PORTO POTENZA-Completati i lavori di messa in sicurezza del Belvedere “RobertPPP-LUNGOMAREP1000103-leggerISSIMA Baden-Powell”, resi necessari dopo i danneggiamenti della scarpata in seguito alle violente mareggiate che si sono abbattute sul litorale nello scorso autunno e inverno. L’intervento è consistito nella realizzazione di una balaustra provvisoria, a protezione della terrazza sul mare e nel rinforzo della scarpata erosa dalle onde. In virtù di questi lavori la terrazza sul mare e il tratto di litorale antistante sono nuovamente fruibili dai cittadini, che possono tornare a frequentare uno dei luoghi più belli del lungomare portopotentino. A questo intervento seguirà prossimamente la sistemazione definitiva del Belvedere con la realizzazione di una barriera di scogli, a ridosso della scarpata, per proteggere il Belvedere anche in caso di mare grosso e di onde di particolare violenza. Il progetto è stato già approvato e finanziato dal Comune per l’importo di 250.000 euro e attualmente sono in corso le procedure per l’acquisizione delle autorizzazioni di legge. Il Belvedere “Robert Baden-Powell” venne seriamente danneggiato a seguito di violente mareggiate che si sono verificate nello scorso autunno e inverno. Di particolare rilevanza i danni causati dalla mareggiata del 31 ottobre e del 1 novembre 2012 che provocò l’abbattimento di una parte della balaustra, l’erosione parziale della scarpata sottostante, con danneggiamento anche delle linee elettriche e di altri sottoservizi, e l’allagamento dei pontini pedonali. 

Annunci