PORTO SAN GIORGIO-Domani 4 maggio 2013, in occasione della 1^ edizione del Gran Premio Porto San Giorgio di Ciclismo, che vedrà le professioniste donne élite cimentarsi sul circuito del Lungomare sud, verrà presentato uno straordinario strumento per il monitoraggio in tempo reale dell’atleta attraverso il rilevamento di una serie di parametri, come la frequenza cardiaca, E.C.G. (elettrocardiogramma), frequenza del respiro, temperatura corporea, livello di attività, postura (se l’atleta è in posizione verticale o orizzontale), che fino ad oggi richiedevano complicate e costose attrezzature mediche. Con l’aggiunta di un GPS i dati possono essere integrati con la posizione, la velocità la pendenza del tracciato la Distanza percorsa e la mappa del tracciato. Lo strumento in questione si presenta sotto forma di una semplice fascia cardio e permette di visualizzare i parametri dell’atleta su uno smartphone Android commerciale o di inviarli via web ad un pc. Il sistema completo può gestire fino a 55 atleti contemporaneamente e quindi permette ad ogni allenatore di tenere sotto controllo una squadra intera. La possibilità di tracciare il profilo dell’atleta, fino ad individuare i parametri fisiologici, consente interessanti applicazioni non solo nel campo del miglioramento delle prestazioni, ma anche nel campo della tutela della salute. Non a caso, questo sistema di telemetria in real time, già in uso nel mondo militare, è attualmente utilizzato nel calcio (Barcellona, Milan, Parma), nella F1, ed ora viene testato per la prima volta in Italia nel mondo del ciclismo. Le dimensioni ridotte del sistema (17g) e i costi contenuti, consentono la sua diffusione non solo nello sport professionistico, ma anche in quello amatoriale. L’appuntamento è per domani, dalle ore 14,00, nei pressi della partenza, dove sarà possibile “toccare con mano” le innumerevoli possibilità offerte da questa novità assoluta.

Annunci