You are currently browsing the daily archive for Mag 8, 2013.

SEDI ATTIVE OLTRE A SANT’ELPIDO SONO QUELLE DI MONTE URANO, RAPAGNANO E CASETTE D’ETE

SANT’ELPIDIO A MARE–Tutto è cominciato 25 anni fa quando, a Sant’Elpidio a Mare, è stata fondata l’Associazione ‘A.Vivaldi’ che, nella scuola di musica, aveva appena 20 iscritti e solo 4 insegnanti. A distanza di 25 anni, alla sede di Sant’Elpidio a Mare si sono aggiunte quelle di Monte Urano, Rapagnano e, da ultima, Casette d’Ete; il numero degli iscritti è schizzato a quota 300 (di ogni fascia d’età), i professionisti collaboratori sono 24, mentre sono 16 le classi di insegnamento di musica classica e moderna (pop, blues, rock, metal) laboratori, corsi di musica d’insieme, corsi per la prima infanzia (musica in fasce) e propedeutica per piccoli, corsi di musicoterapia. Una crescita talmente consistente che ha indotto l’Associazione ad attivare un suo Centro Studi Musicale ‘Musiquario’, uno studio di registrazione, un contenitore di tanta buona musica per tutti i gusti, per ogni età, per chi vuole suonare, ascoltare musica o fare dei corsi particolari. In tutto questo tempo, hanno anche organizzato 500 eventi culturali, tra concerti classici e rock, saggi, spettacoli per le scuole, lezioni concerto, stages, masterclasses e tanto altro.VIVALDI-concerto spettacolo vivaldi1

Un percorso in continua crescita per l’Associazione che, perciò, in occasione dei suoi 25 anni di fondazione, si è voluta regalare e ha voluto offrire a tutti una rassegna lunga un anno: “eVenticinque”.

 Oggi 8 maggio 2013, presso il Panorama Caffè Forneria Totò, è avvenuta la presentazione ufficiale del programma delle iniziative, che da venerdì 10 maggio prenderanno il via per proseguire fino a dicembre. Alla conferenza stampa sono intervenuti la Presidente dell’Associazione ‘Vivaldi’, Maria Chiara Virgili insieme ad alcuni membri del direttivo e dello staff organizzativo, con la gradita presenza del vicesindaco, nonché assessore alla cultura di Monte Urano, Moira Canigola.

 E’ stato predisposto un ricco programma di appuntamenti pensati sotto il segno dell’originalità, della diversificazione e di un approccio insolito, fresco e accattivante ai vari generi musicali. Una serie di eventi in grado di avvicinare alla musica, in ogni sua possibile declinazione.

Silvia Mezzanotte

Silvia Mezzanotte

 Con le “conversazioni concerto” di jazz, rock, blues e classica, si vuole comunicare con musica in maniera diversa, in libertà di ascolto e movimento, in continua interazione con il pubblico, e perché no, aperta anche a chi vuole suonare in jam-session.

VIVALDI-concerto spettacolo vivaldi

 Anche i concerti di musica classica sono proposti in maniera alternativa, con programmi di immediata presa e formazioni originali. Dal concerto di chitarra, al concerto per soprano, pianoforte e voce recitante, che invita il pubblico ad una “conversazione salottiera” con D’Annunzio. Insolito è il concerto per pianoforte a sei mani mentre sarà un particolare concerto di Natale che concluderà il ciclo di Eventicinque.

 Concerti degli allievi: come ogni anno, anzi di più, ampio spazio è stato dedicato agli allievi del centro studi “Musiquario” per i quali si accenderanno le luci del palcoscenico. Sia i piccolissimi che i più grandi saranno impegnati nei concerti di fine anno e nei più impegnativi spettacoli realizzati dai gruppi del corso di musica d’insieme impegnati con i leggendari Beatles e con il rock di quei tanti musicisti che fanno parte dell’oramai famoso e maledetto “club 27” perché deceduti a 27 anni.

