You are currently browsing the daily archive for giugno 26, 2013.

PORTO POTENZA PICENA–Il “Giri Beach”, storico chalet del litorale portopotentino, riapre i battenti domani sera (giovedì 27 giugno 2013) dopo il terribile incendio che lo devastò lo scorso 21 marzo 2012. Da allora una ricostruzione a tempi di record che ha consentito alla famiglia Giri di rimettersi in carreggiata per l’attuale stagione estiva. “Per noi è un sogno riaprire”- dice Laura Giri, titolare dello Stabilimento insieme al fratello Fabio ed al cugino Luca. “Un ringraziamento particolare – continua Laura Giri – lo vorrei rivolgere alla ditta Michela Cimini Costruzioni, che ci ha dato una grossa mano per la riedificazione, e al nostro ingegnere Andrea Costantini”. Emozione grandissima per la famiglia Giri, “ma anche – dice Laura – un certo timore per quello che rappresenta un nuovo inizio”. Il Giri Beach è uno degli Stabilimenti storici di Porto Potenza, attivo da oltre 50 anni, da quando il litorale era popolato da una manciata di chioschi. Pasquale Giri è stato il fondatore dello chalet, poi seguito dai figli Bruno (padre di Laura e Fabio) e Francesco (padre di Luca). Il Giri beach è dunque ora alla terza generazione, che ha avuto l’onere di ricevere in eredità uno stabilimento storico, ma che ha anche avuto il grande merito di aver apportato la novità del ristorante dedicato al pesce, che con gli anni ha saputo farsi apprezzare da tantissima gente per l’ottima cucina. Domani alle ore 21 si potrà dunque ammirare il nuovo look del locale. Previsto il taglio del nastro alla presenza delle autorità civili, religiose e militari. A seguire un buffet e musica con un dj. Da sabato, invece, si riaccenderanno i fornelli del ristorante di pesce.

Annunci

CIVITANOVA MARCHE 26/06/2013 – “Sono quattrocento i posti di lavoro tagliati negli ultimi due anni nell’Area Vasta 3 e come sempre Civitanova Marche è stata la più penalizzata! Si tratta di misure a volte necessarie, ma non sono mai attuate con equilibrio. A farne le spese infatti sono quasi sempre i medici, gli infermieri e di conseguenza i malati. A Civitanova questo causerà il blocco delle sale operatorie nella seconda metà di agosto”. Lo ha dichiarato oggi il consigliere regionale Dr. Erminio Marinelli, il quale ha aggiunto: “I meri calcoli matematici, quindi, stanno mettendo a dura prova il sistema sanitario. Lo testimonia anche una mia recente interrogazione, nella quale denuncio che il numero dei medici ed infermieri è ridotto all’osso. A Civitanova negli ultimi due anni il numero degli infermieri si è ridotto del 10% circa, passando da 400 a meno di 360. Mancano almeno 40 infermieri per ritornare a quella che era la quota minima”.

Con l’arrivo dell’estate la situazione si fa ancora più dura – predice il Dr. Marinelli –perché far quadrare il cerchio in tempo di ferie non è facile, anche perché l’accumulo di ferie non godute rappresenterebbe un’altra mazzata per le casse della sanità. In questo panorama il Piano assunzioni 2013 dell’Area Vasta 3, prevede solo 4 nuovi infermieri a Civitanova Marche, a fronte dei 12 in uscita”.

Alla mia domanda su quali siano le strategie che l’assessore regionale alla sanità Mezzolani intende mettere in atto per risolvere le criticità del nostro ospedale, mi è stato risposto – annota Marinelli – che ad oggi non si sa se si faranno altre assunzioni nel corso dell’anno. Mezzolani ha trasformato l’Ospedale delle Emergenze, come è stato definito il polo di Civitanova nel Piano Sanitario, in un ospedale in emergenza. Continua ad abusare della buona volontà del personale medico e paramedico e dei pazienti (mai come ora una definizione migliore per loro), e da anni ci lascia prima senza primario di Pronto Soccorso e oggi anche senza infermieri”.

FESTA SAN PAOLO-2013-100x140_29giugnoALG

MONTECOSARO–Immerso nelle splendide colline montecosaresi in contrada Asola opera da ormai tre anni l’agriturismoPASSEGGIARE DEGUSTANDO-1 “Dolce far Niente” della famiglia Fiorenzo e Daniela Fogliarini, due coniugi bresciani che hanno lasciato tutto per investire risorse e passione proprio nella nostra terra maceratese che li ha “stregati” durante uno dei tanti viaggi nelle Marche . Proprio al Dolce Far Niente, location ideale per parlare di tradizioni popolari, enogastronomia e cultura contadina, si è tenuta la presentazione della nona edizione della manifestazione estiva “Passeggiare Degustando”, che si svolgerà presso le vie del centro storico di Montecosaro dal 19 al 21 Luglio 2013. La Pro Loco e l’amministrazione comunale hanno invitato i protagonisti della prossima edizione: le aziende agricole, gli espositori, i gruppi folkloristici, i volontari, nonchè i rappresentanti delle Pro loco di Potenza Picena e Piediripa e tutti insieme hanno raccontato il programma della nona edizione. “Passeggiare Degustando” a Montecosaro  mescola cultura, tradizione, arte, musica ed enogastronomia in un evento unico nel suo genere. “Sarà possibile girare tra i suggestivi vicoli del paese ed incontrare gruppi folkloristici – ci ha detto Stefano Cardinali, Sindaco di Montecosaro –  più di 40 tra stand gastronomici, ed espositori con degustazioni gratuite, grazie ai quali potremo conoscere ed apprezzare la realtà contadina di ieri e di oggi, danzare e respirare la tradizione di un luogo perso nel tempo. Per la prima volta quest’anno arrivano gli appuntamenti con l’artigianato locale e gli antichi mestieri. Il porticato comunale e via Mazzini saranno dedicati alla tradizione popolare e all’arte locale. Una passeggiata per ricordare il lavoro e la passione dei nostri nonni”. Ospite dell’evento il bravo e simpatico showman Claudio Lippi e tra gli espositori segnaliamo la presenza della cantina Pirlo, di proprietà del famoso calciatore Andrea Pirlo, che è atteso a Montecosaro insieme alla sorella. Ingresso alla manifestazione gratuito. Presenza di bus navetta per l’intera durata della manifestazione.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
Annunci