CIVITANOVA–Continua la solidarietà per l’emporio di Civitanova. E’ prevista una nuova colletta alimentare per aiutare le famiglie in difficoltà della nostra città, famiglie assistite dai Servizi Sociali. La seconda colletta alimentare, così com’é avvenuto per la prima, si svolgerà nei supermercati dell’Iper, Coop, e Tigre di Vicolo Argano. Tutto quanto raccolto dai volontari sarà devoluto all’emporio Della Solidarietà di Via Calatafimi. L’Emporio è stato inaugurato a dicembre e in questi mesi è cresciuto grazie all’impegno e al lavoro gratuito promosso dai volontari e dalle donazioni generose pervenute da parte di privati e semplici cittadini. “Aperto il mercoledì mattino e il giovedì pomeriggio, operativo e funzionale, al momento – ha etto l’assessore ai servizi sociali Antonella Sglavo  –ci permette di aiutare circa 100 famiglie indigenti seguite dai Servizi Sociali. L’emporio è importante, non solo per il concreto aiuto che esso ci consente di dare alle famiglie svantaggiate in un momento storico così drammatico, ma anche e soprattutto per la rete di solidarietà che con esso è stata creata nella nostra città. Con la chiusura delle scuole e la sospensione momentanea delle collette alimentare tenute in ben 156 classi di Civitanova procediamo quindi, con la seconda colletta alimentare organizzata nei tre supermercati che con il Comune hanno stipulato un protocollo d’intesa per consentire l’organizzazione di collette, ma anche l’erogazione di buoni alimentari e il rilascio di una social card. Quest’ultima consente di ottenere una scontistica del 10 per cento sulla spesa delle famiglie con un reddito Isee non superiore ai 20 mila euro. La colletta alimentare di sabato è un’ennesima iniziativa di solidarietà perché è importante e prioritario in questo momento storico diffondere una cultura della solidarietà, che si irradia nel tessuto sociale intero della nostra città. Ci serve  l’aiuto di più gente possibile: si possono donare generi alimentari a lunga conservazione, detersivi, prodotti per l’igiene personale e soprattutto prodotti per l’infanzia. Ricordo che chiunque sia disponibile a partecipare attivamente alla colletta può dare la sua disponibilità a prestare attività di volontariato chiamando il numero della Consulta dei Servizi Sociali 389 3155661”.

 

Annunci