Per curiosità, informazione e formazione: hanno questo obiettivo tutte le lezioni, i masterclasses e gli incontri formativi aperti al pubblico, e si svolgeranno soprattutto nella seconda parte di Eventicinque, che avrà inizio da settembre 2013. Un Masterclass, a settembre, (la data è ancora da definire) sarà tenuto da Silvia Mezzanotte (cantante dei Matia Bazar) all’Auditorium Casale Cs di Sant’Elpidio a Mare.VIVALDI-conf eventincinque

 I partners

Le locations scelte non seguono sempre le tradizionali aspettative del pubblico abituato ai teatri e auditorium. Grazie alla collaborazione con altre preziose realtà culturali del territorio, saranno offerti al pubblico luoghi inusuali, diversi. Un grazie va a QUOTA_CS Progetti e Sport, la Forneria Totò, la Nobile Contrada S.Giovanni, L’Arciconfraternita della Misericordia, le amministrazioni Comunali di S.Elpidio a Mare e Monte Urano.

 “EVenticinque” prende il via domani sera (ore 21,30), al Panorama Caffè Forneria Totò (lungo la provinciale Monturanese) con “Let’s Jazz”, conversazione concerto con Giacinto Cistola e Filippo Gallo (chitarre).

 

Annunci

TOLENTINO–Il Sindaco di Tolentino, Giuseppe Pezzanesi, ha ricevuto ufficialmente in Comune Mustafa Celami, Sindaco del Comune albanese di Gurre Mat. Il Comune di Gurre Mat è ubicato al centro dell’Albania, in provincia di Diber, nelle vicinanze di Tirana. La Città di Gurre Mat conta circa quattro mila abitanti e si trova in una zona montana paesaggisticamente molto bella e nei pressi di un lago e di diversi fiumi. L’incontro è stato molto cordiale ed è servito ai due primi cittadini per conoscere e confrontare entrambe le realtà. In particolare Pezzanesi ha chiesto alla delegazione albanese di poter sondare la possibilità di aprire scambi commerciali e artigianali tra le realtà imprenditoriali albanesi e tolentinati. Al termine dell’incontro Pezzanesi ha donato al collega albanese una pubblicazione che presenta Tolentino in Cartolina. Mustafa Celami ha ringraziato per l’ospitalità e ha invitato Pezzanesi a visitare Gurre Mat. 

IL SINDACO PEZZANESI ED IL SINDACO CELAMI

IL SINDACO PEZZANESI ED IL SINDACO CELAMI

All’Accademia dei Lincei  di Roma

ROMA–Il Professor Fiorenzo Conti, docente di Fisiologia Umana dell’Università PolitecnicaLinceiRoma delle Marche, ha organizzato con Gilberto Corbellini il convegno che si è tenuto – ieri martedì 7 maggio 2013 a Roma – presso l’Accademia dei Lincei (foto), dedicato alla figura e all’opera, all’eredità scientifica del fondatore della moderna fisiologia: Claude Bernard. L’iniziativa, che godeva del patrocinio dell’Ambasciata Francese e dell’Accademia dei Lincei, oltre che del sostegno della Fondazione Giorgini, ha visto la partecipazione attiva di personalità di spicco come Giovanni Berlucchi, Roberto Cordeschi, Paolo Mazzarello e Michel Morange. Il professor Fiorenzo Conti ha aperto la prima sessione con la relazione dal titolo “Il contributo di Claude Bernard alla fisiologia e alla medicina”. Gilberto Corbellini ha chiuso la giornata con “L’epistemologia della medicina nel pensiero di Claude Bernard”.

