POSTICIPATA AL 1° GIUGNO LA RACCOLTA DELLO SCORZONE

MACERATA–Anche quest’anno la Provincia di Macerata ha deciso di posticipare di un mese, dal 1° maggio al 1° giugno, la data di inizio della ricerca e della raccolta del tartufo nero d’estate o “scorzone” in tutto il territorio provinciale. Alla base del provvedimento del settore Ambiente, uniforme peraltro alle decisioni delle altre Province e Comunità Montane delle Marche, ci sono le necessità di salvaguardia della specie Tuber aestivum, in considerazione dell’andamento stagionale e delle particolari condizioni climatiche, per migliorarne la capacità riproduttiva ed avere un prodotto migliore a livello qualitativo e quantitativo.