You are currently browsing the daily archive for giugno 14, 2013.

Presentazione del programma dei festeggiamenti alla presenza delle due Pro Loco, dell’associazione “Il Faro”, del Circolo Nautico, del Fotoclub, del Centro studi portopotentino e di operatori del settore.

 

PORTO POTENZA PICENA–Una giornata in cui la comunità festeggerà l’ottenimentPPP-BANDIERA BLU2013-o anche quest’anno della Bandiera Blu. Domani (sabato 15 giugno 2013) Porto Potenza sarà teatro di un’intera giornata di festeggiamenti che sono stati presentati in conferenza stampa alla presenza del sindaco Sergio Paolucci, degli assessori Silvio Calza, Ezio Manzi e Andrea Bovari, delle due Pro Loco, dell’associazione “Il Faro”, del Circolo Nautico, del Fotoclub, del Centro studi portopotentino e di operatori del settore.

In mattinata, a cura del circolo Nautico portopotentino, si terrà la regata velica di oltre 40 imbarcazioni della categoria “optimist”, nelle acque antistanti la cittadina rivierasca. Spazio anche alla mostra della piccola pesca, a cura del Circolo “Il faro” ed un’altra mostra sull’ “area protetta” presso lo stabilimento balneare “Il solero”.

Lo chalet “Giamirma”, invece, ospiterà la mostra fotografica sul “Parco dei laghetti”.

Sarà anche organizzata una gara dei castelli di sabbia lungo il litorale.

Nel pomeriggio, alle ore 18,30 partirà il corteo con la Banda Musicale Cittadina, che si snoderà da Piazza Douhet fino al Belvedere “R. Baden-Powell”, di fronte alla spiaggia, dove, a partire dalle ore 19, si terrà la cerimonia di consegna da parte del sindaco Paolucci delle bandiere blu a tutti gli operatori turistici e balneari del territorio, alle associazioni, alle due Pro Loco, agli Istituti comprensivi scolastici, alle autorità.

Al termine della cerimonia si terrà una degustazione di prodotti tipici della tradizione gastronomica locale, marinara e dell’entroterra, a cura delle due Pro loco.

In serata, poi, dalle ore 21,45 appuntamento in piazza Douhet con “I ritratti di Musicultura” e con lo spettacolo “Bruno Lauzi, onda su onda e le sue canzoni del mare”, che verrà messo in scena dall’Ensembe musicale La Compagnia, scritto dal direttore artistico Piero Cesanelli e dedicato ad un grande interprete della canzone italiana.

Con l’ottenimento anche quest’anno della bandiera blu il Comune di Potenza Picena conferma ancora una volta la qualità ambientale della spiaggia e del mare di Porto Potenza Picena, l’eccellenza dei servizi turistici e l’attenzione del Comune per la crescita di una cultura dell’accoglienza e della valorizzazione del territorio e del paesaggio.

La bandiera blu – ha detto il sindaco Sergio Paolucci – è il riconoscimento della sua valenza turistica affermatasi negli ultimi anni attraverso consistenti investimenti, che l’hanno dotata di infrastrutture di prim’ordine, che hanno permesso a cittadini e turisti di usufruire di un mare pulito, una spiaggia sabbiosa finissima, un lungomare pedonale arredato e attrezzato esteso, da nord a sud, a tutto il centro abitato”.

Fondamentale – continua il sindaco – è la collaborazione tra tutti gli attori del territorio: con l’unione degli intenti, soprattutto in un periodo di difficoltà come questo, si possono raggiungere importanti risultati”.

Siamo arrivati alla sesta bandiera blu consecutiva – ha detto in conferenza stampa Mario Ottaviani, Presidente della Pro Loco di Porto Potenza – e ormai sembra scontato che ci venga rinnovata ogni anno. Ma non è affatto così: ne dobbiamo essere fieri e orgogliosi, deve essere il nostro vanto e ce la dobbiamo tenere stretta”.

