CIVITANOVESE: Cattafesta, Boateng, schiavone, Coccia, Comotto, Morbiducci, Poli, Rovrena, Bufalo, Bolzan, Forgione; All. Osvaldo Jaconi

A disp: Chiodini, Botticini, Caporaletti, Diamanti, Emiliozzi, Gomis, Nene, Santagata, Squarcia, Tarantino, Trillini, Zivkov, D’Ancona

MONTURANESE: Morello, Pagliarini, Cicconofri, Corradini, Cudini, Pistelli, cerretani, Rossi, Cissè, Mongiello, Mariani; All. Matteo Marcaccio

 A disp: Sokol, Lazzarini, Pelliccetti, Di Ruscio, Guidarelli, Ferretti, Provenzano, Falconieri, Morbidoni, Pionati

 Marcatori: Bolzan (3’ s.t.), D’Ancona (6’ s.t.; 12’ s.t.)

 Note: Angoli (9-3); Recuperi (0’ p.t; 2’ s.t.)

Direttore di gara: Livio Silvestrini

CIVITANOVA–La Civitanovese ha esordito (oggi sabato 17 agosto 2013) davanti al proprio pubblico con un netto tre a zero, ai danni della Monturanese, formazione neo ripescata nel campionato d’Eccellenza. Al Polisportivo, davanti ad un buon numero di tifosi al seguito, curiosi di vedere all’opera la nuova creatura di mister Osvaldo Jaconi, i rossoblu sono dilagati nella ripresa dopo aver sbagliato un calcio di rigore nel primo tempo con Bolzan, autore comunque di un’ottima prestazione. I ritmi della prima frazione sono stati piuttosto lenti, condizionati in gran parte dal sole, che batteva cocente sullo stadio cittadino. La prima azione degna di nota la porta a termine Bolzan al 18′:il trequartista conquista una punizione dal limite, Rovrena calcia a giro, ma trova le braccia sicure di Morello. Al 31′ Forgione vola via sulla destra, punta un avversario e appoggia all’indietro per Bolzan, tiro a giro dal limite che lambisce il palo. Due minuti più tardi “filtrante” di Bolzan per Forgione, sinistro ad incrociare che termina a lato di poco. Al 38′ Bolzan scambia stretto con Bufalo, si invola verso la porta e viene atterrato da Morello: calcio di rigore in favore dei rossoblu. Sul dischetto si presenta lo stesso Bolzan, ma colpisce la…traversa, il pallone resta in area e lo stesso argentino tenta la rovesciata, pallone alto. L’ultima azione del primo tempo porta la firma di Rossi, che scaglia verso Cattafesta, l’unico tiro in porta della Monturanese, il portierino rossoblu è attento e blocca. Si torna in campo dopo il rituale riposo e la Civitanovese affonda subito il colpo. Al terzo minuto Bolzan raccoglie la sfera dagli sviluppi di un calcio d’angolo, stop e sinistro ad incrociare che si spegne sotto il sette opposto. Gran gol dell’argentino e locali in vantaggio. Passano tre minuti e i rossoblu raddoppiano: Bolzan vola sulla destra e crossa basso in mezzo, D’Ancona anticipa tutta la difesa e mette in fondo al sacco. Al nono minuto Morbiducci lancia lungo Forgione sul filo del fuorigioco, pallone in mezzo per l’accorrente D’Ancona che non arriva all’appuntamento con il gol per questione di centimetri. Ma al 12′ arriva il tris locale: Bolzan serve un filtrante per D’Ancona, l’attaccante resiste alla carica del difensore avversario e scaglia un diagonale precisissimo che trova l’angolo opposto alla destra del portiere fermano. Ci prova anche il neo entrato Tarantino al 24′, ma la conclusione da dentro l’area dopo una splendida serpentina termina di poco alta. Tre minuti più tardi la Monturanese si riaffaccia dalle parti di Chiodini e potrebbe far male: Cissè viene strattonato in area e per l’arbitro è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Mongiello, Chiodini è freddo e respinge da campione. L’ultima emozione del match la regala Gomis, tentando due volte la conclusione in area, ma l’esterno non è fortunato e sfiora solamente il quarto gol. Dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia tre volte e manda tutti sotto la doccia; per la Civitanovese arriva la quarta vittoria consecutiva del precampionato e continua l’imbattibilità in difesa. I tifosi, accorsi numerosi al Polisportivo, possono guardare con estrema fiducia all’esordio ufficiale di domenica prossima in Coppa Italia.

Annunci