ANCONA–Il Comune di Ancona ha da tempo avviato il progetto dei “buoni lavoro” con l’obiettivo di creare uno strumento di sostegno socio-economico dignitoso, per favorire l’inclusione sociale e la responsabilizzazione del beneficiario, dato che lega l’erogazione del contributo ad una controprestazione socialmente utile e verificabile. Proseguendo su questa strada, l’Amministrazione ed in particolare il Servizio delle Politiche Sociali ha stilato una convenzione con il Rotary Club di Ancona (firmata nei giorni scorsi dal presidente del Rotary Nicola Sbano e dal dirigente comunale Ciro Del Pesce), grazie alla quale si rendono disponibili 500 vouchers sociali, incrementabili di ulteriori 500 , del valore di € 10 ciascuno, corrispondenti ad un’ora di lavoro. Grazie ai vouchers del Rotary, il Servizio Politiche Sociali potrà sostenere quelle persone che versano in condizioni di disagio economico o che attualmente sono seguite dal Servizio Sociale Professionale e che potranno così usufruire di un’opportunità di integrazione socio-lavorativa. Il ricorso ai vouchers sociali permette di attuare servizi utili per la collettività come la vigilanza nei parchi, il controllo del corretto conferimento dei rifiuti, la pulizia di locali destinati ad attività socio-educative per giovani disabili, ed altri ancora. Il Rotary Club ha aderito a questa convenzione attraverso il progetto “Adottiamo la solidarietà”, stanziando 5.000 euro ed impegnandosi a ripetere l’esperienza in futuro. Sulla validità della formula dei vouchers sociali il Servizio Politiche Sociali ha già avuto positivi riscontri. Infatti nel 2011 erano stati impegnati dall’Amministrazione oltre 10mila euro, altri 18 mila da gennaio a giugno 2012, inviando complessivamente 88 persone alla fruizione di voucher buoni lavoro.

                                                 Le “Giornate dell’anima” ad Ancona

ANCONA–Dopo il successo dell’incontro con il cardinale Camillo Ruini, intervistato dal giornalista Luigi Accattoli sul tema di Dio e l’anima, c’è attesa per il secondo appuntamento delle Giornate dell’anima che si svolgerà nell’Auditorium della Mole Vanvitelliana giovedì 9 maggio, alle ore 17, sul tema “spiritualità e cultura contemporanea”. Sarà aperto con il saluto del Commissario prefettizio Antonio Corona e con una riflessione del Prof. Giancarlo Galeazzi, e concluso dall’arcivescovo di Ancona-Osimo, Mons. Edoardo Menichelli, che ha ideato questo originale Festival dell’anima, che è promosso dall’Arcisiocesi di Ancona-Osimo e dal Coordinamento regionale per il Progetto culturale, alla sua prima edizione in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche e con il Comune di Ancona. 

Protagonista dell’incontro sarà una grande scrittrice italiana, Dacia Maraini, di cui in apertura saranno lette dall’attore Luca Violini alcune pagine tratte da sue opere. Autrice di romanzi e racconti, opere teatrali e poetiche, narrazioni autobiografiche e saggi, la Maraini si è imposta con capolavori come La lunga vita di Marianna Ucria, Buio, Bagheria, Voci, Amata scrittura. Ma di questa scrittrice, che è stata pluripremiata (Premio Campiello, Premio Strega, Premio Campiello) e che ha ricevuto una laurea pedagogica honoris causa dall’Università di Foggia, ad Ancona sarà richiamato in particolare il volume La grande festa, dove con mano sapiente ricorda le persone a lei care, e il binomio amore e morte diventa la cifra dell’esistenza. In dialogo con la Maraini ci sarà mons. Pietro Santoro, Vescovo di Avezzano che ha promosso, tra l’altro, il Sinodo dei giovani, e ha ospitato nella Marsica il recente “Festival itinerante della Comunicazione”.

Anche l’incontro Maraini-Santoro testimonia – ha affermato il coordinatore Galeazzi – “la volontà di rimettere al centro il tema dell’anima, evitando i riduzionismi di ieri e di oggi, e di contribuire a “ri-animare” la cultura e la spiritualità del nostro tempo nella convinzione che l’una e l’altra hanno bisogno di nutrirsi reciprocamente.  Se si vuole combattere le varie forme di disumanizzazione, e favorire invece il progetto di un nuovo umanesimo, non meno che il processo di crescente umanizzazione, è indispensabile scommettere sull’anima: essa rappresenta quel che resta di più umano nell’uomo, perché argina le derive del postumanesimo, rivendicando la differenza umana”.

