You are currently browsing the daily archive for giugno 8, 2013.

CIVITANOVA–TANTE PICCOLE NOVITA’ CONTRASSEGNAO OGNI ANNO L’ESTATEBUSSOLA-PALME-5456-LEGG CIVITANOVESE. NON C’E’ ANGOLO CHE NON SIA STATO MIGLIORATO NEL CORSO DELL’INVERNO E DELLA PRIMAVERA. VALE PER IL SETORE PUBBLICO, VALE PER I PRIVATI, CHE SONO SEMPRE IN PRIMA FILA. ALLA BUSSOLA DI FONTESPINA, NOTO STABILIMENTO BALNEARE CHE CONTA CON L’ATTUALE GESTIONE  LORENZETTI BEN 18 STAGIONI, UN TOCCO DI ESOTICITA’ E’ STATO INTRODOTTO CON UNA BELLA SELVA DI PALME DI FRONTE AL CHIOSCO, PROPRIO MENTRE SI ACCEDE IN SPIAGGIA. LE FOTO LE ABBIAMO REALIZATE IL 9 MAGGIO, PROPRIO QUANDO LA MESSA A DIMORA ERA IN CORSO. ORA TUTTO L’ASPETTO E’ STATO CURATO. “Abbiamo cercato anche quest’anno di migliorare l’atmosfera” – ci hanno detto i coniugi Lorenzetti, che hanno sempre stabilito il  feeling  giusto con i giovani vacanzieri, locali o del nord d’Italia. Il chiosco è dotato anche di uno spazio stabile per far suonare gruppi, complessi e band. Del resto l’offerta musicale è sempre stata vivace, come lo è anche quest’anno.BUSSOLA-CONCESSIONE N.38 FOTO©MILLEPAESI-LEGG-BUSSOLA-PALME-DUE-FOTO©MILLEPAESI-LEGG

CIVITANOVA–Sabato di libertà, oggi 8 giugno 2013, aGRUPPO-STUDENTI- 162 copia Civitanova e provincia maceratese per i ragazzi delle scuole. Per alcuni (Liceo scientifico) già da ieri. Per i ragazzi è sempre il giorno più bello, nella cornice dell’estate che oggi è stata potuta gustare (nella foto un gruppo di maturandi negli spazi di G7). Nella provincia di Macerata gli studenti di elementari, medie e superiori sono 37.198. I 7.760 bimbi della scuola dell’infanzia saranno ancora nelle aule fino a fine giugno. Gli esami di terza media inizieranno lunedì 17 giugno, mentre quelli di stato per le superiori (riguarda nel maceratese 2.655 giovani) mercoledì 19. Le commissioni come di rito si riuniranno però prima, già lunedì 17. Gli esami si tengono in 21 Istituti superiori della provincia di Macerata. Per i ragazzi la fine delle lezioni, ovviamente, è occasione immediata per stare in riva al mare, in pizzeria, ritrovandosi nei luoghi classici della gioventù, presso il Lungomare Nord e Sud di Civitanova, con i molti locali che si sono preparati per fronteggiare i mesi migliori dell’anno, sotto il profilo della stagionalità e degli incassi. Il Lungomare Nord si è presentato quest’anno con ulteriori innovazioni, per quanto riguarda la sistemazione del lato ovest, per cui il colpo d’occhio diurno e notturno c’è tutto. Svariati turisti pendolari lo hanno notato piacevolmente e ce lo hanno riferito. Per quanto concerne la pista ciclo-pedonale sul Lungomare Nord si sta cercando di conciliare le molteplici esigenze: dei residenti, dei bagnanti, dei chioschi, degli automobilisti e dei fruitori estivi del servizio bus navetta.

**************************************************************

“Il costo dell’ignoranza, l’università italiana e la sfida Europa 2020”

Lunedì 10 giugno 2013, alle ore 18.30, presso il salone dei Ministri del Miur, a Roma, in viale Trastevere 76/a, si terrà la presentazione del libro: “Il costo dell’ignoranza, l’università italiana e la sfida Europa 2020” pubblicato da AREL. 

Interverranno il Ministro dell’Istruzione, dell’Uni-versità e della Ricerca Maria Chiara Carrozza, il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Enrico Giovannini, il professore e Presidente dell’Istituto dell’Enciclopedia italiana Treccani Giuliano Amato e il professore di Scienza Politica e Vice Presidente dell’Arel Filippo Andreatta. L’incontro, al quale parteciperanno anche i curatori del libro Giliberto Capano e Marco Meloni, sarà moderato da Antonio Polito (noto editorialista del Corriere della Sera, già Direttore del Riformista).

