URBINO–L’Ordine dei giornalisti delle Marche

GIANNI ROSSETTI

GIANNI ROSSETTI

(Presidente Dario Gattafoni) organizza un corso di 45 ore per i “praticanti” che dovranno sostenere l’esame di abilitazione professionale nella prossima sessione di ottobre. Si svolgerà da lunedì 23 a venerdì 27 settembre 2013, a Urbino, nella sede della Scuola di giornalismo. Il corso sarà diretto da Gianni Rossetti, direttore della Scuola medesima.

Si tratta di una full immersion per prepararsi all’esame di Stato per giornalisti professionisti. Ma è una grande opportunità anche per pubblicisti e tutti coloro che vogliono entrare nel mondo dei media. Il corso è obbligatorio per i praticanti che dovranno sostenere gli esami abilitazione professionale (la prova scritta si svolgerà a Roma il 15 ottobre prossimo, all’Ergife Palace Hotel, Via Aurelia, 617), ma è aperto a pubblicisti, collaboratori, studenti, laureati che si preparano alle selezioni per entrare in una Scuola di giornalismo e a tutti coloro che hanno interesse o vogliono intraprendere la professione giornalistica.

Ricordiamo, fra l’altro, che tutti i nuovi iscritti all’Albo dei pubblicisti hanno l’obbligo di frequentare un corso sulle regole della professione. Il corso per i pubblicisti è molto più semplice e breve, ma per chi si avvicina alla professione il tempo per la formazione e l’aggiornamento è sempre speso bene. Il corso (45 ore di lezione complessive) è residenziale e prevede cinque giorni pieni di lezioni e la prova simulata d’esame. Si ricorda che i praticanti, per contratto, hanno diritto al permesso retribuito e che la “full immersion” prima dell’esame ha certamente effetti positivi.

Per chi dovrà fermarsi a Urbino sono previste convenzioni con gli alberghi a prezzi particolarmente vantaggiosi (la Segreteria è a disposizione per qualsiasi informazione). Le lezioni riguardano l’etica professionale, la scrittura giornalistica, la storia contemporanea (politica interna e politica estera), la storia del giornalismo, l’economia, il diritto penale (procedura penale e reati dell’informazione), diritto pubblico e diritto dell’informazione, istituzioni professionali, i linguaggi della radio e della Tv, i nuovi media, le regole dell’esame di Stato.

Il corso prevede anche esercitazioni di scrittura (soprattutto sul lead, cioè l’attacco della notizia) e la prova simulata d’esame. A tutti i partecipanti saranno consegnate dispense sulle diverse materie, il libro sulla deontologia del giornalista (prezzo di copertina 30 euro) e il libro del Ventennale dell’Ordine. Sarà inoltre rilasciato l’attestato di partecipazione e frequenza (essendo un corso intensivo e residenziale non sono ammesse assenze).

L’Ordine ha ridotto il costo di partecipazione a 200 euro (compreso tutto il materiale didattico). La Segreteria dell’Ordine è a disposizione per raccogliere le adesioni e per fornire qualsiasi informazione e chiarimento (telefono 071.57237 ˆ Fax 071.2083065). Nei prossimi giorni verrà reso noto il programma dettagliato del corso, il materiale didattico che sarà consegnato a tutti gli iscritti, le informazioni logistiche e l’elenco degli alberghi convenzionati.

 

Annunci