Questo riconoscimento – ha sottolineato Giuseppe Castagna, Presidente della Pro Loco di Potenza Picena – rappresenta un beneficio e un punto qualificante per tutto il territorio comunale nel suo complesso”.

La bandiera blu – ha aggiunto Lucia Zanfranceschi, direttore del Nuovo Natural Village – è il requisito principale che ci viene richiesto da tour operators e turisti nazionali e internazionali e dunque poterlo vantare rappresenta davvero un elemento qualificante anche per noi operatori del settore e addetti ai lavori”.

 

MORROVALLE–Nuovo spettacolo per ragazzi messo in scena dall’associazione morrovallese “Bella è la Vita”. L’appuntamento con i burattini si tiene a Morrovalle domenica 16 giugno 2013 nei locali dell’Oratorio “La Casa del Fanciullo”, in Centro storico alle ore 17,30. Bambini dai capelli rossi, papà con la cravatta, un cane dalle orecchie lunghe. Ai più piccoli la spiegano loro l’importanza di rispettare le differenze, di vivere nella pace, di essere solidali. Attraverso la leggerezza del gioco e della fantasia, con personaggi di stoffa che abili mani sanno animare, l’associazione “Bella è la vita” continua a sviluppare il progetto educativo avviato poco più di un anno fa, portando a Morrovalle una nuova realtà sensibile e impegnata per la crescita delle nuove generazioni. “Bella è la vita” è una onlus, un’associazione di volontariato che non ha obiettivi di lucro neanche indiretto, che opera esclusivamente per fini di solidarietà sociale e di promozione civile e culturale. L’hanno voluta alcune famiglie morrovallesi mosse dalla voglia di dare il proprio contributo per la formazione dei più piccoli, proponendo iniziative culturali capaci di far passare con semplicità messaggi importanti sui valori cardine della vita, molto spesso trascurati nella società di oggi. Al cuore dei bambini si arriva subito con il teatro dei burattini, forma d’arte prediletta dall’associazione seguita dal Presidente Fabio Ruani, affiancato da Moreno Pastocchi in qualità di vice. Al lavoro dell’associazione collaborano Giorgio Ferracuti come segretario e i consiglieri Paolo Scarpetta e Serena Lupi.

Dopo l’appuntamento di domenica, “Bella è la Vita” si riproporrà poi ai bambini giovedì 27 giugno a Trodica (ore 21,30).

MONTECOSARO–La Corale Daltrocanto, in collaborazione con il Comune di Montecosaro, venerdì 14 giugno 2013 sono lieti di presentare al pubblico marchigiano “Quando la Radio Canta” spettacolo semimusicale, un excursus nel mondo musicale dell’allora Eiar, oggi Radio Rai, con proiezioni e descrizioni di come vivevano le persone “La Radio”, l’importanza di questo mezzo per comunicare alla gente ciò che accadeva nella nostra e nelle altre Nazioni e l’importanza anche come mezzo di svago per la gente con canzoni e trasmissioni entrate nella nostra storia e rimaste nella memoria dei diversamente giovani.
Un modo simpatico per fare scoprire o riscoprire ai giovani d’oggi – dice Luciano Quarantini: responsabile attività culturali del Comune di Montecosaro –  che si perdono su internet cosa fosse “La Radio” e la sua importanza. Alla seratà interverrà Corale Daltrocanto diretta da Loredana Giacobbi, con brevi accenni di ciò che era la canzone di “Quando la Radio Canta”.

 

Passaggio delle consegne oggi in Municipio nel dinamico Comune fermano

PORTO SANT’ELPIDIO–“Sono riuscita ad attraccare la nave al porto ed ora èLEONI1 pronta per salpare mollando gli ormeggi, ovvero per  NAZARENO FRANCHELLUCCI- iniziare una nuova avventura mantenendo la stessa rotta”.

 Con questa metafora il Vicesindaco Monica Leoni ha introdotto la cerimonia di passaggio delle consegne al neo Sindaco Nazareno Franchellucci, eletto al ballottaggio di lunedì scorso 10 giugno, avendo la meglio nei confronti dell’esponente della destra Putzu.

