You are currently browsing the daily archive for giugno 20, 2013.

PORTO SANT’ELPIDIO–Anche la Biblioteca Comunale “Carlo Cuini” di Porto Sant’Elpidio facente parte del Sistema Interprovinciale Piceno approda al WEB 2.0.PSE-20-6-2013-CHI LEGGE-_n

Domani venerdì 21 giugno 2013 è, infatti, il giorno di un nuovo traguardo.

Collegandosi al sito www.bibliosip.it e cliccando su Catalogo 2.0 si entrerà nell’ultima applicazione messa a disposizione dal SIP.

Un’interfaccia semplice ed accattivante dove l’utente registrandosi con il codice e la pw forniti dalla sua biblioteca di riferimento, può, oltre che usufruire dei servizi “classici” disponibili da molti anni (prenotazione, richiesta di prestito, suggerimenti d’acquisto, situazione lettore), votare e commentare i documenti del catalogo, salvare ricerche e creare bibliografie personalizzate sul suo argomento preferito, condividerle con gli amici o con “tutti” automaticamente in Facebook e Twitter.

Ed anche prendere in prestito e scaricare ebook, ascoltare musica, crearsi un’edicola personalizzata, accedere a video e filmati.

Tutto ciò ancora una volta gratuitamente.

Collaborativa, aperta, con SebinaYOU la biblioteca inaugura un nuovo rapporto con gli utenti e si presenta con servizi in linea e con le opportunità offerte dalle tecnologie di ultima generazione: lo scaffale virtuale permette di “vedere” i libri con le loro copertine esattamente come se si fosse davanti allo scaffale, di scegliere quelli di maggior interesse e di chiederli in prestito. Ci sono i consigli di lettura, bibliografie a tema, la top ten in evidenza, le novità in biblioteca e tanto altro.

In questi anni – afferma il Sindaco Franchellucci – si è assistito ad una continua evoluzione dei servizi offerti al cittadino. A Porto Sant’Elpidio sono circa 1.650 gli utenti registrati che usufruiscono quotidianamente dei servizi messi a disposizione: consultazione in sede di libri e giornali, prestito domiciliare, consultazione internet, prestito interbibliotecario e document delivery, questi ultimi due particolarmente cari a studenti e ricercatori. Si ha infatti la possibilità, a km 0 ed a costo zero, di ricevere libri e digitalizzazioni di parti di articoli e saggi da biblioteche anche molto lontane. Con questo nuovo servizio l’utente sarà ancor più al centro della vita della biblioteca ed in ognuna di esse i bibliotecari sapranno accompagnarlo in questo amichevole percorso nel mondo dello studio e dell’informazione”.

La Biblioteca di Porto Sant’Elpidio è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15,30 alle 19,30 mentre il sabato dalle 9 alle 13. Questi i recapiti tel. 0734/908311fax 0734/908322E-mail psebiblioteca@elpinet.it URL: www.elpinet.it

La Biblioteca offre i seguenti servizi: 4 postazioni internet, Sala Audio-Video con videoteca di Film, Documentari e Cartoni animati, Riproduzioni e fornitura documenti, Prestito interbibliotecario. Il patrimonio librario posseduto ammonta a circa 10 mila volumi.PSE-contafavole 16marzo2013 (4)

Annunci

CIVITANOVA–Ai blocchi di partenza per gli esami di Stato anche la primaGEOMETRI CIVITANOVA-5664lg classe quinta del corso Geometri di Civitanova, attivato cinque anni or sono all’Istituto Corridoni,  che alla tradizionale dicitura di Istituto Commerciale ha aggiunto poi quella di Istituto anche per geometri. E’ un piccolo avvenimento, perchè si tratta della prima classe con 23 candidati (tutti ammessi all’esame) alla conquista del diploma di geometra, una professione sempre valida, che apre la strada anche al prosieguo degli studi negli atenei. Gli studenti della quinta N (nella foto), alla prova mercoledì come tutti con il compito d’italiano per passare oggi (giovedì 20 giugno 2013) a quella d’indirizzo, hanno la responsabilità e l’onore di tagliare per primi il traguardo di un corso di cui sono stati i “pionieri”. Nei giorni scorsi abbiamo scambiato alcune impressioni con loro. Si tratta di una classe molto motivata, sin dall’inizio. Tutti hanno scelto l’indirizzo sulla base di una scelta personale convinta. Sei o sette di loro vogliono proseguire nettamente gli studi nella facoltà di ingegneria, mentre qualche altro opterà per architettura. Un drappello di 5-6 non hanno intenzione,  al momento, di proseguire, ma di introdursi nella vita lavorativa. In questo senso molto utile è stato lo “stage” effettuato presso gli studi professionali l’anno passato, quando facevano il quarto. Hanno potuto fare esperienza concreta a fianco di geometri, ingegneri ed architetti, sia pure per tre sole settimane, di quelle che sono le problematiche della progettazione, dei cantieri, della costruzioni. La Quinta N è stata sempre elogiata dalla Dirigente Scolastica, Prof. Antonietta Alesiani, che avendo diretto dapprima il Bramante di Macerata ci teneva che questo nuovo corso prendesse il largo con tutti i crismi e si è battuta per avere le strumentazioni e le aule speciali relative al corso. Le iscrizioni ci sono state sin da subito. Attualmente c’è una classe per ogni anno. L’utenza potenziale lungo la costa c’era e c’è. “Ragazzi motivati e sempre impegnati – ci ha detto il loro professor Ingegner Spada – ai quali è stato un piacere insegnare. Adesso la parola tocca a loro”.                  

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
Annunci