AL Teatro delle Logge di Montecosaro in serata si terrà anche un convegno sull’importanza della prevenzione

CIVITANOVA–Tutte effettuate le mammografie digitali gratuite che erano state prenotate nei giorni scorsi e altrettante sono state le richieste di informazioni da parte di donne provenienti da Civitanova e dai Comuni limitrofi. L’ “Ambulatorio mobile” in Piazza XX Settembre, a Civitanova, è stato – sotto tutti i punti di vista – un vero successo. Il servizio di mammografie digitali gratuite alle donne con più di 40 anni, iniziativa promossa dall’Ant (Associazione Nazionale Tumori) e sostenuta dal Trust “Carla Pepi” della Bcc di Civitanova Marche e Montecosaro, si è svolto oggi (mercoledì 15 maggio 2013) e verrà ripetuto anche domani (giovedì 16 maggio) quando l’ambulatorio mobile sosterà in Piazza Gramsci a Montecosaro Scalo, dalle 9 alle 13, e in piazza Trieste a Montecosaro Alto dalle 14 alle 18.ANT-BCC-P1000111-leggera-02

Nella postazione mobile sono stati presenti volontari dell’Ant della sede centrale di Bologna e della sede locale di Civitanova, nonché il tecnico radiologo addetto all’espletamento dell’esame diagnostico. La due giorni ha avuto la finalità di incentivare il controllo mammografico per le donne, sottolineando l’importanza di un esame diagnostico fondamentale per il tumore del seno, che colpisce circa il 10% delle donne.

L’iniziativa – precisano dall’Ant – ha anche una valenza economica, perché riduce la spesa del sistema sanitario per la prevenzione oncologica. L’impegnativa medica per effettuare l’esame, infatti, è necessaria in quanto prescrizione medica, ma  non comporta spesa per il sistema sanitario regionale”. Nella serata di domani (giovedì), a partire dalle ore 21,30, si terrà un convegno al Teatro delle Logge di Montecosaro sul tema del tumore al seno e la relativa prevenzione. La maggior parte dei tumori del seno non si evidenzia in modi particolari, ma può essere efficacemente intercettato con l’esame mammografico, che dura solo pochi minuti e che può risolvere una vita. A sostenere l’iniziativa il Trust “Carla Pepi”, Fondo che ha lo scopo di raccogliere elargizioni e donazioni e di impiegarle nella promozione di iniziative di beneficenza, di assistenza, di sostentamento e di pubblica utilità. Con il Trust “Carla Pepi” la Banca di Credito Cooperativo di Civitanova Marche e Montecosaro, oltre a ricordare una dipendente prematuramente scomparsa, afferma ancora una volta i principi portanti della propria attività, a vantaggio della comunità locale e a servizio della crescita e dello sviluppo del territorio. Il versamento può essere effettuato sul conto corrente IT17D0849168870000010156007.

 

Nella foto, da sinistra: Loris Fabbri (tecnico radiologo), Marino Piga (Ant Bologna), Fabio Di Crescenzo (Vice Direttore BCC Civitanova e Montecosaro), Fiorenza Perugini (Presidente Ant sezione di Civitanova), Maria Marazzi (volontaria Ant), Maria Solipala (medico Ant) e Angeladea Di Marcello (volontaria Ant Civitanova).

Annunci