“Quando il sindaco Mario Andrenacci mi lasciò l’incarico – ha continuato la Leoni –  disse che dovevo far attraccare la nave al porto, credo di esserci riuscita e di averlo fatto nel migliore dei modi”. Poi rivolta al nuovo Primo Cittadino ha concluso: “Porta avanti questa barca, ma sono sicura che ci riuscirai bene, grazie alla tua umiltà, semplicità e caparbietà”.

La parola è, poi,  passata al neo eletto Nazareno Franchellucci, che di fronte a Dirigenti e funzioni organizzative ha ribadito l’importanza della vicinanza ed del supporto di Monica Leoni parlando di una macchina organizzativa già avviata.

Il  giovane Sindaco Franchellucci, intanto, si è già messo a lavoro: i prossimi incontri saranno con i consiglieri di minoranza e poi con le forze politiche di maggioranza (centro-sinistra, della sua coalizione fa parte l’Udc) per decidere l’assetto della giunta comunale  (entro una settimana si decideranno i nomi) e già da mercoledì 19 giugno 2013 si inizieranno a ricevere i cittadini dalle 9 alle 14 su appuntamento.

La conclusione del suo discorso è stata all’insegna di un elogio della macchina amministrativa: “Posso assicurare  che una struttura organizzativa come la nostra è invidiata da tutti”. Franchellucci già subito dopo l’elezione aveva detto che adesso l’impegno prioritario delal nuova giunta sarà l’approvazione del bilancio preventivo, nonchè portare a termine il progetto della nuova Piazza centrale di Porto Sant’Elpidio, un intervento straordinario sentito da tutti come una tappa fondamentale per riqualificare il centro urbano e dare definitivamente un luogo simbolo, aggregante alla comunità elpidiense, fiera della propria crescita economico, sociale, culturale e turistica, come si è registrato negli ultimi 15-20 anni. Franchellucci dovrà ora, come sindaco, proseguire lungo la direttrice già tracciata dall’amministrazione Petrini e dall’amministrazione Andrenacci, attorno alle quali vi è stato, come si ricorderà, un forte consenso popolare. E’ giovane, ha le energie, ha accumulato anche esperienza, stando negli ultimi anni a fianco degli amministratori. Ha la grinta giusta.  Sul fronte opposto altrettanta grinta va riconosciuta sempre al giovane Putzu, sulla scena politica non da poco,  che nello svolgere un’opposizione critica alla maggioranza può fungere da pungolo per chi ha la responsabilità del governo locale. Sta di fatto che – sia chi governa, sia chi è all’opposizione – dovrebbe tenere sempre a mente che il popolo vuole cose concrete, opere, servizi efficienti. Il modo migliore per accrescere i consensi è quello di amministrare bene, nell’interesse di tutta la cittadinanza.

 

CIVITANOVA–Il Civitanova Calcio a 5 ha festeggiato la splendida stagione del proprio settore femminile con una cena diASD-CIVITANOVA CALCIO A5-Cena-fine-anno fine anno, presso il Ristorante Giallo Ocra. Occasione, quella della conviviale, per rendere merito alla Prima Squadra, che ha conquistato la promozione in serie C (battuta in finale Sarnano, ndr) e alle Allieve, che hanno avuto l’onore di qualificarsi per i play off del proprio campionato. Alla presenza dei due mister, Michele Roma e Andrea Carlocchia, della Responsabile Isabella Bracalente e della dirigenza con in testa il Presidente Andrea Palliani, la società rossoblu ha ricordato con gioia ed emozione le mille fatiche di una stagione divenuta con il tempo trionfale. Tra risate e scherzi, le giocatrici rossoblu hanno rafforzato lo spirito di gruppo e passato una piacevole serata insieme, prima della bellissima torta finale che riportava l’emblematica scritta: “C Siamo”. Intanto il nuovo direttivo societario, che dal primo luglio potrà essere formalizzato presso i palazzi federali, sta lavorando alacremente per il futuro. Sono aperte, infatti, le selezioni tecniche per tutte le atlete comprese dal 1997 al 2006; prossimamente la società comunicherà le date e le location dei provini, che daranno la possibilità di poter entrare a far parte della grande famiglia rossoblu