Nel 199° annuale della fondazione dell’Arma, premiato il luogotenente Giuseppino Carbonari, un Maresciallo d’altri tempi, le cui indagini sono risultate sempre preziose in un territorio movimentato e difficile

PORTO RECANATI–Nel 199° annuale della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri,CANDELLI-CARBONARI-CONSEGNA GETTONE il Comandante della Legione Carabinieri Marche, Generale di Brigata Rosario Calì, ha tributato al Luogotenente Giuseppino Carbonari, un attestato meritorio per le attività svolte nell’anno del 2012. Carbonari, classe 1958, da oltre dieci anni al comando della Stazione Carabinieri di Porto Recanati, può definirsi un maresciallo d’altri tempi. In un territorio caratterizzato da elevata attività operativa, ove negli ultimi anni si sono verificati alcuni inquietanti episodi di cronaca, l’opera di Carbonari, sempre (e da sempre) in prima linea, si è rivelata decisiva per la risoluzione di molti delitti. Essere carabiniere vecchio stampo, oggi, rappresenta un esempio per le giovani generazioni di tutti quei carabinieri che si sono avvicendati alla Stazione di viale Europa, e non solo. Chi proviene dalla “scuola” del maresciallo Carbonari è certamente cresciuto professionalmente e, senza dubbio, lo ricorda con tanto affetto. CANDELLI-CARBONARI-UBALDI-FOTO 4-GETTONECome il Capitano Pietro Caprio, attuale comandante del nucleo investigativo di Frosinone, che da giovane sottufficiale era stato “allievo” di Carbonari quando egli comandava una stazione nel Veneto; o come tutti i suoi collaboratori che, oggi, prestano servizio in importanti reparti investigativi della penisola.

L’attestato a Carbonari, per le attività del 2012, è giunto al culmine di una carriera brillante, ma anche di un’annata particolarmente impegnativa. Molte attività operative rese nel territorio della Compagnia di Civitanova Marche, da cui la stazione di Porto Recanati dipende: poco più di un anno fa era intervenuto, con estrema generosità, a Recanati ove, dinanzi un bar, era in atto una violenta zuffa; era stato pericolosamente spintonato ed aveva subìto serie lesioni alla colonna vertebrale, che lo costrinsero a letto per qualche mese. Ma si era rimesso in sesto prima del tempo ed aveva collaborato, con i colleghi delle Stazioni di Porto Potenza, nelle indagini dell’omicidio della ballerina romena Andrea Marin, e con quelli di Montelupone, nelle indagini del duplice omicidio dei coniugi Cerquetti. Un collaboratore preziosissimo per i suoi superiori, che non si tira mai indietro e che, grazie alla profonda conoscenza del territorio, non fallisce mai un’indagine di rilievo.CANDELLI-CON STAZIONE SINDACO E ASSESSORI

E questa mattina, nei nuovi uffici della Stazione Carabinieri di Porto Recanati, il suo comandante di Compagnia, il Capitano Domenico Candelli ha voluto consegnare insieme al Sindaco la dottoressa Rosalba Ubaldi, l’attestato che rende merito alle attività del Luogotenente Carbonari. Il Sindaco, con l’occasione, ha donato un gettone del “Comune di Porto Recanati”, ultimo esemplare di una serie che verrà presto sostituita dal conio di “città”. Presenti al momento della consegna, il vice sindaco Pagano e l’assessore Sirocchi e rappresentanze delle altre forze di polizia operanti a Porto Recanati. Un giusto riconoscimento quindi non solo da parte dell’Arma, ma anche da quella comunità in cui opera Carbonari e che, col suo prezioso contributo quotidiano, può vivere momenti di maggiore serenità.CANDELLI-CARBONARI, UBALDI 2

 

UN CONCERTO DEL PIANISTA LORENZO DI BELLA PER RACCOGLIERE FONDI

CIVITANOVA–Il consultorio “Famiglia nuova”, da tempo attivo nel sostenere le famiglie in tutte le loro problematiche, ha lanciato una campagna a sostegno della vita nascente chiamata “Adottiamo una mamma”. Si tratta di un progetto per aiutare quelle mamme che accettano di portare avanti la loro gravidanza nonostante le difficoltà. Questo servizio viene svolto gratuitamente, in collaborazione con il Poliambulatorio della Asur, proprio secondo quanto previsto dalla legge 194 che regola l’aborto nel nostro Paese.

Per raccogliere i fondi necessari all’attuazione di questo progetto, “Famiglia nuova” propone il concerto “Famiglia, sinfonia di amore e di vita”, venerdì 14 giugno 2013, con il famoso pianista civitanovese Lorenzo Di Bella. Di Bella si esibirà al Teatro “Annibal Caro”, alle ore 21.15.

Ingresso unico a dieci euro (Informazioni e prevendita: 0733/829659 e 0734/225882.

 

p. Il Consultorio Famiglia Nuova

Stefano Maggini

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche