CIVITANOVA–Il 24 agosto 2013 alle ore 18.00 il QueeKing&Queen_-CAMPO-20130811-171637n ed il 25 Agosto alle ore 18.00 il King su Sky sport la programmazione delle dell’evento Civitanovese, per rivivere a  le emozioni di un avvenimento (il Beach Volley) che ogni anno stupisce ed affascina. L’unico evento civitanovese a garantire ogni anno – dal 2000 ad oggi – ore ed ore di visibilità televisiva, e per di più una visibilità diretta, che mostra di continuo la bellezza e l’animazione della spiaggia civitanovese.

L’occasione dell’annuncio delle uscite televisive è per l’organizzazione guidata dall’ideatore del King, Fulvio Taffoni, l’opportunità per fare un riepilogo e per esprimere i suoi ringraziamenti.
Il King è sicuramente un evento che armonizza tante componenti, lo sport al livello più alto, quello che diventa spettacolo e che poi, quando si parla di beach volley diventa esaltazione e bellezza allo stato puro. Sono cambiati molti dei protagonisti, ma è rimasto immutato l’entusiasmo competente del pubblico Civitanovese che ha affollato come non mai la Beach Arena , mai apparsa così piccola ed inadeguata. Un calore ed un amore che anche gli atleti hanno percepito “si sente che qui la gente attende questo evento, la spinta del pubblico è fantastica”, è stato il commento di uno degli esordienti al King & Queen. Sport spettacolo, divertimento ed intrattenimanto… Una formula in cui la ciliegina sulla torta sono state le ragazze del gruppo di ballo fortemente voluto dalla Med Store … grazia, energia e bellezza, al servizio di una manifestazione che del rito e dell’energia fanno i punti di forza.
E nel discorso del pubblico rientra anche l’evidenziarsi di quanta gente sia quest’anno venuta da altre regioni per vedere il King, Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Puglia Abruzzo …sono solo alcune delle regioni di provenieneza di atleti appassionati accorsi a appositamente per vedere il King… stessa spiaggia, stessa data, stesso mare ….la formula lanciata qualche anno fa che comincia a dare frutti diretti, riassume Taffoni.
E da qui partiamo con i ringraziamenti …mai scontati, vogliamo ringraziare – prosegue Taffoni – quei politici che stanno credendo in noi … non sono molti, ma sono importanti e se il King & Queen esiste è anche grazie a loro, come fondamentale è la collaborazione con la Fipav Regionale ed in primis il presidente Franco Brasili, che ha permesso l’inserimento dell’evento Civitanovese nell’ambito del Banca Marche cup. Poi c’è da dire che un successo si costruisce perchè tanti particolari filano via lisci grazie alla preziosa, silenziosa  e competente collaborazione di tanti,  dalla voce del King ( nonchè di Eurosport), quel Salvo Aiello che ha dato sostanza allo spettacolo del campo, al fotografo internazionale Giancarlo Gobbi (detto Brodi) unico nel cogliere l’attimo fuggente, all’agenzia Empatia che ha collaborato silenziosamente alla comunicazione ed anche per la presenza del King sulla webtv di Marchevolley.org a Cristian e alla task force di Alba Adriatica, da anni le mani più sicure in cui mettere un evento, agli amici di sempre Attilio e Gianluca che hanno garantito sicurezza e un riferimento stabile alla comunicazione. Un grazie va anche all’estrema docilità e disponibilità degli operai del Comune di Civitanova, dell’eletricista Gabriele, del giovanissimo ma già abile fisioterapista Paolo Bizzarri, che si è preso cura di muscoli preziosissimi,della ditta dell’amico e patron della squadra di pallavolo di serie A del Volley Potentino, quel Carlo Muzi che ci aiuta sempre con grande cuore, agli  amici della stampa che ci hanno regalato un numero record di titoli a tutta pagina e tante belle parole, ai Vigili Urbani discreti, ma pronti ad intervenire quando necessario,  e poi ci sono due grazie a chi non possiamo considerare solo come sponsor, ma anche come veri complici di questa avventura: Mirco Ciavattini del ristorante il Veneziano che dal 2000 ogni qual volta l’evento si è svolto nella cosidetta “SPIAGGIA DELLE CORONE”  è stato pronto e felice di accoglierci  ed insieme a lui …gli ultimi arrivati, gli amici di Medstore che hanno voluto e saputo assecondare la nostra voglia di arricchire l’evento con allegria, divertimento e contenuti di “alta tecnologia”, un vero piacere lavorare insieme a tante idee e realizzarle….
Il successo del King & Queen quest’anno è stato completato – conclude Fulvio Taffoni – anche da un altro fenomeno importante: un riscontro turistico diretto, con persone che anche da fuori regione cominciano a muoversi per assistere all’evento. Gli organizzatori hanno constatato questo “movimento” almeno da Abruzzo, Puglia, Emilia Romagna e dal Veneto, anche questo un segnale importante e positivo. E ora è il tempo di goderci a mente fredda le immagini e la magia della spiaggia di Civitanova Marche, di quella “Spiaggia delle Corone” la cui denominazione è, di fatto la prossima sfida per gli organizzatori del “King”.
Annunci