FERMO 24H, GIVE ME F.I.V.E. CELEBRATION

FERMO–Acqua, aria, terra, fuoco e…Volley. Sono cinque gli elementi costitutiviFERMO VOLLEY-manifesto 70x100web della Fermo24h Torneo Nazionale Ventiquattrore di pallavolo, edizione 2013, che taglierà il nastro questa sera venerdì 14 giugno 2013 alle ore 21 i sera presso la Palestra ITI Montani.

Il Volley non può che essere la ragione di vita di un evento che si dipanerà nell’intensità di due giorni che si annunciano pieni di sport, cultura e divertimento.

Oramai annoverato tra i must del settore a livello amatoriale, Fermo24h in questa edizione si arricchisce anche di un triangolare tra le rappresentative di Marche, Lazio e Umbria, che stanno ultimando la loro preparazione in vista del Trofeo delle Regioni, la più grande manifestazione di volley giovanile in Italia.

Città e territorio sono dunque pronti a fare da palcoscenico a quella che si conferma essere una Volley Experience (ecco spiegata l’essenza dell’acronimo F.I.V.E.) coi fiocchi: socialità, condivisione, full immersion in un ambiente ricco di storia e cultura, momenti di vita ed emozioni all’insegna dei più sani valori sportivi.

Ogni momento dell’intenso calendario è impostato alla socializzazione grazie ad un programma che, nel succedersi delle edizioni, si è fatto sempre più ricco di iniziative anche extrasportive, con l’arte a fare la parte del leone.

Primo assaggio venerdì 14 giugno alle 21.00 con “Volley, il quinto elemento”, performance di apertura in cui luci, immagini e racconti spettacolari concorrono a definire lo straordinario ed unico Universo made in Fermo24h World.

MARCHE ENDURANCE LIFESTYLE 2013 AI NASTRI DI PARTENZA

ANCONA – Una regione protagonista e un evento pensato per esaltarne le grandi potenzialità. Questo sarà Marche Endurance Lifestyle 2013, che da ieri giovedì 13 a domenica 16 giugno 2013 farà delle Marche lo scenario esclusivo di un appuntamento unico nel suo genere, destinato a calamitare l’attenzione di migliaia di spettatori e creando al tempo stesso importanti opportunità di sviluppo e promozione per il territorio. L’evento avrà il proprio quartier generale al Villaggio internazionale di Marcelli di Numana, ma sia il Parco che la Riviera del Conero, che la stessa Ancona e le Marche, saranno teatro di tutta una serie di appuntamenti previsti da un programma che anche quest’anno fonda la propria originalità sulla convivenza di sport, business, turismo e relazioni internazionali nello stesso evento.

CONERO ENDURANCE CUP
L’ambito sportivo di Marche Endurance Lifestyle 2013 farà riferimento alle gare della Conero Endurance Cup, una CEI2* e il Campionato italiano 7 anni sulla distanza dei 120 chilometri e una CEI1* di 90 chilometri, in programma sabato 15 giugno con partenza, arrivo e passaggi intermedi al Villaggio internazionale di Marcelli. Le iscrizioni hanno raggiunto la ragguardevole quota di 120 binomi, che in rappresentanza di 10 nazioni e 4 continenti si sfideranno lungo un percorso realizzato nelle campagne e che dalla foce de Musone salgono fino alle pendici del monte Conero. In gara cavalieri di valore mondiale, a cominciare da Sheikh Hamdan bin Mohammed Al Maktoum, principe ereditario di Dubai e secondo classificato lo scorso anno sui 160 chilometri alle spalle del padre Sheikh Mhammed bin Rashid Al Maktoum, e dal marocchino Hmad Bahman, secondo un anno fa sui 90 chilometri. Di prim’ordine il lotto di italiani, guidato da Emanuele Fondi (vincitore del titolo tricolore 2012 e della gara della Conero Endurance Cup sui 120 chilometri), Marco Sardo (primo nel ranking mondiale FEI) e Angela Origgi (campionessa del mondo a squadre 2005). Assieme a loro, grandi nomi del panorama nazionale e l’amazzone marchigiana Carolina Tavassoli Asli, tesserata per Italia Endurance e protagonista nel Campionato mondiale young riders 2011.

