una vigorosa ottantasettenne in grado ancora di canticchiare qualche motivo e raccontare aneddoti di vita, rappresentando cosi una memoria storica da non perdere. Parole e musica con gli arrangiamenti in chiave jazz e moderna dei Gorlier Quartet che per l’occasione, hanno rivisitato i brani dell’epoca. A dettare i tempi dell’intervista, lasciando spazio ai riferimenti musicali sarà la bravissima giornalista di Rai Uno Barbara Capponi.

Prima del concerto è in programma a partire dalle 20 un aperitivo cena a cura delle aziende Salumificio Rossi di Moresco, Fontegranne di Belmonte (formaggi), Marche Life (vini ed oli), realizzato con la preziosa collaborazione e supervisione dell’ l’AIS Associazione Italiana Sommelier, delegazione di Fermo. FiorenzaJazz

Alba Beiras: nel 1946 la guerra è finita, Sandra e Giuditta Lescano si rivolgono al Maestro Prato per trovare una cantante e riformare il trio. Devono, infatti, sostituire la voce di Kitty, la più giovane delle tre sorelle, che non vuole più cantare. Solo così il trio Lescano potrà riprendere la carriera sospesa dagli eventi bellici, e iniziare le tournée già previste in Italia ed in sud America.

A Torino Maria, una fresca ragazza innamorata del canto, si presenta alla selezione del Maestro Carlo Prato ed è scelta per questa sostituzione. Nasce così una storia quasi sconosciuta e incredibilmente affascinante.
Dalle memorie di Maria, la giovane cantante – la mia mamma dice Alba Beiras – ho cercato di raccontare la passione che l’ha spinta incontro ad un destino speciale, descrivendo il mondo dello spettacolo di allora, il periodo post-bellico, il Sud America, con volti, luoghi, amori che si sono intrecciati fra le note dei famosi tulipani. Una storia che è rimasta nell’ombra sino al 1997 quando Paolo Limiti invitò la mia mamma a partecipare ad un format pomeridiano. Da allora sono state molte le interviste fatte e non sempre riportate con fedeltà e molti sono stati gli articoli pubblicati da vari periodici. Per arrivare alla fiction dello scorso anno “Le ragazze dello swing” dove, nell’ultima scena, appare una componente del trio Lescano diversa, e viene citato il nome della mamma.
Così ho deciso di tradurre in un libro le cose come sono state vissute realmente, come lei me le ha raccontate, in una storia di famiglie, di sorelle di passioni e amori

BEIRAS MAMMA E FIGLIA

BEIRAS MAMMA E FIGLIA.

Fabio Gorlier: pianista attivo da un po’ di anni sulla scena jazzistica nazionale. Dopo aver conseguito il diploma di pianoforte classico al Conservatorio “G.Verdi” di Torino, si accosta definitivamente al jazz, partecipando ai corsi di pianoforte e armonia moderna al Centro Jazz di Torino, ai Seminari internazionali di Siena, Arquato Jazz e Nuoro Jazz, e studiando con i più grandi nomi del jazz italiano, tra i quali Enrico Rava e Paolo Fresu. Nell’ambito dei seminari di Nuoro è stato selezionato come miglior pianista prendendo parte ad una serie di concerti in importanti festival della Sardegna. 

Da diversi anni è impegnato in un’intensa attività concertistica, partecipando a numerose rassegne: Torino Jazz Festival, Time in Jazz di Berchidda, Time di Sassari, Europa Cantat, il Festival jazz di Nuoro, Veneto Jazz, Avigliana Jazz Festival, esibendosi in teatri importanti come la Fenice di Venezia o l’auditorium “Agnelli” di Torino. Di recente ha tenuto alcuni concerti in Ecuador, nelle città di Quito e Guayaquil, nell’ambito del Festival della cultura italiana. Ha suonato con moltissimi musicisti importanti tra cui Billy Cobhan, Paolo Fresu, Gabriele Mirabassi, Tino Tracanna, Roberto Gatto, Giovanni Falzone, Diana Torto, Gianni Cazzola, Tullio de Piscopo e Attilio Zanchi.BEIRAS-ALBAcoverlibro

Barbara Capponi: marchigiana di Pedaso, avvocato e Giornalista professionista, ha iniziato la sua attività giovanissima collaborando con quotidiani ed emittenti televisive locali. Nel 1997 inizia la sua collaborazione con la RAI. Come autrice ed inviata ha lavorato per le piu’ importanti trasmissioni televisive tra cui: “Donne al bivio”, “Uno mattina”, “La vita in diretta”. Nel 2004 approda nelle redazione delle news del mattino del Tg1 e dal 2005 lavora nella redazione economica sempre del TG1. Dal maggio 2010 conduce le seguitissime edizioni del Tg1 del mattino. Nel 2013 debutta come conduttrice in studio nel programma pomeridiano giornaliero di intrattenimento ed informazione di Rai Uno Estate in diretta.

Annunci