CIVITANOVA–Mister Osvaldo Jaconi ha tenuto questa mattina, nella sala stampa della sede societaria, una cosvaldo-jaconi-unica fede-onferenza di presentazione relativa al primo impegno ufficiale di stagione, previsto per domani domenica 25 agosto pomeriggio, alle ore 16 al Polisportivo, contro l’Amiternina. E’ la Coppa Italia a bagnare il ritorno in panchina del Comandante, in un match da “dentro o fuori” che non ammetterà repliche. Se non saranno sufficienti i canonici novanta minuti si andrà direttamente ai calci di rigore, senza passare per i tempi supplementari. Rispetto all’amichevole di giovedì contro il Villa Musone torneranno a disposizione Bolzan e Forgione, che faranno parte dei venti uomini scelti dal tecnico per andare in distinta domani pomeriggio. “E’ una gara importante perché è la prima ufficiale della stagione – ha esordito il tecnico Jaconi – e vogliamo dimostrare di essere in condizione. Dimentichiamo le amichevoli, ora si fa sul serio. Non abbiamo squalificati e infortunati e questo è un dato importante. Io stesso potrò essere in panchina, visto che la giornata di squalifica rimediata dopo la finale di Sassari contro il Dolce Latte la scorsa stagione, dovrò scontarla nell’esordio casalingo contro la Jesina. L’Amiternina ha già giocato un match ufficiale, ma questo conta poco. Pedalino? Un bravo attaccante che sa fare gol, dovremo stare molto attenti. Reputo la gara di domenica un test in previsione del campionato, che ci riserverà una partenza niente male. Ma forse è meglio, così potremo capire subito di che pasta siamo fatti. Per noi, come reputo tante altre volte, è l’anno zero. Siamo tutti nuovi e ci siamo messi a disposizione, ognuno nel proprio ambito, della società. Bisogna avere pazienza e dare fiducia a questi dirigenti, se remiamo tutti nella stessa direzione possiamo ottenere buoni risultati. Sono certo che il nostro pubblico, sempre appassionato e presente, saprà darci una mano importante a partire da domani contro l’Amiternina”. L’ultimo pensiero è per il neo acquisto Cristian Pazzi e lo slancio che il suo arrivo, in chiave abbonamenti, potrebbe avere nell’immediato presente. “Pazzi non ha ancora novanta minuti nelle gambe, ma saprà esserci utile fin da subito. Spero che il suo acquisto possa stimolare ulteriormente la piazza, che ha comunque dimostrato, nei giorni scorsi, una tendenza diversa rispetto al passato. Lo scorso anno le tessere vendute furono 173, ad oggi siamo già arrivati a 280 ed è un dato positivo. Ma sono certo che la città possa fare ancora di più, recependo il messaggio di novità lanciato dalla nuova proprietà”.

Mister Osvaldo Jaconi ha diramato i nomi dei venti giocatori convocati per la gara di Coppa Italia, prevista domani pomeriggio alle ore 16 al Polisportivo contro l’Amiternina. Ecco di seguito la lista dei calciatori a disposizione del tecnico rossoblu:

1 Boateng

2 Bolzan

3 Botticini

4 Caporaletti

5 Cattafesta

6 Chiodini

7 Coccia

8 Comotto

9 D’Ancona

10 Diamanti

11 Emiliozzi

12 Forgione

13 Morbiducci

14 Pazzi

15 Rovrena

16 Schiavone

17 Squarcia

18 Tarantino

19 Trillini

20 Zivkov

Arbitrerà l’incontro il signor Enrico Montanari di Ancona, assistenti Cosimo Summa e Carmen Piccolo di Taranto.

Questi i prezzi previsti per assistere alla gara:

Tribuna Centrale Coperta: 20 euro

Tribuna Laterale Coperta: 15 euro

Gradinata: 10 euro

Riduzioni: 5 euro per donne, bambini dai 12 ai 16 anni e invalidi con regolare tesserino