UAE DAYS NELLE MARCHE
Le iniziative legate al business e all’economia di Marche Endurance Lifestyle si svilupperanno sul solido asse costruito negli anni con gli Emirati Arabi Uniti. Il primo atto sarà rappresentato dal Bilateral Workshop Italy-UAE “Investment and strategic partnership”, in programma venerdì 14 giugno alle 9.30 all’auditorium della Mole Vanvitelliana di Ancona, al quale parteciperanno le delegazioni ufficiali del ministero dello Sviluppo Economico, del ministero dell’Economia degli Emirati Arabi Uniti, della Regione Marche, dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane-Ice, della Camera di Commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti, del Khalifa Fund e dell’Emirates Business Women Council.
Il momento di sintesi sarà il Business forum Italy-UAE “Investment and strategic partnership” di venerdì 14 giugno alle 17 all’auditorium della Mole Vanvitelliana di Ancona. A confrontare le proprio esperienze, gettando le basi per un ulteriore sviluppo delle relazioni economiche, saranno Sultan bin Saeed Al Mansouri (ministro dell’Economia degli Emirati Arabi Uniti), Flavio Zanonato (ministro dello Sviluppo Economico), Lapo Pistelli (vice ministro degli Affari esteri), Gian Mario Spacca (presidente della Regione Marche), Riccardo Monti (presidente dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane-Ice), Mohammed H. Al Qamzi (Ceo Zonescorp) e Mohammed Abdul Rahim Al Fahim (Ceo Paris Gallery Group).
Altrettanto ricco di prospettive sarà anche il panel di visite aziendali che il 12 e 13 giugno vedrà impegnati manager e responsabili di 12 società emiratine selezionate dal Khalifa Fund in oltre 30 visite in aziende nei distretti industriali delle Marche e delle regioni limitrofe per verificare la possibilità di sviluppare strategie d’impresa.

Un’occasione di confronto e dialogo dai grandi contenuti sociali sarà invece il Convegno “Voci di donne arabe”, previsto per sabato 15 giugno alle 10 al teatro Cortesi di Sirolo, dove esponenti di punta del mondo femminile di Italia ed Emirati Arabi Uniti si confronteranno su: “Un momento d’incontro imprenditoriale e culturale al femminile”. A condividere le proprie esperienze saranno la senatrice Stefania Giannini, Mirella Ferlazzo (presidente del Tavolo per la internazionalizzazione delle imprese femminili del Ministero dello Sviluppo economico), Sara Giannini (assessore regionale all’Industria e all’Artigianato), Paola Giorgi (assessore regionale alle Pari opportunità), Alessandra Priante (esperta culturale per i Paesi del Golfo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali), Fatima Obeid Al Jaber (Chairman Emirates Business Women Council), Thuraya Al Awadi (manager e imprenditrice), Sultana Othman (psicologa e ricercatrice) e Reed Al Shuryani Al Dhaheri (Board member Emirates Business Women Council).

