CIVITANOVA–L’Ippodromo – Ippoparco di Civitanova Marche e la Fondazione Mori – Museo Storico del Trotto accolgono con grande piacere  per la prima volta in Città,  la Corsa delle Stelle resa straordinaria dalla presenza dei volti noti dello spettacolo, dai giornalisti in gara,  dal grande sport rappresentato da “El Diablo” Chiappucci ed anche unica grazie al giro d’onore della star ippica di tutti i tempi: Varenne!

 Un evento che arricchisce la stagione di corse estiva dell’Ippodromo e che rientra nelle attività di valorizzazione del bellissimo spazio civitanovese, legato da oltre 50 anni al mondo del cavallo.

 Le stelle arriveranno a Civitanova fra venerdì e sabato per scendere in pista sabato 17 agosto pomeriggio con una corsa ad invito, secondo il regolamento nazionale del Circuito, che fra l’altro prevede il divieto dell’uso del frustino, che non fa parte della dotazione di corsa.

 Grande attesa sportiva poiché è con  passione e grinta che questi drivers non professionisti entrano in pista per aggiudicarsi la bellissima Coppa messa in palio dagli amici del compianto Giacomo Bruno, noto allevatore italiano di cavalli trottatori recentemente scomparso a cui è dedicato il memorial, ma soprattutto per raccogliere fondi per la Fondazione Exodus di Don Mazzi,che riceverà la donazione dei proventi di tutto il gioco sul campo.

 Per gli amanti del cavallo e per gli appassionati dell’ippica il regalo più grande sarà la presenza del trottatore italiano più importante di tutti i tempi: il grande Varenne.

 Varenne arriverà a Civitanova già sabato mattina presto, con la sua fidata groom svedese Anna, e sarà disponibile per foto e visite in un’area appositamente riservata delle scuderie.

 Il Museo del Trotto ha allestito anche un piccolo spazio espositivo dedicato al campione e saranno proiettati alcuni filmati sia all’interno delle sale museali che durante il pomeriggio di corse in pista.

 Particolarmente gradita la presenza a Civitanova della famiglia Brischetto, dell’Allevamento il Grifone, dove Varenne staziona come stallone, regalando una discendenza di grandi campioni.

 Un pomeriggio di festa per grandi e bambini: due gonfiabili, i pony di Cavalli delle Fonti, il ‘trucca bimbi’ delle Tate nell’area panoramica dell’Ippodromo, con due punti ristoro e ampio spazio anche per il gioco libero, presenza del gruppo folkloristico ‘Li Matti de Montecò’.

A fine corsa un omaggio alle Stelle con musica, aperitivo al tramonto, carrozze e piccolo spettacolo equestre.

 Finalissima del circuito nazionale domenica 25 agosto all’Ippodromo San Paolo di  Montegiorgio per un rush finale tutto marchigiano.

 L’ingresso è libero, con inizio corse alle ore 16,30.

Il giorno 17 agosto, Varenne sarà visitabile (presso il Museo Storico del Trotto) nei seguenti orari: 10.30-12,30 / 15,30-19.00/20.00-22.30 (gli orari potranno subire leggere variazioni).
Dopo l’ultima corsa in programma (ore 19.30 circa), Varenne sfilerà in pista guidato dal vincitore della tappa civitanovese della Corsa delle Stelle.

 
Annunci