ANCONA–Si sono concluse oggi le procedure per il concorso di mobilità per trovare il nuovo Comandante dei Vigili Urbani, essendo scaduto l’incarico dirigenziale del Comandante Guido Paolini. La commissione di esame – presieduta dal Direttore generale del Comune di Ancona, Caterina Grechi e composta dal Comandante della Polizia Municipale di Milano Tullio Mastrangelo e dal direttore generale della Provincia Monza – Brianza Giuseppe Mele – ha reso noto che il primo classificato è risultato Flaviano Crocco, 50 anni, brianzolo, laureato in Giurisprudenza, attuale comandante della Polizia Municipale del Comune di Tortona, in provincia di Alessandria. Sette le domande presentate al concorso e sei i candidati che hanno sostenuto il colloquio e che sono risultati tutti idonei. La graduatoria sarà pubblicata sul sito www.comune.ancona.it a partire dal pomeriggio di oggi.

CIVITANOVA MARCHE–Il Sentierone di Bergamo, splendido giardino del 700’ che ha ospitato dal 19 aprile al 1° maggio 2013 le più importanti case editrici Italiane, si è rivelato una interessante vetrina di promozione turistica per il Comune di Civitanova Marche, che ha partecipato come Assessorato al Turismo alla manifestazione “Fiera dei librai”, grazie alla convenzione recentemente stipulata con il consorzio Marche Viaggiare.bergamo2

 Un riscontro di pubblico e agenzie di viaggio molto positivo: in otto giorni di permanenza nel comune lombardo, le hostess marchigiane hanno intercettato almeno 10 mila persone tra le oltre 50.000 arrivate da ogni parte d’Italia per visitare l’evento editoriale. Nel corso delle giornate sono stati distribuiti più di 10.000 depliant (tra strutture ricettive, territorio, regione Marche, Comuni e enti) e sono stati affissi cartelloni e manifesti per la città. 

 Il titolare di Marche Viaggiare Luigi Settembretti ha riferito: “I visitatori hanno dimostrato attenzione per le nostre proposte, e interesse a conoscere o trascorrere una vacanza o un fine settimana nelle Marche. Un buon 35- 40% sono già affezionati clienti, con la voglia di conoscere altre realtà, un 40% pensava già alle Marche come meta per le prossime vacanze e hanno colto con sorpresa e con molto piacere il fatto di ritrovarci lì a far conoscere le nostre proposte. Un 10% avevano già prenotato, mentre un 10% sono i curiosi che non conoscono ancora la nostra Regione. Parlando con molti di loro, è emerso un dato interessante: molti sceglierebbero le Marche per viverci,bergamo1 mentre alcuni hanno già comprato casa con il desiderio di trasferirsi definitivamente”.

 

 

I ragazzi delle classi 3 e 4 dell’Istituto Bonifazi fanno visita al Mercato Ittico

CIVITANOVA MARCHE–Ha preso il via la nuova edizione del progettoSCAFO-2344-LEGG- “Le stagioni del pesce – Portami al porto”, che ha l’obiettivo di promuovere e valorizzare i prodotti ittici dell’Adriatico e far conoscere a studenti e turisti l’attività ittica e cantieristica di Civitanova Marche. L’iniziativa, finanziata dalla Regione Marche, è realizzata dagli Assessorati al Turismo e Attività produttive del Comune di Civitanova Marche con il coinvolgimento dell’Ufficio circondariale marittimo, delle cooperative dei pescatori, del Mercato ittico cittadino, del Servizio veterinario dell’Area vasta 3 e di Primo Recchioni, imprenditore ed esperto del settore. Dopo un incontro introduttivo a scuola e la prima visita al Mercato Ittico, che si è svolta il 3 maggio, il terzo appuntamento si svolgerà venerdì 10 maggio  2013 e vedrà protagonisti i ragazzi dell’Istituto professionale di Stato per i servizi commerciali e turistici “Bonifazi”, che metteranno la sveglia presto, alle 5 del mattino, per assistere alle operazioni dell’asta al Mercato ittico. Un’operazione caratteristica, che non manca mai di incuriosire. Poi gli studenti saliranno a bordo di un motopeschereccio e visiteranno infine la Capitaneria di porto.MERCATO ITTICO CIVITANOVA-5814 copia

La pesca è da sempre una componente strategica dell’economia della nostra città – ha detto l’assessore Francesco Peroni. In questi anni, però, il settore è in crisi e le tradizioni iniziano ad essere dimenticate. Per questo sono importanti tutti i progetti che puntino alla promozione e alla valorizzazione del comparto, e conservino la memoria dei luoghi e delle tecniche che fanno parte del patrimonio culturale della città”.

