ANCONA–Anche i docenti universitari delle Marche s’interrogano  sul prossimo convegno ecclesiale marchigiano, dedicato a “Vivere e tramettere la fede oggi nelle Marche” e in programma per il prossimo novembre con svolgimento ad Ancona e a Loreto. 

Il tema scelto riguarda le “Nuove istanze sociali e antropologiche delle Marche” e sarà oggetto di riflessione e discussione nel terzo incontro interdisciplinare di docenti delle Università marchigiane, che si terrà nell’aula magna dell’Istituto teologico marchigiano (via Monte Dago, 87) che organizza l’incontro per martedì 7 maggio, con inizio alle ore 15,30, in collaborazione con l’Istituto superiore di scienze religiose di Ancona e con il Servizio regionale per il Progetto culturale nelle Marche.

Due le relazioni introduttive, affidate al professore di  sociologia Massimilano Colombi, che presenterà le “istanze sociali delle Marche”, e al professore di filosofia Luca Alici, che illustrerà le “istanze culturali delle Marche”: Sulle due questioni interverranno, poi, i docenti degli Atenei di Camerino, di Macerata, di Urbino e di Ancona, oltre a docenti del Polo teologico marchigiano della Pontificia Università Lateranense. 

Nell’incontro, che sarà aperto dal preside dell’ITM Mario Florio e concluso dal direttore dell’ISSR Giancarlo Galeazzi, sono previste comunicazioni dello scienziato I. Antonini, del filosofo G. Ripanti, dello storico Marco Moroni, del teologo F. Giacchetta; previsti anche interventi degli economisti Alberto Niccoli e F. Fiorillo, dello scrittore Gastone Mosci, dello psicologo F. Pesaresi e del teologo G. Trapasso. Per informazioni 071.891851.