CIVITANOVA–Uova lanciate contro alcuni  muri del lato ovest e le vetrateLANCIO-UOVALG d’ingresso del Filippo Corridoni a Civitanova Alta, dove da venerdì pomeriggio scorso sono esposti i “quadri”, ovvero gli elenchi delle  promozioni e delle bocciature degli alunni delle classi prime fino alle quarte. La scoperta è avvenuta questa mattina, alla riapertura dell’edificio, dopo il week-end. Una bravata poco edificante, che si commenta da sola, presumibilmente posta in essere nella notte fra sabato e domenica. LANCIO-LGIl pianerottolo d’ingresso dell’Istituto si è presentato – oltre che imbrattato dal giallo delle uova – con un cestino divelto e scaraventatoLANCIO-TERZO CESTINO sotto i portici, alcune ciotole di fiori (piuttosto grandi) rovesciate e spaccate, alcuni portacarte all’ingresso sparigliati. Tre cestini gialli, dislocati nei vari punti dell’Orto botanico, facilmente divelti, di cui uno gettato a ridosso della scalinata d’ingresso ed un altro sotto i quadri suddetti, mentre il terzo abbandonato nel bel mezzo di un marciapiedi. Dell’episodio la scuola ha informato le autorità competenti. Sul posto, per i rilievi di legge e le  indagini, la Polizia di Stato. Qualche anno fa, sempre nel periodo dei quadri, era stato rovinato un vetro della porta d’ingresso, ma chi aveva commesso il fatto è stato poi identificato e costretto a risarcire il danno.LANCIO--CESTINO DIVELTO