Il programma contempla anche un convegno il 27 maggio al Teatro Cecchetti per le scuole primarie e due visite guidate con degustazioni per turisti che potranno assaggiare il pesce fresco del nostro mare.

Gli studenti sono coinvolti anche in un concorso grafico, volto a promuovere i contenuti del progetto e nella produzione di un cortometraggio dedicato alla pesca. I lavori grafici saranno esposti in una mostra che sarà realizzata nei locali del Mercato Ittico, mentre il video è stato presentato a Firenze, nel corso di una manifestazione nazionale di letteratura.

FERMO–Partenza valida della stagione all’aperto per i giovani atleti delle Marche. Nella prima fase regionale del Campionato di società su pista riservato alle categorie allievi e cadetti, organizzata nell’impianto comunale di Fermo, arrivano subito buoni risultati. Le graduatorie provvisorie vedono al comando tra gli allievi (under 18), sia al maschile che al femminile, la Tecno Adriatletica Marche. Nei cadetti (under 16) l’Atletica Avis Macerata guida entrambe le classifiche. E in chiave individuale sono in tanti a mettersi in luce, come l’allieva pesarese Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) che realizza sui 400 metri lo standard di partecipazione per i Mondiali under 18 di Donetsk (Ucraina, 10-14 luglio) con il tempo di 56”76, dopo averlo ottenuto sugli 800 con 2’09”88 al meeting di Palmanova del 1° maggio. Ma nella rassegna allestita dalla Sport Atletica Fermo brilla anche la velocista sangiorgese Annalisa Torquati (Tecno Adriatletica Marche), seconda nei 400 con 58”85 e poi vincitrice dei 200 metri in 25”79. Sempre dallo sprint arriva il 12”76 nei 100 metri di Costanza Muratori (Sport Atl. Fermo), invece Mamadou Binta Diallo (Atl. Avis Macerata) corre gli 800 in 2’22”36 e la compagna di club Giorgia Micheli incrementa il personale nel salto in lungo con 5.32. Sui 100 ostacoli prevale Elettra Ruggiero (Atl. Fabriano) in 15”61, nell’asta Sofia Piergallini (Sport Atl. Fermo) valica 3.10.Cacciamani_GianMarco
Inoltre crescono gli allievi, come Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) che al primo anno di categoria salta 6.78 nel lungo. Il vicecampione italiano nel pentathlon cadetti della passata stagione si impone anche sui 110 ostacoli in 14”91, davanti ad Andrea Pacitto(Tecno Adriatletica Marche), secondo con il personal best di 15”19. Nel disco Gian Marco Cacciamani (Atl. Civitanova, nella foto) si conferma sopra i 50 metri e lancia l’attrezzo a 50.87, dopo aver realizzato il minimo iridato una settimana fa con 55.36. Poi sui 100 metri Augustin Prego (Sef Stamura Ancona) corre in 11”38, l’astista Alessandro Tronelli (Sport Atl. Fermo) supera la quota di 3.90 che vale il personale all’aperto, e l’altro fermano Matteo Totò si aggiudica il martello (53.28), con il compagno di squadraCarlo Catini primo nel getto del peso con 14.29. Per la Tam (il club nato dalla collaborazione tra Atletica Sangiorgese Tecnolift, Collection Atletica Sambenedettese, Atletica Osimo e Sacen Corridonia) si migliorano il giavellottista Luca Soriani (50.87) e il mezzofondista Nicholas Sanseverinati sugli 800 metri con 1’59”49, mentre nel lungoMatteo Discepoli (Sef Stamura Ancona) è secondo con la misura di 6.07.
Nella categoria under 16 si fa notare Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese) con un notevole 39”73 sui 300 ostacoli, si comportano bene tra gli altri Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) che lancia 53.61 nel giavellotto e il marciatore Giacomo Brandi (Atl. Fabriano), 19’21”69 nei 4000 metri su pista. Bel duello nel triplo cadetti, risolto da Jacopo Tasso (Atl. Avis Macerata) con 12.21 nei confronti di Luca Sordoni (Sport Dlf Ancona), secondo con 12.10. Fra i tanti altri record personali, spiccano quelli di Jacopo Spinozzi con 37”84 sui 300 metri e dell’astista Riccardo Mercatili che salta 3.30, entrambi della Collection Atl. Sambenedettese. In campo femminile, la cadetta Rebecca Dondoni (Collection Atl. Sambenedettese) fa 12”67 sui 100 ostacoli, poi sui 300 metri Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata) conquista il successo nella gara con barriere in 47”67, mentre sulla distanza piana Sokhona Kebe(Sacen Corridonia) sfreccia per prima in 42”55. Nel lungo Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona) fa il personale con 5.16, progressi anche della marciatrice Giulia Cippitelli (Atl. Avis Macerata), 16’08”89 sui 3000 metri, e della velocista Claudia Semplici (Atl. Recanati) negli 80 metri con 10”54, mentre Debora Baldinelli (Atl. Osimo) corre in 6’59”32 sui 2000 metri.
Prossimo appuntamento per i giovani delle Marche tra due settimane allo stadio Helvia Recina di Macerata che ospiterà la seconda prova di allievi e cadetti, preceduta sabato e domenica dalla fase regionale dei Societari assoluti.
 
RISULTATI (Fermo, 4-5 maggio)
Allievi. 100: Augustin Prego (Sef Stamura Ancona) 11”38 (vento -0.1); 200: Andrea Scattolini (Atl. Avis Macerata) 23”71 (+0.7); 400: Marco Capitanelli (Sport Atl. Fermo) 53”27; 800: Nicholas Sanseverinati (Tecno Adriatletica Marche) 1’59”49; 1500: Lorenzo Berdini (Tam) 4’15”10; 3000: Matteo D’Alessandro (Atl. Civitanova) 9’26”54; 2000 siepi: Edoardo Carnevali (Sef Stamura Ancona) 6’39”90; 110hs e lungo: Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) 14”91 (-0.4) e 6.78 (0.0); 400hs: Giovanni Cataldi (Sport Atl. Fermo) 58”44; alto: Marco Angelici (Tecno Adriatletica Marche) 1.76; asta: Alessandro Tronelli (Sport Atl. Fermo) 3.90; triplo: Livio Santarelli (Tecno Adriatletica Marche) 12.24; peso: Carlo Catini (Sport Atl. Fermo) 14.29; disco: Gian Marco Cacciamani (Atl. Civitanova) 50.87; martello: Matteo Totò (Sport Atl. Fermo) 53.28; giavellotto: Luca Soriani (Tecno Adriatletica Marche) 50.87; marcia 5000: Elio Orazi (Atl. Avis Macerata) 25’18”45; 4×100: Sport Atl. Fermo (Riccardo Raggi, Simone Stampatori, Giovanni Cataldi, Alessandro Tronelli) 44”70; 4×400: Atl. Avis Macerata (Francesco Ranzuglia, Marco Chiodera, Andrea Scattolini, Nicola Cesca) 3’37”10.
 