VILLAGGIO INTERNAZIONALE
Marche Endurance Lifestyle avrà il proprio quartier generale al Villaggio internazionale realizzato a Marcelli di Numana, in uno degli angoli più suggestivi della Riviera e del Parco del Conero, dove è atteso il pubblico delle grandi occasioni sulla scia del successo dello scorso anno con 100.000 spettatori e un valore dell’evento pari a 5 milioni di euro. Qui giovedì mattina verrà inaugurata una vera e propria cittadella che ospiterà cavalli e cavalieri della Conero Endurance Cup, spettatori, addetti ai lavori e turisti, attesi ancora una volta da quattro giorni indimenticabili. Non potrebbe essere altrimenti anche in termini di numeri, visto che le strutture ricettive della Riviera del Conero si avviano a un esaltante “sold out”. Nel grande spazio alla foce del Musone, al quale si accederà con ingresso gratuito, sono state realizzate le scuderie, l’arena della Conero Endurance Cup, il “mini maneggio” di Pony & Bimbi e una lounge a disposizione del pubblico che dalle 19 alle 23 di venerdì, sabato e domenica proporrà anche il simpatico appuntamento del “Seven Eleven”, aperitivo e after dinner impreziosito dalla musica di “Mark Zitti e i fratelli Coltelli”.

TOLENTINO–Ancora svariati successi per la Pallanuoto Tolentino. Vediamo nei dettagli. Serie C maschile.Penultima giornata di campionato di serie c maschile e ultima partita disputata nelle acque della Piscina Caporicci per i ragazzi della Pallanuoto Tolentino che sabato 8 giugno hanno sfidato la formazione fermana Asd Idor Fermo. La partita parte subito bene per i ragazzi di mister Milic che riescono ad imporsi sugli avversari già dal primo tempo non lasciando ai fermani la conquista di nessun parziale. I tolentinati dettano il ritmo della partita e controllano il risultato fino al triplice fischio dell’arbitro conquistando, assieme ai tre punti, anche la salvezza matematica con una giornata di anticipo sulla fine del campionato davanti al numeroso pubblico. Risultato finale Pn Tolentino – ASD Idor Fermo 20 – 13. Marcatori dell’incontro: capitan Fabbroni con 5 realizzazioni, Maccari Riccardo e Severini Roberto 4 goal, doppietta per Vella Matteo e un goal ciascuno per Caproli Luca, Concettoni Andrea, Pontoni Riccardo, Caproli Marco e Cervigni Marco.

Questo il tabellino:

Pn Tolentino – Asd Idor Fermo 20 – 13 (6-4, 5-3, 4-3, 5-3)
Pn Tolentino: Sagretti Andrea, Maccari Riccardo (4), Caproli Luca (1), Concettoni Andrea (1), Pontoni Riccardo (1), Caproli Marco (1), Cervigni Marco (1), Pierluigi Roberto, Tosoni Davide, Vella Matteo (2), Vella Edoardo, Severini Roberto (4), Fabbroni Giorgio (5). Tecnico Milic Nebojsa, accompagnatore Ronconi Sara.

Serie B Femminile
Per la penultima giornata della prima fase del campionato le ragazze della Pallanuoto Tolentino affrontano la trasferta in terra toscana a Castelfiorentino. Le ragazze di mister Milic, causa infortuni e in prospettiva play-off si vedono costrette a scendere in acqua con una formazione ridimensionata, rimangono a Tolentino la capitana Casadidio e il difensore centrale Ronconi. Nonostante le assenze la partita inizia subito con un parziale, nel primo quarto di 0 – 6 per le tolentinati che non devono far altro che controllare il vantaggio fino alla sirena. Il prossimo appuntamento, ultimo della regular season per le ragazze di capitan Casadidio è per domenica 16 giugno alla Piscina comunale di Tolentino, poi, ci saranno i play-off per la promozione in serie A2.
Marcatrici dell’incontro: Lelli Alice (6), Giuliani Stefania (4), Pinton Stefania (3), Menchi Sara e Cartuccia Federica un goal.
Tabellino:
Asd Castelfiorentino – Pn Tolentino 3 – 15 (0-6, 1-3, 1-2, 1-4)
Pn Tolentino: Foglia Irene, Mircoli Deborah, Pinton Stefania (3), Giuliani Stefania (4), Ronconi Sara, Menchi Sara (1), Orizi Ilaria, Lelli Alice (6), Berarducci Elena, Fefè Irene, Cartuccia Federica (1). Tecnico Milic Nebojsa.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche