SANT’ELPIDIO A MARE – Ha diciotto anni e pratica atletica da quando ne aveva nove: Roberta Del Gatto ha ereditato

IL SINDACO TERRENZI E L'ATLETA 18ENNE ROBERTA DEL GATTO RICEVUTA IN COMUNE

IL SINDACO TERRENZI E L’ATLETA 18ENNE ROBERTA DEL GATTO RICEVUTA IN COMUNE

nei cromosomi la passione per lo sport visto che, prima di lei, hanno gareggiato sua madre e poi la sua sorella maggiore.

Dopo tanto tempo di preparazione è arrivata una grande soddisfazione: la convocazione per gli Europei di atletica che si sono svolti a Rieti dal 18 al 21 luglio 2013.

“Per me è stata una bellissima esperienza – racconta Roberta – ed una grande soddisfazione. Il prossimo appuntamento è in programma per oggi (sabato 27 luglio) a Milano per i Campionati Assoluti di staffetta”.

Racconta non senza emozione la sua esperienza e guarda con fiducia al futuro, Roberta, pronta a volare alto per il raggiungimento di quello che potrebbe essere il traguardo più prestigioso da raggiungere l’anno prossimo: arrivare ai mondiali.

“Roberta è l’ennesima prova di quante potenzialità vanti il nostro territorio – osserva il Sindaco, Alessio Terrenzi – e non posso che esserne orgoglioso. La sua prima esperienza sportiva è avvenuta in seno all’Avis Aido Sant’Elpidio a Mare, ora gareggia per l’Atetletica Avis Macerata ma resta un talento sportivo tutto elpidiense”.

Roberta Del Gatto è stata omaggiata dal sindaco con una stampa che è stata consegnata anche come portafortuna per il futuro. L’occasione è stata preziosa anche per parlare della pista di atletica “…che abbiamo messo in bilancio – ha precisato il Sindaco – affinché si possa intervenire su una struttura che così com’è appare impraticabile. Mettere i nostri atleti in condizione di allenarsi nel proprio territorio vuol dire anche permettere ad un maggior numero di giovani di avvicinarsi ad una disciplina che può essere comodamente praticata all’interno delle mura cittadine”.

Annunci