Allieve. 100: Costanza Muratori (Sport Atl. Fermo) 12”76 (+0.1); 200: Annalisa Torquati (Tecno Adriatletica Marche) 25”79 (+0.8); 400: Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) 56”76; 800: Mamadou Binta Diallo (Atl. Avis Macerata) 2’22”36; 1500: Jessica Cerretani (Tecno Adriatletica Marche) 5’17”58; 3000: Martina Strappato (Atl. Amatori Osimo) 11’24”02; 2000 siepi: Benedetta Cecchini (Atl. Fabriano) 8’02”73; 100hs: Elettra Ruggiero (Atl. Fabriano) 15”61 (-0.6); 400hs: Sara Gigli (Atl. Recanati) 1’10”71; alto: Caterina Santoni (Tecno Adriatletica Marche) 1.53; asta: Sofia Piergallini (Sport Atl. Fermo) 3.10; lungo: Giorgia Micheli (Atl. Avis Macerata) 5.32 (0.0); triplo e disco: Eva Marangoni (Sport Atl. Fermo) 10.58 (0.0) e 26.32; peso: Precious Memè (Sef Stamura Ancona) 10.26; martello: Alessia Conti (Atl. Avis Macerata) 42.98; giavellotto: Giulia Miraglia (Atl. Recanati) 36.99; marcia 5000: Giorgia Moriconi (Tecno Adriatletica Marche) 28’27”24; 4×100: Atl. Fabriano (Virginia Vitali, Margherita Burattini, Elena Giuliodori, Elettra Ruggiero) 51”00; 4×400: Atl. Avis Macerata (Giorgia Micheli, Mamadou Binta Diallo, Elisa Gentiletti, Eleonora Vandi) 4’18”71.
 
Cadetti. 80 e 300: Jacopo Spinozzi (Collection Atl. Sambenedettese) 9”71 (+0.8) e 37”84; 1000: Riccardo Rocchi (Atl. Avis Macerata) 2’50”15; 2000: Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) 6’30”83; 100hs: Nicola Bordi Gaye (Atl. Avis Macerata) 14”90 (+0.1); 300hs: Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese) 39”73; alto: Davide Malatesta (Sef Stamura Ancona) 1.62; asta:  Riccardo Mercatili (Collection Atl. Sambenedettese) 3.30; lungo: Fabio Santarelli (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 5.89 (-0.2); triplo: Jacopo Tasso (Atl. Avis Macerata) 12.21 (0.0); peso: Alex Paolucci (Sport Atl. Fermo) 12.52; disco: Andrea Ballerini (Atl. Fabriano) 34.05; martello: Leonardo Chiodi (Atl. Fabriano) 36.31; giavellotto: Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) 53.61; marcia 4000: Giacomo Brandi (Atl. Fabriano) 19’21”69; 4×100: Sport Atl. Fermo (Raffaele Astorri, Riccardo Flamini, Lucian Chiriac, Leonardo Monterubbianesi) 47”92.
 
Cadette. 80: Claudia Semplici (Atl. Recanati) 10”54 (+0.7); 300 e 1000: Sokhona Kebe (Sacen Corridonia) 42”55 e 3’12”19; 2000: Debora Baldinelli (Atl. Osimo) 6’59”32; 80hs: Rebecca Dondoni (Collection Atl. Sambenedettese) 12”67 (0.0); 300hs: Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata) 47”67; alto: Greta Morganti (Atl. Senigallia) 1.46; asta: Nikita Lanciotti (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 2.30; lungo: Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona) 5.16 (0.0); triplo: Sofia Fabbretti (Sef Stamura Ancona) 10.12 (0.0); peso: Erika Falcioni (Asa Ascoli Piceno) 8.97; disco e giavellotto: Lucia Pettinari (Apos Corridonia) 24.63 e 26.05; martello: Kyara Almandos Cerda (Sef Stamura Ancona) 25.25; marcia 3000: Giulia Cippitelli (Atl. Avis Macerata) 16’08”89; 4×100: Atl. Avis Macerata (Angela Tomassini, Mariavittoria Boccanera, Francesca Bray, Giulia Antonelli) 52”66.

TOLENTINO-Per consentire lo svolgimento del “Raduno Camperisti del Camping Club Civitanova Marche” e la conseguente adesione al circuito “Comune amico del turismo itinerante”, il Comando di Polizia municipale ha emesso una ordinanza con la quale dalle ore 12.00 del 10 maggio  alle ore 24.00 del 12 maggio 2013 nel Parcheggio Foro Boario è disposto il divieto di sosta con rimozione, ad esclusione dei camper a seguito dello stesso raduno.

Categorie

METEO CIVITANOVA

Clicca sulla cartina Meteo Marche
Annunci