FERMO–I cavalli che disputeranno il Palio dell’Assunta 2013OLYMPUS DIGITAL CAMERA  sono arrivati a Fermo. Questa mattina i destrieri sono stati accolti presso il Centro Ippico Horses Club, situato in contrada San Biagio, per l’identificazione e la visita veterinaria. Ad eseguire la visita ai dieci cavalli (scelti tramite voto delle Contrade tra i 23 per i quali è stata presentata domanda di partecipazione) la dottoressa Daniela Settecasi dell’Asur di Fermo e i veterinari ippici Roberto Cesoni e Moira Mattioni.

Rispetto alla lista iniziale c’è stata la defezione di Chip della scuderia Pinci, sostituito dal primo dei “non eletti”, Fulmine Nero della scuderia Viti. Numerosi i contradaioli che si sono recati presso il maneggio per vedere e conoscere i cavalli a cui affideranno la loro fortuna il fatidico 15 agosto. Gli animali sono giunti sin dalla prima mattina presso il centro, dove sono stati accolti nelle strutture messe a loro disposizione dal proprietario Fabrizio Verdecchia. Uno ad uno i destrieri sono stati OLYMPUS DIGITAL CAMERAsottoposti agli esami.

Ai controlli hanno presenziato, oltre al presidente onorario Silvio Dionea e ai vice-presidenti Leonello Alessandrini e Remo Giacobbi, anche i membri del comitato corsa della Cavalcata e un delegato per ogni Contrada. Dopo l’identificazione, effettuata tramite il riscontro del chip sottocutaneo, è stato approfonditamente controllato lo stato di salute degli animali. Nulla è stato lasciato al caso, allo scopo di garantire la regolarità della corsa e l’incolumità degli stessi cavalli.

Qualche problema per il campione in carica Central Park della scuderia Bevipoco, che è stato ritirato. Al suo posto ci sarà Mister Gold della scuderia Carletti, presente al maneggio e anch’esso sottoposto alla visita. I tanti contradaioli e appassionati presenti hanno atteso con trepidazione l’esito dei controlli. Poi, intorno alle 13, l’annuncio dei dieci cavalli che giovedì prossimo saranno al canapo di piazzale Ostilio Ricci. Durante la mattinata è stato offerto un rinfresco.

Questi dunque i dieci cavalli che prenderanno parte alla 32a edizione della Corsa al Palio dell’Assunta, con le relative scuderie: Rischiatutto (Sanna), Brio (Busilacchi), Zeus (Braghese), Fulmine Nero (Viti), Re Leone (Morabito), La Strega (Climax), Uragano (Abbafati), Fumichino (Orlandi), Bandolero (Marcucci) e Mister Gold (Carletti). Per conoscere quale sarà quello a loro assegnato dalla sorte, le Contrade dovranno attendere martedì sera, quando in piazza del Popolo si terrà la cerimonia della Tratta dei barberi.

Annunci